Giochi Europei Baku 2015, DIRETTA LIVE prima giornata: doppio argento nel karate

Lotta-greco-roamana-Daigoro-Timoncini-Fijlkam.jpg

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA SECONDA GIORNATA (14 GIUGNO)

L’attesa è finita: prendono finalmente il via i Giochi Europei di Baku 2015! Come di consueto, OA vi consentirà di seguirli in tempo reale con una DIRETTA LIVE che vi accompagnerà ogni ora di ogni giorno fino al prossimo 28 giugno! Subito speranze di medaglia per l’Italia nella prima giornata. Ci giochiamo due assi nel karate (Luca Maresca e Luigi Busà), mentre potrebbe inserirsi nella lotta per un podio anche Daigoro Timoncini nella lotta greco-romana. Attenzione poi a Marco Aurelio Fontana nella mountain bike, uomo da grandi appuntamenti. Da seguire poi il debutto della nazionale femminile di volley con il Belgio e le sfide di Setterosa e Settebello di pallanuoto. Buon divertimento!

IL PROGRAMMA COMPLETO DI OGGI GLI AZZURRI IN GARA

Clicca F5 per aggiornare la pagina

17.00 grazie per aver seguito con noi questa lunga giornata di sport a Baku 2015. Appuntamento a domani con la Diretta Live.

16.58 Pallanuoto: la Spagna batte il Setterosa juniores 10-8. Decisivo un pessimo avvio che ha visto le iberiche volare sul 4-0.

16.51 Pallanuoto: nuovo strappo della Spagna, che allunga sul 9-7.

16.42 Pallanuoto: completata la rimonta, l’Italia aggancia la Spagna sul 7-7 al termine del terzo quarto.

16.36 Lotta greco-romana: il podio dei -59 kg. 1) Maryanan (Russia) 2) Daurov (Bielorussia) 3) Mukhtarov (Azerbaijan) 3) Belmadani (Francia).

16.34 Pallanuoto: grande rimonta del Setterosa, ora a -1. Spagna avanti 6-5.

16.23 Pallanuoto: il Setterosa prova a scuotersi, ma la Spagna è sempre avanti 5-2.

16.20 Karate: purtroppo, come da pronostico, Aghayev si impone per 1-0. Medaglia d’argento per Busà.

16.14 Karate: ora la finalissima di Luigi Busà contro il fuoriclasse azero Aghayev, definito ‘il Maradona del karate’. Per vincere servirà un’impresa.

16:13: nella finale per il bronzo che precede quella per l’oro di Busà, il turco Erman Eltemur domina contro il tedesco Noah Bitsch e conquista la terza medaglia nel giro di mezzora per il suo Paese.

16:11: cotinua il dominio della Spgna sul Setterosa: 4-0 delle iberiche con Paula Crespi

16:06: seconda medaglia d’oro per la Francia, sempre dal Karate. Nella categoria -61kg femminile, la francese Lucie Ignace supera per preferenza la turca Merve Coban. Tra poco la grande speranza azzurra con Luigi Busà nei 75kg

16:01: ottimo punteggio per le azzurre del nuoto sincronizzato nel libero. 84.800 e terzo posto provvisorio dietro la Spagna e l’Ucriana

15:59: l’Italia non sfrutta la superiorità numerica, la Spagna sì. Con Millo fuori, Alexandra Aznar allunga ancora sul 3-0

15:56: assoluto dominio della croata Lenard nella finale per il bronzo nel Karate (cat. -61kg): battuta la slovena Ristic per 6-0

15:54: Italia in grande difficoltà e le iberiche trovano il raddoppio con Alba Bonamusa

15:52: la Spagna trova subito la via del gol con Helena Dalmases Zurita , che buca Banchelli per l’1-0

15:45: sempre il Karate protagonista. Cominceranno tra poco le finali femminili della categoria -61kg. Per il bronzo concorreranno la croata Lenard e la slovena Ristic, mentre per l’oro sarà lotta tra la francese Ignace e la turca Coban.
Intanto, prende il via anche l’avventura del giovane Setterosa! Subito un match importante contro la Spagna

15:37: oro turco nei -67kg. Uygur supera alle preferenze il francese Da Costa, dopo un pareggio per 3-3. L’Azerbaijan, intanto, invece un’altra medaglia con il bronzo di Aliyev, vittorioso 3-1 sul tedesco Giegler

15:35: ricordiamo che, dopo Maresca, l’Italia avrà la seconda chance di giornata per conquistare un oro. A provarci sarà Luigi Busà sempre nel Karate (-75kg) e sempre opposto ad un azero, Rafael Aghayev

15:23: il prossimo titolo in palio sarà quello dei -67kg del Karate maschile. Prima la finale per il bronzo, tra l’azero Aliyev e il tedesco Giegler, poi quella per l’oro tra il francese Da Costa e il turco Uygur

15:17: finisce 4-0 per Firdovsi Farzaliyev. L’azero domina Luca Maresca e conquista la prima medaglia d’oro per i padroni di casa. Primo metallo, invece, per l’Italia.

15:15: altro yuko per Farzaliyev e 4-0

15:14: Farzaliyev mette a segno uno yuko e vola sul 3-0. Sembra sfumare il primo oro per l’Italia

15:12: waza-ari dell’azero, che si porta sul 2-0

15:11: l’avversario, lo ricordiamo, è il padrone di casa Firdovsi Farzaliyev

15:10: Maresca sul tatami!

15:06: ed è bronzo Pavlov nei -60kg. Ora grande attesa per Luca Maresca, a caccia dell’oro

15:05: due yuko di Pavlov intanto nella finale per il bronzo dei -60kg del Karate: 2-0 del macedone

15:03: al via anche le qualificazioni per il libero di nuoto sincronizzato. C’è anche l’Italia

14.59: inizia ora la finale per il bronzo che anticiperà la finale per l’oro di Luca Maresca nella -60kg maschile di Karate. A scontrarsi il macedone Pavlov e il serbo Antic.

14.53: e Manzi sigilla il match siglando il 12-5 finale. L’Italia batte la Francia nel torneo maschile di pallanuoto!

14.48: ancora a segno Guidi! Ed è 11-5!

14.44: ha allungato l’Italia nella pallanuoto! Raffica di gol e azzurri che guidano 10-5 contro i cugini francesi. Vero e proprio dominio nel quarto quarto con i gol di Baviera, Maccioni, Guidi e Fabiano. 4′ alla fine del match.

14.41: oro Francia! Nel Karate, categoria -55kg femminile, si impone Emily Thoui sulla croata Jelena Kovacevic, sconfitta 2-1 in finale. Bronzo per l’azera Gasimova.

14.28: nel Karate -50 kg femminile oro per la turca Serap Ozcelik davanti all’austriaca Bettina Plank e alla francese Alexandra Recchia.

14.25: MACCIONI! Ritrovato il doppio vantaggio per l’Italia maschile della pallanuoto che guida per 6-4 contro la Francia!

14.18: chiude in nona posizione Marco Aurelio Fontana. Prestazione non brillante, ma la condizione non è ancora al top per il bronzo di Londra 2012. Ritirato, invece, Andrea Tiberi.

14.12: e vince Nino Schurter nella Mountain Bike! Oro per lo svizzero davanti ai connazionali Lukas Fluckiger e Fabian Giger! Quarto l’azzurro Gerald Kerschbaumer, autore di una prova coraggiosa che però non è bastata per il podio.

14.08: allunga il giovane Settebello! Il 5-3 è firmato da Bassani!

14.04: in vasca anche la nazionale maschile di pallanuoto che guida con il punteggio di 4-3 sulla Francia dopo il primo quarto. A segno per l’Italia Fabiano, Di Martire e Baviera (2 volte).

14.02: sempre tre svizzeri al comando nella MTB. Schurter guida davanti ai connazionali.

13:59 Pallavolo Germania vittoriosa al quinto set contro la Bulgaria.

13:54 Karate Luigi Busà IN FINALE! nel 4-4 contro il turco Eltemur decisivo un ippon per la vittoria alle bandierine. Ora si sttende l’esito della seconda semifinale per conoscere l’avversario dell’azzurro nella finale per l’oro.

13:48 Mountain bike Dopo 27.9 km  Nino Schurter in testa con un margine di 19″ sui connazionali Fluckinger e Giger. Quinto Kershbaumer a 42″.

13:45 Karate si avvicina la prima semifinale del kumite 75 kg maschile che vedrà impegnato Luigi Busà contro il turco Eltemur.

13:36 Mountain bike Quintetto di testa composto da Fluckinger (Svi), Cink (Rep. Ceca), Shurter (Svi), Kershbaumer (Ita) e Giger (Svi)

13:30 Karate Nel kumite 67 kg la femminile maschile vedrà di fronte il turco Uygur e il francese Da Costa.

13:28: Pallanuoto: Ungheria travolge Israele 23-3 e Russia passeggia 20-7 sull’Ucraina.

13:24 Karate: Dopo 19.1 km tre svizzeri al comando: Fluckiger,Schuter e Giger guidano il gruppo dove è presente anche Gerhard Kershbaumer, Fontana ottavo a 1′.

13:16 Karate: Cominciate le semifinali kumite 67 kg maschile13:14

Mountain bike: Nino Schuter viene ripreso dal connazionale Giger. Nei 5 di testa presente anche Kershbaumer, più attardato Fontana.

13:13 Karate STORICO MARESCA! Prima medaglia di sempre per l’Italia ai Giochi Europei: Maresca in finale! Domina la sfida contro Antic con punteggio di 6-0 e vola in finale dove affronterà l’atleta di casa Ferzaiyev.

13:05 Karate: Inizia la semifinale per Luca Maresca contro il serbo Antic.

13:01 Mountain bike: Prende il largo lo svizzero Nino Schurter che a 10.3 km conduce con 23″ sul ceco Cink, il compagno di nazionale Fluckiger e l’azzurro Kershbaumer. Fontana a 25″ dalla testa della corsa.

12:58: Karate, le finaliste per il kumite femminile 55 kg saranno la francese Thouy e la croata Kovacevic. Inizio della sfida alle ore 14:21.

12:53 Mountain Bike: Buon inizio per gli azzurri Kershbaumer e Fontana che si trovano nel gruppo di testa in seconda e quarta posizione dopo 5.9 km.

12.39 Karate: si delinea la prima finale per il kumite femminile. Nei 50kg si sfideranno per l’oro la turca Ozcelik e l’austriaca Plank.

12.30 Mountain Bike: iniziata la prova maschile. Favoritissimo lo svizzero Schurter, ma attenzione al nostro Marco Aurelio Fontana che può puntare ad una medaglia!

11.55: momento di pausa nel programma di Baku 2015. Dalle 12.30 però tutti concentrati a seguire la Mountain Bike, con il nostro Marco Aurelio Fontana e le semifinali del karate con Luca Maresca e Luigi Busà che puntano alle medaglie.

11.41 Triathlon: arriva la seconda medaglia d’oro per la Svizzera! Nicola Spirig domina battendo l’olandese Klamer e la svedese Norden.

11.24 Triathlon: se ne va nella frazione di corsa la svizzera campionessa olimpica Nicola Spirig. Inseguono in due: l’olandese Klamer e la svedese Norden che molto probabilmente si giocheranno gli altri due posti sul podio. Crollate le due azzurre in questa terza frazione: 25ma Petrini, 28ma Orla.

11.12 Lotta greco-romana: il russo Magomedov raggiunge in finale nei 98kg l’ucraino Timchenko. Brutta notizia in casa Italia: vista la sconfitta in semifinale del turco Ildem, Daigoro Timoncini non disputerà il torneo per la medaglia di bronzo.

11.02 Lotta greco-romana: l’Azerbaijan si conferma padrona della lotta. Altro finalista: negli 80kg Huseynov che affronterà il russo Saleev per l’oro.

10.59 Lotta greco-romana: Chunayev-Korpasi sarà la finale per l’oro nei 71kg, sfida dunque tra Azerbaijan e Ungheria.

10.55 Pallanuoto: arrivano altri risultati. La Serbia maschile batte la Slovacchia per 14-5, mentre la Russia al femminile demolisce la Francia per 25-3.

10.48 Lotta greco-romana: sarà Russia-Bielorussia la finale della categoria 59kg al maschile. Si affronteranno Maryanyan e Daurov. Va a delinearsi anche il tabellone per la medaglia di bronzo.

10.43 Triathlon: prosegue la prova femminile, siamo sempre nel tratto di ciclismo. Spirig (Svizzera), Norden (Svezia) e Klamer (Olanda) proseguono la loro fuga, alle loro spalle un gruppone con le due azzurre Petrini e Orla che potranno puntare ad un buon piazzamento.

10.37 Mountain Bike: la Svizzera si aggiudica il primo oro nella storia dei Giochi Europei. Jolanda Neff si aggiudica la prova di MTB al Velopark con un dominio assoluto. Non è finita per lo squadrone elvetico: secondo posto per Kathrin Stirnemann. La medaglia di bronzo va alla polacca Maja Wloszczowska. Primo legno in casa Italia: Eva Lechner si stacca dal gruppo di testa e deve accontentarsi del quarto posto.

10.30 Lotta greco-romana: Daigoro Timoncini combatte alla pari con il turco Ildem, n.2 del mondo, ma si arrende 3-0 ai quarti di finale. Ora l’azzurro deve sperare che l’anatolico giunga in finale per partecipare ai ripescaggi per la medaglia di bronzo.

10.22 Triathlon: Spirig (Svizzera), Norden (Svezia) e Klamer (Olanda) in fuga nel ciclismo

10.20 Mountain bike. Niente da fare per Eva Lechner. L’altoatesina è quarta ad oltre un minuto dalla zona podio. In testa la svizzera Neff davanti alla polacca Wloszczowska ed alla connazionale Stirnemann.

10.17 Karate: Luigi Busà cede 2-0 al tedesco Bitsch, ma era già in semifinale, dove affronterà il turco Eltemur. Nell’altra semifinale Aghayev (Aze)-Bitsch (Ger).

10.15 Karate: le semifinali del kumite femminile (-61 kg). Ignace (Fra)-Lenard (Cro) e Ristic (Slo)-Coban (Tur).

10.07 Mountain bike: Eva Lechner rientra! Irraggiungibile la svizzera Neff, ma l’azzurra si gioca l’argento con le elvetiche Stirnemann e Indergand e con la polacca Wloszczowska!

10.01 Lotta greco-romana: le semifinali della categoria -59 kg. Mukhtarov (Aze)-Maryanyan (Rus) e Ciobanu (Romania)-Daurov (Blr).

9.56 Triathlon: la russa Abrasimova e l’olandese Klamer in fuga nella frazione di ciclismo con una ventina di secondi di vantaggio sulle inseguitrici, tra cui le azzurre Orla e Petrini.

9.55 Karate: BUSA’ IN SEMIFINALE con un turno d’anticipo! Battuto il francese Da Costa 2-0!

9.54 Pallavolo femminile: l’Italia batte il Belgio 3-0. I parziali: 25-22, 25-20, 25-20. Miglior realizzatrice Beatrice Guerra con 18 punti.

9.49 Mountain bike: la svizzera Neff prende il largo. A seguire la polacca Wloszczowska e la svizzera Indergand. Sesta Eva Lechner, già lontana dalla zona podio.

9.45 Pallavolo femminile: l’Italia si fa rimontare, Belgio avanti 19-18 nel terzo parziale.

9.37 Pallavolo femminile: Italia in vantaggio 14-10 sul Belgio nel terzo set dopo aver già vinto i primi due.

9.36 Triathlon: iniziata la gara femminile.

9.35 Mountain bike: restano in 8 dopo 10,3 km. Nel gruppo di testa anche Eva Lechner, quarta.

9.31 Nuoto sincronizzato: Noemi Carrozza è quarta dopo la free routine del solo. In testa la russa Neborako davanti alla spagnola Sanz Ferreras ed all’ucraina Yakhno.

9.29 Karate: Luigi Busà (kumite -75 kg) inizia bene e batte 1-0 il cipriota Loizides.

9.22 Mountain bike: dopo 5,4 km restano nove atlete a giocarsi la vittoria. In testa la polacca Wloszczowska davanti all’azzurra Eva Lechner. Quarta la favoritissima svizzera Nef. Decima l’azzurrina Lisa Rabensteiner.

9.19 Lotta greco-romana: Timoncini affronterà ai quarti il forte turco Cenk Ildem, n.2 del ranking mondiale.

9.16 Pallavolo femminile: l’Italia vince anche il secondo set (25-20): 2-0 sul Belgio. 12 punti di Anastasia Guerra.

9.09 Mountain bike: buona partenza per Eva Lechner. L’azzurra dopo 1,5 km è nel gruppo di testa, seconda alle spalle dell’ucraina Belomoina.

9.08 Karate: le semifinali del kumite (-67 kg): Aliyev (Azerbaijan)-Uygur (Turchia) e Giegler (Germania)-Da Costa (Francia).

9.04 Karate: le semifinali del kumite (-60 kg): Farzaliyev (Azerbaijan)-Pavlov (Macedonia) e Maresca (Italia)-Antic (Serbia).

9.03 Mountain bike: iniziata la competizione che assegnerà il titolo femminile.

9.02 Pallavolo femminile: Belgio avanti 13-10 con l’Italia nel secondo set.

9.00 Lotta greco-romana: Daigoro Timoncini (-98 kg) accede ai quarti di finale! Sconfitto il georgiano Kajaia 3-0!

8.58 Pallavolo femminile: grande rimonta dell’Italia, che si aggiudica il primo set con il Belgio 25-22. Le azzurre sono sotto 8-9 nel secondo parziale.

8.55 Karate: MARESCA IN SEMIFINALE NEI -60 KG DEL KUMITE! Sconfitto lo spagnolo Gomez Garcia 2-1! Ora affronterà il serbo Antic!

8.44 Karate: a breve Luca Maresca affronterà lo spagnolo Gomez Garcia. Obbligatoria una vittoria per accedere in semifinale.

8.35 Volley femminile: quasi andato il primo set per l’Italia, in svantaggio 14-19 con il Belgio.

8.29 Volley femminile: Italia sotto 11-14 nel primo set con il Belgio.

8.26 Karate: Maresca cede nel secondo match all’azero Farzaliyev 4-2. Per la semifinale dovrà ora battere lo spagnolo Gomez Garcia nell’ultimo incontro.

8.13 Karate: comincia benissimo l’avventura di Luca Maresca nei -60 kg del kumite. L’azzurro ha demolito 8-0 l’albanese Marqeshi 8-0!

8.06 Nutoo sincronizzato: Noemi Carrozza al momento è seconda nella free routine con 84.9333. In testa l’ucraina Yakhno con 86.1667.

8.01 Pallanuoto maschile: Gruppo C: Croazia-Turchia 17-6. Gruppo D: Spagna-Malta 22-4.

7.57 Karate: definite anche le semifinali del kumite femminile, – 55 kg. Thouy (Francia)-Gasimova (Azerbaijan) e Ferrer Garcia (Spagna)-Kovacevic (Croazia).

7.52 Karate: le semifinali del kumite femminile (-50 kg) saranno le seguenti: Ozcelik (Turchia)-Kryva (Ucraina) e Recchia (Francia)-Plank (Austria).

7.38 Tennistavolo: iniziate le eliminatorie della prova a squadre femminile. Facile vittoria della Francia sull’Azerbaijan per 3-0.

7.37 Volley: la Serbia femminile travolge 3-0 la Croazia nella Pool B (25-15, 25-17, 25-17).

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Fijlkam

3 thoughts on “Giochi Europei Baku 2015, DIRETTA LIVE prima giornata: doppio argento nel karate”

  1. ale sandro scrive:

    Stavo provando a trovare qualche streaming ma niente..peccato, uno sguardo l’avrei dato volentieri, mi dovrò accontentare del live testuale dei ragazzi di OA 😀

  2. Luca46 scrive:

    Come al solito snobbati dalle televisioni italiane.

    1. alebi scrive:

      E’ ingiusto dire snobbati dalle tv italiane visto che Sky sta mettendo a disposizione un intero canale dedicato! Certo bisogna pagare per vedere, ma almeno sono soldi ben spesi data la varietà (e la qualità audio/video) che ti propongono. Alla fine anche la Rai la dobbiamo pagare… e quando mi sono dovuta sorbire il Golden Gala su Rai3 mi sembrava di vedere un video degli anni 70 ricolorato con audio telefonato

Lascia un commento

Top