Giochi Europei Baku 2015, DIRETTA LIVE 19 giugno: Barillà di bronzo, Toti-Giombini in semifinale!

Petra-Zublasing-Archivio.jpg

Benvenuti ad una nuova Diretta Live dei Giochi Europei di Baku 2015. Grande attesa per Petra Zublasing, impegnata nella carabina 3 posizioni: l’azzurra proverà a regalarci un grandissimo risultato. Pronti ad una gara di vertice assoluto anche Antonino Barillà e Davide Gasparini nel double trap. Queste saranno le nostre carte principali, ma non le uniche. Proverà ad arrampicarsi in zona podio anche Leonardo Basile nel taekwondo, sfruttando un tabellone interessante. Entrano nel vivo i tornei di boxe con gli ottavi di finale (da seguire, tra gli altri, Valentino Manfredonia, Terry Gordini e Donato Cosenza). Laura Giombini e Giulia Toti inseguono la semifinale nel beach volley femminile. Buon divertimento!

IL PROGRAMMA COMPLETO DI OGGI GLI AZZURRI IN GARA OGGI

Clicca F5 per aggiornare la pagina

18.21 La giornata di Baku 2015 è terminata, grazie per aver seguito il nostro live. Tutti i risultati delle gare saranno disponibili sul nostro portale nei vari articoli divisi per disciplina, con tanti approfondimenti e analisi.

18.20 tennistavolo. Break vincente! Vince Ovtcharov 11-8 al settimo set, finale splendida! Per il tedesco c’è il pass olimpico.

18.19 tennistavolo. 9-8 Ovtcharov!

18.18 tennistavolo. 8-7 Samsonov ora.

18.15 tennistavolo. Equilibrio totale nel settimo e ultimo set della finale maschile tra Ovtcharov e Samsonov. 5-5 ora.

18.14 tuffi. Podio 1 metro femminile, la Russia vince il terzo oro in quattro gare. Polykova 419.45, Stawczynski 392.20, Shelestyuk 388.45.

18.11 tuffi. Battute finali per il metro femminile. La russia Polykova sfrutta un errore della tedesca Stawczynski e “vede” l’oro.

18.08 tennistavolo. Ovtcharov non molla! 3-3, 11- 7 al sesto, si va al settimo e decisivo set!

17.58 tennistavolo. Break di Samsonov, che vince un set importantissimo. 11-9 al quinto: ora il bielorusso comanda 3-2.

17.46 tuffi. In corso la finale femminile da 1 metro. Sarà terzo oro Russia in quattro gare?

17.46 tennistavolo. Pareggio! Il tedesco domina il quarto set: 11-3! 2-2 e ora finale riaperta.

17.39 tennistavolo. Ovtcharov accordia: 11-9 nel terzo set. Finale equilibratissima.

17.33 tennistavolo. 11-7: anche il secondo set va al bielorusso.

17.27 tennistavolo. Samsonov ha vinto 12-10 il primo set.

17.18 tennistavolo. Iniziata la finale maschile tra Ovtcharov e Samsonov. Sfida tra titani, con in palio un pass olimpico!

17.03 tennistavolo. L’ucriano Kou batte 4-2 l’inglese Drinkhall e vince il bronzo nel singolo maschile.

16.58 tuffi. Ultimo tuffo per la coppia azzurra, buon doppio e mezzo ritornato da 57.51. Porco e Cosoli chiudono con 255.39 punti, sono ottavi nel sincro 3 metri. Vince la Russia in netto dominio su Gran Bretagna e Germania.

16.46 tuffi. Quarto tuffo Cosoli-Porco: triplo e mezzo avanti carpiato, entra bene il cosentino mentre il romano è un po’ scarso. Sincro ok. 61.38 punti.

16.35 tuffi. Brutto l’avvitamento avanti di Porco e Cosoli, già poco sincro nel presalto. 44.10 punti e addio lotta per il podio.

16.24 tuffi. Secondo obbligatorio per Porco e Cosoli: capofitto ritornato. 46.80 punti, 92.40 il parziale dopo due rotazioni. L’Italia è quarta nei tuffi sincronizzati 3 metri.

16.13 tuffi. Primo obbligatorio per Porco e Cosoli, capofitto indietro (2.0, coefficiente bloccato). 46.20 i punti, sono al quinto posto dopo la prima rotazione.

16.07 Iniziata la finale terzo quarto posto di tennistavolo maschile e soprattutto il sincro 3 metri maschile di tuffi! Andrea Cosoli e Francesco Porco la coppia azzurra, l’ultima a saltare. Due obbligatori e tre liberi: proviamoci!

16.02 volley. Polonia-Italia 3-0 (25-17, 25-18, 25-23). Brutto ko per le azzurre.

15.55 SEMIFINALE! Toti-Giombini vincono 18-16 al terzo set e battono l’Olanda!

15.52 beach volley. Si va ai vantaggi: 15-15. Match al cardiopalma per la semifinale.

15.50 beach volley. 14-13 Italia! Match point!

15.47 beach volley. 11-11! Forza ragazze!

15.47 beach volley. Sorpasso olandese: 11-10.

15.45 beach volley. Si gioca punto su punto, azzurre ora avanti 9-8.

15.41 beach volley. Ottima partenza di Toti-Giombini nel terzo set. Siamo avanti 8-6!

15.39 pallanuoto. Ultimi secondi di fuoco tra Ungheria e Italia. Gli azzurri si portano sull’11-9 a 1’23” dalla sirena, poi subiscono la decima rete magiara a 11” dalla fine. Risultato che non cambia più: Italia in finale per il quinto posto a Baku.

15.35 beach volley: 21-14, il secondo set va all’Olanda. Per Toti-Giombini si deciderà tutto al tie break.

15.34 pallanuoto: 8-10, segna l’Ungheria. Ma mancano due minuti alla sirena.

15.32 beach volley: Olanda sul 17-12. Si avvicina il terzo set per questo fondamentale quarto di finale del beach volley.

15.30 beach volley: l’Olanda allunga, 13-9.

15.26 pallanuoto: l’Italia maschile conduce 10-7 nel quarto periodo sull’Ungheria nella semifinale di consolazione per giocarsi il quinto posto.

15.25 beach volley: le olandesi ora comandano 7-6.

15.19 beach volley: Toti-Giombini vincono il primo set per 21-19. Inizia ora il secondo.

15.15 boxe: che rimpianto per Terry Gordini. Azzurra fuori per split decision. Verdetto della giuria che farà discutere: 39-37, 38-38!, 38-38!. Il punto esclamativo significa che due giudici hanno visto vincente la russa malgrado la parità finale. Un’eliminazione che fa malissimo.

15.13 beach volley: Giombini-Toti avanti 16-13 nel primo set sull’Olanda.

15.12 tennistavolo: oro femminile per l’olandese Li Jiao. Sconfitta la connazionale Li Jie 4-0.

15.10 boxe: Terry Gordini ha vinto le prime tre riprese! Ora dovrà gestirsi nell’ultima.

14.53 boxe: a breve Gordini-Sagataeva, -51 kg.

Alle 15.00 momento importantissimo. Terry Gordini affronta agli ottavi dei -51 kg di boxe la russa Sagataeva. Alla stessa ora Toti-Giombini sfidano le olandesi Braakman-Sinnema nei quarti del beach volley.

14.38 taekwondo: la finale dei +67 kg femminili sarà tra la serba Mandic e la favoritissima francese Epangue.

14.33 tennistavolo: bronzo per la turca Hu Melek. Sconfitta 4-1 la slovacca Odorova. Ora finale tutta olandese tra Li Jie e Li Jiao. O forse sarebbe meglio dire: finale tutta cinese.

14.28 tiro a volo: oro per il russo Fokeev con 29/30 nel double trap. Sconfitto in finale l’ungherese Bognar (26/30). Bronzo per Barillà.

14.22 tiro a volo: BARILLA’ E’ BRONZO! Sconfitto 29-28 il tedesco Loew! Italia ad undici medaglie nel medagliere!

14.21 tiro a volo: sbaglia Loew!

14.21 tiro a volo: arriva l’errore per Barillà. 23-23.

14.19 tiro a volo: 22-21 per Barillà. 8 piattelli al termine.

14.18 tiro a volo: 16-15, grande equilibrio.

14.16 tiro a volo: Barillà avanti 8-7 su Loew nella finale per il bronzo.

14.13 tiro con l’arco: Elena Tonetta batte 6-2 la greca Chorti e vola ai sedicesimi di finale.

14.08 tiro a volo: sbaglia Scott. Barillà affronterà il tedesco Loew nella finale per il bronzo.

14.07 tiro a volo: shoot-off infinito, siamo ancora pari. 10/10 per Scott, Loew e Barillà.

14.00 tiro a volo: Bognar (Ungheria) e Fokeev in finale per l’oro. Barillà dovrà spareggiare con Scott e Loew per la finale per il bronzo.

13.58 tiro a volo: non sbaglia più nessuno. 6 piattelli al termine.

13.56 tiro a volo: dopo 20 piattelli, primo Bognar con 20/20, secondo Fokeev con 1 errore, tutti gli altri hanno 2 errori. Bognar e Fokeev favoriti per la finale.

13.54 tiro a volo: secondo errore per Barillà. Per la finale dell’oro si fa durissima.

13.53 tiro a volo: errore per Scott.

13.51 tiro a volo: Bognar 10/10, poi in 4 a 9/10 tra cui Barillà. Sesto il tedesco Loew con 8/10.

13.50 tiro a volo: sbagliano tutti tranne l’ungherese Bognar.

13.47 tiro a volo: purtroppo primo errore per Barillà.

13.47 tiro a volo: per ora sbaglia solo lo slovacco Olejnik.

13.42 tiro a volo: sta per iniziare la semifinale del double trap con Antonino Barillà. 30 piattelli, i primi due accedono alla finale per l’oro, terzo e quarto a quella per il bronzo.

13.24 boxe: Valentino Manfredonia accede ai quarti di finale. Sconfitto ai punti con verdetto unanime lo svizzero Smajli (29-28, 29-28, 30-27). Primo round ceduto dall’azzurro, che poi si è sciolto. Va detto che il campione delle WSB è tornato a combattere sui 3 round dopo un anno.

13.19 boxe: Manfredonia fa sua la seconda ripresa. Decisiva la terza.

13.16 boxe: attenzione, Manfredonia ha perso la prima ripresa con il semi-sconosciuto svizzero Smajli.

Alle 13.45 la semifinale del double trap con Antonino Barillà.

13.12 boxe: D’Andrea sfiderà ai quarti il russo Nazirov, che ha battuto ai punti il moldavo Gojan. A breve sul ring l’atteso medio-massimo Valentino Manfredonia.

13.05 taekwondo: il golden-point ci condanna ancora. Trajkovic batte 10-9 Basile e vola in semifinale.

13.02 taekwondo: accolto il ricorso sloveno. Tolto un punto a Basile. 9-9. Golden-point…..

13.00 taekwondo: match infinito, Basile era sotto 9-3, ora avanti 10-9! 2 secondi alla fine, tante polemiche con i giudici.

12.54 taekwondo: Basile sotto 7-3 ad un round dalla fine.

12.53 boxe: D’Andrea batte il francese Kistohurry con verdetto unanime ai punti. E’ ai quarti di finale dei pesi gallo.

12.49 taekwondo: Basile sotto 3-1 con Trajkovic.

12.48 boxe: anche la seconda ripresa è di D’Andrea.

12.45 taekwondo: è il momento di Leonardo Basile, concentratissimo.

12.44 boxe: D’Andrea ha vinto la prima ripresa con Kistohurry.

12.36 taekwondo: tra poco in gara Leonardo Basile.

12.30 boxe: Riccardo D’Andrea affronta il francese Kistohurry negli ottavi dei pesi gallo (-56 kg).

12.28 tiro a volo: i semifinalisti del double trap. Scott (Gbr), Fokeev (Russia), Barillà, Bognar (Ungheria), Loew (Germania), Olejnik (Slovacchia). Sulla carta favoriti Scott, Fokeev e Barillà. Appuntamento alle 13.45 per la semifinale.

12.22 tiro a volo: Gasparini chiude con una buona serie da 29, ma è fuori con 136/150.

12.19 tiro a volo: 142/150 per Antonino Barillà. E’ sicuramente in semifinale nel double trap.

11.55 taekwondo: Leonardo Basile affronterà il serbo Trajkovic nei quarti di finale dei +80 kg alle 12.45.

11.53 tennistavolo: il bielorusso Samsonov approda in finale. Battuto 4-1 l’ucraino Kou. Ora affronterà il tedesco Ovtcharov.

11.36 ginnastica acrobatica: Belgio in testa alla finale mista a coppie davanti a Gran Bretagna ed Azerbaijan. Non ha ancora gareggiato la Russia.

11.27 boxe femminile: come da pronostico, Francesca Amato esce agli ottavi dei -75 kg, sconfitta per split decision dall’ucraina Shambir.

11.05 tennis tavolo: il tedesco Ovtcharov vince la prima semifinale del singolare maschile battendo 4-2 il britannico Drinkhall.

10.59 tiro a segno: l’oro di Petra Zublasing è la decima medaglia azzurra a Baku. L’Italia è ancora 11ma nel medagliere ma Spagna e Ucraina sono nel mirino

10.53 tiro a volo: errori anche per gli avversari di Barillà nella qualificazione del double trap. Guidano Bognar (Ung) e Ritsila (Fin) con 115/120 davanti a Barillá, Loew (Ger) e Fokeev (Rus) 114/120, sesti Olejnik (Svk) e Scott (Gbr) con 112/120.

10.42 tiro a volo: non buonissime notizie dalle qualificazioni del trap. Barillá fa 28/30 ed ora è a 114/120. Gasparini fa 25/30 e scende all’ultimo posto con 107/120

10.36 beach volley: tutto facile per gli azzurri Ranghieri/Rossi che battono 2-0 (21-15, 21-9) gli azeri Romano/Gritsai e raggiungono Paolo e Matteo Ingrosso negli ottavi. Nel pomeriggio le due coppie italiane conosceranno il loro cammino sulla strada per le medaglie

10.30 tennis tavolo: sará derby olandese (sarebbe meglio dire ex cinese) nella finale del singolare femminile. Li Jiao batte 4-2 la turca Hu e raggiunge la compagna Li Jie in finale che si disputerà alle 14.30. Alle 13.30 la finale per il bronzo Odorova-Hu. Ora le semifinali maschili: Ovtcharov (Ger)-Drinkhall (Gbr) e Samsonov (Blr)-Kou (Ukr)

10.27 tuffi: peccato per Giulia Rogantin. Non basta un grande tuffo finale che porta 48 punti. L’azzurra è tredicesima a 35 centesimi dalla finale, dove va l’olandese Wils (350.10 contro il 349.85 dell’italiana). Catalano Gonzaga chiude con 309.80 al 23mo posto

10.21 beach volley: Ranghieri/Rossi vincono senza problemi il primo set 21-15 contro gli azeri Romano/Gritsai. Azzurri avanti 4-1 nel secondo set

10.17 tuffi: Catalano Gonzaga 29.90 nel penultimo tuffo di qualificazione: 309.80, resta lontana dalle posizioni che contano

10.14 pallavolo: la Croazia batte 3-1 (25-23, 25-23, 15-25, 25-23) la Bulgaria e conquista la prima vittoria nel torneo femminile

10.08 beach volley: Ranghieri/Rossi in campo per il primo posto nel girone e la qualificazione diretta agli ottavi di finale contro gli azeri Romano/Gritsai. Azzurri avanti 11-10 nel primo set

10.05 tuffi: dopo otto rotazioni di qualificazione del trampolino 1 metro Rogantin è 14ma a 10 punti dalla finale. Serve uno sprint nell’ultimo tuffo

9.59 tiro a volo: Barillà in testa dopo il terzo rogne di 30 piattelli nel double trap. L’azzurro guida la classifica delle qualificazioni con 86/90 assieme all’ungherese Gerbics e al finlandese Ritsila.

9.53 tuffi: non decolla la gara di Catalano Gonzaga che con un 30.50 nell’ottavo tuffo di qualificazione dal metro non avvicina la zona qualificazione. Tra poco Rogantin con ancora qualche piccola speranza

9.48 tiro a volo: ottima serie di Antonino Barillá, 30 su 30 nel terzo round delle qualificazioni del double trap e quindi 86/90. Male invece il marchigiano Gasparini che commette 4 errori e con 82/90 scivola nelle retrovie

9.46 pallavolo: nel secondo match della pool B la Croazia di Angelo Vercesi è in vantaggio 2-1 sulla Bulgaria ed è avanti 7-5 anche nel quarto set

9.44 ginnastica acrobatica: il Belgio si è aggiudicato l’oro nell’all around. Argento per la Russia, bronzo per la Bielorussia.

9.40 tennis tavolo: l’olandese Li Jie è la prima finalista del singolare femminile. Batte 4-0 la slovacca Odorova che si giocherà il bronzo. In corso di svolgimento la seconda semifinale tra la turca Hu e l’olandese Li Jiao, avanti 2-1

9.33 tiro a segno: OROOOOOOOO!!! Petra Zublasing vince la carabina 3 posizioni con 464.7. Argento per Brize, bronzo per Hofman

9.32 tiro a segno: Zublasing fantastica!!! 10.8!!! Hofman è bronzo ed eliminata. Manca un colpo. Brize e Zublasing per l’oro

9 30 tiro a segmo: Zublasing 10.7!!!!! Oro se,pre più vicino ma è già medaglia sicura. Maksimovic è quarta ed eliminata

9.29 tiro a segno: Meno tre colpi alla fine: Zublasing fa 10.2 e resta in testa nettamente. La tedesca Gauss è quinta ed eliminata

9.28 tiro a segno: settima è McIntosh Lustenberg è sesta ed eliminata dopo i quint’ultimo colpo

9.25 tiro a segno: Zublasing gestisce bene il vantaggio. Prima serie non perfetta per l’azzurro ma con 412.9 il vantaggio è di 7.0 punti sulla francese Brize. L’Ucraina Kalnysh è ottava

9.20 tiro a segno: errore grave della austriaca Hofman. Zublasing dopo i primi 5 colpi in piedi è è saldamente prima con 363.0 con 6.3 punti di vantaggio su Brize

9.19 tuffi: dopo 6 tuffi di qualificazione da 1 metro Rogantin è 14ma e Catalano Gonzaga è 19ma.

9.10 tiro a segno: Zublasing infallibile!!! Continua la marcia in testa dell’azzurra. Dopo la terza serie a terra è in testa con 311.1,  seconda l’austriaca Hocman con 306.3, terza la francese Brize con 306.2.

9.03 tiro a segno: dopo i primi 5 colpi a terra Zublasing vola in testa con 205.7 con 2.3 di vantaggio sulla francese Brize

9.01 tiro a volo: un altro errore anche per Gasparini che chiude il secondo rogne di 30 piattelli del double tra con 56/60

8.54 tiro a volo: dopo i 15 colpi in ginocchio Zublasing è seconda con 153.3 a 0.5 dalla britannica McIntosh

8.51 tiro a volo: Zublasing seconda con 102 dopo 10 colpi in ginocchio

8.47 tiro a segno: iniziata la finale del tiro aegno 3 posizioni donne. Petra Zublasing è seconda con 51.5

8.40 tiro a volo: ancora un altro errore per Barillà che conclude il secondo round di 30 piattelli con 56/60.

8.32 tuffi: dopo 4 tuffi nel trampolino 1 metro femminile Catalano Gomzaga sale al 13mo posto con 136.65 e Rogantin è 15ma con 134.65. Guida la russa Nekrasova con 159.75.

8.16 tiro a volo: nel primo rovine di qualificazione del Double Trap maschile Davide Gasparini chiude con 28/30 ed è sesto e Antonino Barillà chiude con 27/30, decimo.

8.13 tuffi: dopo tre tuffi di qualificazione dal trampolino 1 metro Giulia Rogantin è decima (103.20) e Malvina Gonzaga Catalano è 18ma (91.05)

7.57 beach volley: i gemelli Ingrosso liquidano i greci Kotsilianos-Zoupanis 2-0 (21-15, 21-13) e volano direttamente agli ottavi di finale.

7.50 tiro a segno: Petra Zublasing chiude le qualificazioni della carabina 3 posizioni al primo posto con 589 punti, 3 in più della tedesca Gauss, rivale più accreditata per la finale delle 8.45. Sabrina Sena spreca tutto con un’ultima serie da 92 e chiude undicesima: fuori.

7.42 tiro con l’arco: Guendalina Sartori batte 7-3 la lituana Nosaliene e vola ai sedicesimi di finale.

7.40 taekwondo: Basile batte 10-1 Moustakas e accede ai quarti di finale, dove affronterà lo sloveno Trajkovic.

7.35 taekwondo: Leonardo Basile (+80 kg) sta demolendo il cipriota Moustakas. Al momento 9-1.

7.21 tiro a segno: Petra Zublasing momentaneamente in testa alle qualifiche della 3 posizioni con 589 punti. In piena corsa anche per la finale Sabrina Sena, terza.

7.20 tiro con l’arco: Natalia Valeeva accede ai sedicesimi dopo il ritiro della kosovara Sahiti.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook e
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@oasport.it

One thought on “Giochi Europei Baku 2015, DIRETTA LIVE 19 giugno: Barillà di bronzo, Toti-Giombini in semifinale!”

  1. alebi scrive:

    Scusate lo sfogo, ma non riesco a capire cosa giri nelle teste di chi gestisce la messa in onda su Sky…. Il fatto è che ora stanno trasmettendo una gara di beachvolley Russia – Austria in realtà già bella e finita e non, tanto per dire, la diretta con le italiane. Non c’è il feed live per le ragazze italiane? Beh però dal sito di Baku vedo che c’è il feed live della gara di pallanuoto Italia – Ungheria…. Quindi si poteva benissimo fare una scelta migliore… Anche perchè avendo Sky acquistato i diritti di messa in onda, non permette a noi italiani di vedere i 5 streaming ufficiale di Baku (almeno a me è bloccato)

Lascia un commento

Top