Giochi Europei Baku 2015, DIRETTA LIVE 18 giugno

De-Nicolo-tiro-a-segno-e1369660404633.jpg

Benvenuti ad una nuova Diretta Live dei Giochi Europei di Baku 2015. Tante le possibilità di medaglia per l’Italia. Jessica Rossi e Massimo Fabbrizi, dopo aver deluso nella prova individuale, cercano il riscatto nella prova mista a squadre del trap. Chissà che qualche altra bella sorpresa non possa arrivare dal tiro con l’arco con le prove a squadre maschile e femminile. Obiettivo finale per Marco De Nicolo e Niccolò Campriani nella carabina 50 metri: una volta lì, può succedere di tutto. Da seguire con interesse anche i tuffi, con Ruslan Cristofori atteso protagonista nel trampolino da 1 metro, ed il taekwondo con l’astro nascente Roberto Botta che può sorprendere. Interessanti, anche se l’Italia non partirà con i favori del pronostico, le cronometro individuali del ciclismo su strada. Una grande giornata di sport da vivere in tempo reale con la Diretta Live di OA. Buon divertimento!

IL PROGRAMMA COMPLETO DI OGGIGLI AZZURRI IN GARA OGGI

Clicca F5 per aggiornare la pagina

Si chiude qui il nostro live. Ringraziamo i lettori per averci seguito e diamo appuntamento a domani.

19.21 pallavolo: niente da fare. L’Italia del volley non c’è e si arrende per 3-2 (15-13 al tie-break) al Belgio.

19.15 beach volley: 15-11!! Giombini-Toti volano ai quarti di finale!

19.14 beach volley: 13-10! Si avvicina il successo!

19.12 beach volley: sull’11-9 le nostre Giombini-Toti.

19.07 beach volley: 7-4 il vantaggio delle azzurre. Si soffre.

19.03 pallavolo: gli azzurri si aggiudicano il quarto set con il Belgio per 25-12.

19.02 beach volley: partono fortissimo le azzurre! 4-0 nel tie-break.

18.59 beach volley: 21-17!! Giombini-Toti conquistano il secondo set e si giocheranno quest’ottavo di finale al tie-break.

18.56 beach volley: 18-14 per Giombini-Toti, si avvicina il terzo set.

18.49 beach volley: sull’11-9 Giombini-Toti nel secondo set. Obiettivo prolungare il match al terzo

18.46 pallavolo: terzo set al Belgio, azzurri sotto 2-1.

18.43 taekwondo: niente da fare per Roberto Botta che si arrende al britannico Mohammed.

18.40 taekwondo: inizia la terza ripresa. Botta è in svantaggio 11-7, servirà un miracolo per il bronzo.

18.39 beach volley: perdono il primo set Giombini-Toti. Le azere padrone di casa si impongono per 21-17.

18.37 taekwondo: parte male la seconda ripresa per Roberto Botta, doppio calcio al volto per Mouhammad che vola sul 10-6.

18.32 taekwondo: molto bene Roberto Botta che è in vantaggio 6-4 dopo il primo round sul britannico Mouhammad.

18.30 taekwondo: iniziata la finale per il bronzo con il nostro Roberto Botta!

18.24 beach volley: 6-6 il parziale per ora tra Italia e Azerbaijan.

18.21 beach volley: iniziato l’ottavo di finale femminile che vede in campo le nostre azzurre Giombini-Toti contro le padrone di casa Cunha e Liubymova.

18.00 pallavolo: 1-1 nel volley maschile tra Italia e Belgio. Gli azzurri dopo aver perso il primo si riprendono nel secondo set.

17.00 tuffi: il podio del trampolino da 1 metro. 1) Shleikher (Russia) 543.80 2) Molchanov (Russia) 512.20 3) Healty (Gbr) 483.40. Settimo Cristofori, 11° Cosoli. Appuntamento alle 18.00 per gli ottavi del beach volley e la finale per il bronzo di Roberto Botta.

16.48 tuffi: Shleikher guadagna 8 punti su Molchanov. Terzo il britannico Healty a -51 dalla vetta! Nono Cristofori, 11° Cosoli.

Non ve ne andate! Alle 18.45 ci sarà la finale per il bronzo di Roberto Botta nel tkd. Alle 18.00 gli ottavi del beach volley con Toti-Giombini. Intanto seguiamo il finale dei tuffi.

16.38 tuffi: Shleikher e Molchanov divisi da 1.10. Lo svizzero Suckow viaggia ad oltre 30 punti. Russi di un altro pianeta. Nono Cristofori, ultimo Cosoli. Azzurri davvero male.

16.36 pallanuoto femminile: Italia sconfitta 17-7 dalla Russia. Sarà finale per il bronzo con la perdente tra Spagna e Grecia.

16.28 pallanuoto femminile: giornata-no per il Setterosa juniores. Russia davanti 15-7.

16.26 tuffi: dominio russo dopo 2 tuffi dal metro. Molchanov guida con 12 punti sul connazionale Shleikher. Terzo lo svizzero Suckow. Ottavo Cristofori, nono Cosoli.

16.18 pallanuoto femminile: tardivo il risveglio dell’Italia. 6-12 Russia.

16.15 tuffi: dopo la prima serie di tuffi, guida Molchanov con 280.20. Sesto Casoli, nono Cristofori.

16.14 tuffi: compromessa al primo tuffo la finale di Cristofori. 4 di media e appena 39 punti.

16:08 pallanuoto: la Russia non si ferma e anche nel tero quarto trova la via del gol contro un’Italia impotente. La firma è di Khamzaeva per il 3-11

16:00 tuffi: sta per partire la finale maschile dei tuffi da 1m. Adriano Ruslan Cristofori, in particolare, può puntare ad una medaglia dopo il terzo posto nell’eliminatoria, in cui Andrea Cosoli era giunto invece ottavo

15:58 ginnastica: dopo la terza rotazione alla trave sfuma forse definitivamente il sogno di una medaglia di bronzo per Tea Ugrin, ottima quinta ma distante un punto dal terzo posto.
Ricordiamo, inoltre, la nostra DIRETTA LIVE dedicata interamente alla ginnastica

15:57 pallanuoto: è un massacro. Decimo gol russo, firmato Gerzanich

15:56 pallanuoto: altro gol della Russia, questa volta con Khamzaeva dalla lunga distanza. 3-9

15:54 pallanuoto: la Russia, però, ci mette poco a ristabilire le distanze con Serzhantova per il 3-8. La mattatrice di giornata, però, finora è Mara Bresneva, autrice di ben quattro reti

15:52 pallanuoto: dopo un pessimo inizio (parziale di 0-6!), il Setterosa comincia ad ingranare nella semifinale contro la Russia. Altamura, Millo e Foresta hanno portato le azzurre sul 3-7 a 4′ dal termine del secondo quarto

15:48 beach volley: decisamente più sofferto il secondo set per Ranghieri e Rossi. Per i lituani Rumsevicius e Kazdailis, in ogni caso, non c’è scampo. Gli azzurri si impongono 22-20 nel secondo parziale e chiudono la pratica in trentacinque minuti

15:43 boxe: nei 32esimi dei pesi medi (75 kg), Silvio Cavallaro sconfigge per verdetto unanime (3-0) il serbo Aleksandar Drenovak. Ai sedicesimi ci sarà l’inglese Fowler (il 21 giugno)

15:26 ginnastica: per il bronzo è lotta aperta tra Lieke Wevers (27.666), Valentine Pikul (27.466), Sophie Scheder (27.466), l’azzurra Tea Ugrin (27.399) e Laura Jurca (27.032)

15:23 taekwondo: alle 17:15 Botta conoscerà il suo avversario per il bronzo nel match tra l’inglese Muhammad e il serbo Fejzic

15:18 beach volley: Ranghieri e Rossi stanno letteralmente dominando. Primo set chiuso in appena 14′ con un parziale di 21-9

15:14 ginnastica: sono in corso le finali maschili e femminili del concorso generale individuale. Tra gli uomini, in testa dopo due rotazioni su sei c’è l’ucraino Oleg Vernaiev, mentre tra le donne dopo due rotazioni su quattro la russa Aliya Mustafina sta sbaragliando la concorrenza. Settimo, invece, Tommaso de Vecchis, mentre Tea Ugrin va a caccia di un bronzo: è quarta!
Ricordiamo, inoltre, la nostra DIRETTA LIVE dedicata interamente alla ginnastica

15:04 beach volley: scende in campo la coppia azzurra formata da Alex Ranghieri e Enrico Rossi, opposta ai lituani Arnas Rumsevicius e Lukas Kazdailis

15:01 tiro a volo: intanto la Slovacchia aveva concluso la propria marcia trionfale nel trap misto, dominando la finale per l’oro contro la Russia per 27-21. Bronzo per San Marino

14.56 taekwondo: subito punto per il russo. Botta nella finale per il bronzo. Rimpianto enorme, sia per i 3 punti netti non dati, sia per il pareggio subito all’ultimo secondo.

14.55 taekwondo: assurdo! Botta era avanti 5-4, subisce il 5-5 all’ultimo secondo. Ancora golden-poin, chi fa il primo punto vince.

14.53 taekwondo: 2-4.

14.51 taekwondo: SCANDALO! Un calcio al volto di Botta non viene dato dalla giuria. Scandaloso! Il replay ha mostrato che il colpo era netto. Ed i giudici lo hanno anche guardato…..Botta sotto 1-3, ma ci deve credere!

14.48 taekwondo: 3-0 Gaun, per ora non c’è match.

14.46 taekwondo: pessimo inizio di Botta, sotto 2-0 con Gaun. L’azzurro sembra troppo contratto.

14.40 taekwondo: tra 5 minuti la semifinale dei -80 kg tra Roberto Botta ed il russo Albert Gaun. Un avversario scorbutico, che ha già vinto tanto pur avendo solo 23 anni. Serve una grande prestazione per l’azzurro.

14.39 taekwondo: la russa Baryshnikova travolge 11-3 la francese Niare e raggiunge in finale dei -67 kg l’azera Azizova.

14.37 tiro a volo: Slovacchia avanti di 5 piattelli sulla Russia nella finale del trap misto. Oro ormai certo.

14.35 arco: trionfo ucraino, 29-25 alla Spagna nello shoot-off. Gli ucraini avevano eliminato l’Italia ai quarti.

14.30 arco: sarà decisivo lo shoot-off tra Ucraina e Spagna. 4-4.

14.27 taekwondo: l’azero Beigi supera 6-2 Ferreira ed è in finale nei -80 kg. C’è poco da fare, i padroni di casa sembrano imbattibili.

14.24 arco: Spagna avanti 4-2.

14.19 arco: Ucraina-Spagna 2-2 a metà della finale della prova a squadre maschile.

14.15 taekwondo: ma cosa hanno mangiato questi azeri? Sono in finale ovunque! Azizova batte 5-2 Johansson (Svezia) ed è in finale nei -67 kg.

14.14 tiro a volo: San Marino sul podio! E’ bronzo nel trap misto! Sconfitta la Spagna nella finalina.

14.04 arco: l’Olanda batte 5-3 la Francia e vince il bronzo nella prova a squadre maschile.

13.50 taekwondo: Roberto Botta affronterà in semifinale (ore 14.45) il temibile russo Albert Gaun, campione d’Europa 2014 nei -74 kg proprio a Baku. Nell’altra semifinale Ferreira (Portogallo)-Beigi (Azerbaijan). Ferreira ha eliminato ai quarti il favoritissimo moldavo (di origine britannica) Aaron Cook.

13.44 tiro a volo: cosa ha buttato via San Marino! Due zeri consecutivi per Mancini e Perilli! In finale con la Slovacchia ci andrà la Russia. Spagna-San Marino per il bronzo.

13.43 tiro a volo: San Marino sta lottando con la Russia per l’accesso alla finalissima del trap misto!

13.39 taekwondo: le semifinali dei -67 kg femminili: Johansson (Svezia)-Azizova (Azerbaijan) e Baryshnikova (Russia)-Niare (Francia).

13.35 tiro con l’arco: la finale per l’oro della prova a squadre sarà tra Ucraina e Spagna. Olanda e Francia per il bronzo.

13.28 ciclismo: trionfa il bielorusso Kiryenka nella cronometro maschile. Argento per l’olandese Clement, bronzo allo spagnolo Sanchez. Boaro chiude undicesimo ad oltre 3 minuti dalla vetta. Male.

13.26 taekwondo: BOTTA C’E’!  Battuto il francese Maizeroi 7-6! E’ in semifinale!

13.24 taekwondo: 6-6! Sarà decisivo il golden-point…Chi farà il primo punto, vincerà….

13.22 taekwondo: 6-5 Francia.

13.22 taekwondo: 4-4.

13.21 taekwondo: all’ultimo secondo della seconda ripresa, Botta colpisce al volto l’avversario. 3-3!

13.20 taekwondo: 3-0 per Maizeroi. Molto male Botta finora.

13.18 taekwondo: francese avanti 1-0.

13.16 taekwondo: 0-0 al termine del primo round. Match equilibratissimo.

13.14 taekwondo: Botta contro il francese Maizeroi, si comincia!

13.06 taekwondo: alle 13.15 i quarti di finale con Roberto Botta.

13.00 ciclismo: sia Cataldo sia Boaro sono molto distanti dal podio nella cronometro.

12.57 tiro a volo: la Slovacchia batte la Spagna 28-24 e si qualifica per la finale per l’oro. Spagna per il bronzo. Italia fuori.

12.53 tiro a volo: Italia eliminata. Perfetto Fabbrizi, ma purtroppo si gareggiava in due. E. fa male dirlo, Jessica Rossi è stata agghiacciante. Sei errori su 10 piattelli!

12.53 tiro a volo: ennesimo errore per Jessica Rossi, davvero inguardabile.

12.52 tiro a volo: l’Italia dietro a Spagna e Slovacchia.

12.50 tiro a volo: Jessica Rossi non c’è proprio. Altro errore. Grave la scelta dei tecnici di non aver schierato Deborah Gelisio.

12.49 tiro a volo: subito 2 zeri per Jessica Rossi nella semifinale del trap misto.

12.48 ciclismo: il bielorusso Kiryenka al comando anche ai 25 km.

12.45 tuffi: la russa Timoshinina sta dominando le qualificazioni della piattaforma 10 metri. Non ci sono azzurre presenti.

12.42 arco: bruttissima ultima serie per l’Italia. Addirittura due 6. L’Ucraina vince 6-2. Azzurri eliminati.

12.38 arco: Ucraina impressionante, quattro 10 nella terza volée. Italia sotto 2-4, ad un passo dall’eliminazione.

12.34 arco: 2-2. L’Italia vince 58-55 la seconda volée. Livello altissimo.

12.32 ciclismo: il bielorusso Kiryenka transita in testa al primo intermedio della cronometro maschile.

12.28 arco: Italia sotto 2-0 con l’Ucraina. 55-56 il risultato della prima volée con l’Ucraina.

12.14 arco: infallibile l’Olanda nello shoot off. Triplo 10 e semifinale per loro che attendono la vincente dell’ultima sfida dei quarti tra Italia e Ucraina

12.14 arco: shoot off tra Russia e IOlanda nel terzo quarto di finale della gara a squadre maschile.

12.10 ciclismo: Luis Leon Sanchez chiude con il miglior tempo battendo di 14″ il tempo di Grivko: 1h01’08″90 e va in testa quando sta per partire il terzo blocco di atleti. Dario Cataldo chiude sesto in 1h03’17″25. Maluccio anche uno dei più attesi, il russo Zakarin (vincitore della tappa di Imola al Giro) solo terzo con 1h02’50″56.

12.06 tennis tavolo: questi i quarti di finale del singolare femminile in programma dalle 14. Han (Ger)-Li Jie (Ned), Odxorova (Svk)-Pesotska (Ukr), Li Qian (Pol)-Hu (Tur), Solja (Ger)-Li Jiao (Ned).

12.02 ciclismo: Luis Leon Sanchez è in testa dopo 38.7 km della gara a cronometro individuale maschile con 46’41″34. Al traguardo da battere 1h01’22″63 dell’ucraino Grivko. Cataldo è settimo con 48’32″28.

12.00 pallavolo: la Turchia vince 25-14 il primo set nella sfida con la Finlandia nella sfida per il girone A del torneo maschile.

11.45 tiro con l’arco: la seconda semifinalista della gara a squadre maschile è la Spagna che batte 6-0 a la Bielorussia nei quarti. La semifinale sarà Spagna-Francia

11.41 tennis tavolo: questi i primi due quarti di finale maschili in programma dalle 16: Ovtcharov (Ger)-Gacina (Cro), Drinkhall (Gbr)-Freitas (Por).

11.30 arco: la Francia è la prima semifinalista della gara a squadre maschile. I transalpini hanno battuto 5-3 la Germania e affronteranno la vincente di Spagna-Bielorussia in corso di svolgimento.

11.27 lotta libera: nella categoria 70 kg maschile i finalisti per l’oro sono il russo Gazimagomedov e il polacco Gadzhiev. Fuori dai ripescaggi l’azzurro Costa

11.23 ciclismo: l’ucraino Andrey Grivko è in testa dopo la prima sessione di atleti in gara nella cronometro individuale con 1h01’22″63. Dario Cataldo è quarto all’intermedio del km 12.9 con 16’44″02.

11.05 beach volley: questa la composizione degli ottavi di finale femminili. Dumbauskaite/Povilaytite (Ltu)-Gruszczynska/Baran (Pol), Rehackova/Galova (Rus)-Ribera Boter/Sanchez/Navarro (Esp), Lehtonen/Lahti (Fin)-Syrtceva/Prokopeva (Rus), Van Gestel/Van der Vlist (Ned)-Pelsiutschnig/Schutzenhofer (Aut), Soria/Lobato (Esp)-Zolnercikova/Jakubsova (Cze), Eiholzer/Betschart (Sui)-Ozolina/Graudina (Lat), Longuet/Adelin (Fra)-Braakman/Sinnema (Ned), Giombini/Toti (Ita)-Cunha/Liubymova (Aze).

10.57 tiro a volo: Italia in semifinale nella gara mista a squadra del Trap. Fabbrizi e Rossi chiudono con 90/100 al terzo posto. Dalle 12.45 le semifinali, due batterie da tre squadre (Slovacchia, Francia, Russia, San Marino e Spagna le altre quyalificate) e a seguire le finali. Fase conclusiva ad un solo colpo per piattello. Gara condizionata dal forte vento.

10.50 tiro a segno: Il tedesco Junghaenel vince l’oro nella carabina 50 metri con 208.5, argento per Marco De Nicolo con 207.3 e bronzo per il bielorusso Martynovcon 186.3.

10.49 tiro a segno: ARGENTO per Marco De Nicolo che non è perfetto negli ultimi due tiri a differenza del tedesco Junghaenel ma grande gara del tiratore azzurro!

10.49 tiro a segno: E’ almeno argento per De Nicolo!!!!!!! Bronzo per il bielorusso Martynov. A due colpi dalla fine De Nicolo 187.2 e Junghaenel 187.1

10.46 tiro a segno: E’ medaglia sicura per De Nicolo!!! Il serbo Durkovic è eliminato e quartto. L’azzurro ancora in testa a quattro tiri dalla fine!!! Ora si gareggia per l’oro!

10.43 tiro a segno: De Nicolo va in testa dopo 14 tiri con 146.4. Eliminato e quinto il norvegese Brekne. Per l’azzurro +4 decimi sul tedesco, secondo

10.41 beach volley: Daniela Gioria e Giulia Momoli escono dal torneo perdendo 2-0 (21-19, 21-17) contro le polacche Gruszczynska/Baran.

10.40 tiro a segno: dopo 12 tiri fantastico De Nicolo con un doppio 10.6. L’azzurro è secondo a due decimi dal leader Junghaenel. Eliminato e sesto l’israeliano Starik.

10.38 tiro a segno: dopo 10 tiri il secondo eliminato è il finlandese Kurki che è settimo. De Nicolo sale al secondo posto con 104.5

10.36 tiro a segno: dopo 8 tiri il primo eliminato della finale è l’estone Kiisk che chiude all’ottavo posto. De Nicolo è terzo con 83.1

10.32 tiro a segno: dopo la seconda serie di tre tiri De Nicolo è terzo (62.1)

10.31 tiro a segno: dopo la prima serie di tre tiro De Nicolo è terzo con 31.6.

10.27 tiro a segnoi: tutto pronto al Baku Shooting Centre per la finale della carabina 50 metri maschile con Marco De Nicolo in gara per una medaglia

10.21 beach volley: le polacche Gruszczynska/Baran si aggiudicano il primo set (21-19) contro Gioria/Momoli. Nel frattempo le azere Cunha/Liubymova hanno battuto 2-0 (21-19, 21-13) le finalndesi Nystrom/Nystrom e affronteranno negli ottavi di finale Giombini/Toti alle 18

10.16 lotta libera: già decisi i finalisti delle categorie 86 kg e 125 kg. Negli 86 kg si giocheranno l’oro il moldavo Ianulov e il russo Sadulaev. Nei 125 kg si sfideranno in finale il bielorusso Shemarov e il turco Akgul.

10.10 beach volley: Gioria/Momoli sono avanti 11-10 nel primo set dei sedicesimi di finale contro le polacche Gruszczynska/Baran

10.05 pallavolo: la Russia batte 3-1 (24-26, 25-17, 25-18, 25-20) la Slovacchia e resta a punteggio pieno nel girone B del torneo maschile.

10.03 ciclismo: sta per partire la gara a cronometro maschile. Per l’Italia al via Dario Cataldo e Manuele Boaro. Grande favorito Kiryienka

9.59 lotta libera: netta sconfitta per l’azzurro Costa contro il turco Yakup Gor che domina e vince 10-0. Ora l’Italiua spera nel ripescaggio

9.58 tiro a volo: Massimo Fabbrizi piazza il 25/25 nel secondo round della qualificazione della gara a squadre mista della specialità Trap e ora tocca a Jessica Rossi che è già a 5/5

9.52 arco: l’inno di Mameli saluta al Tofiq Brahamov Stadium il secondo oro della spedizione azzurra che porta l’Italia all’undicesimo posto nel medagliere

9.51 tuffi: due italiani qualificati per la finale del trampolino da 1 metro: Ruslan Adriano Cristofori èp terzo in qualifica con 486.95 e Andrea Cosoli è ottavo con 455.60

9.49 lotta libera: Alberto Costa in pedana contro il turco Gor nei quarti di finale dei 70 kg

9.43 tiro a volo: ripresa la qualificazione della gara a squadre mista del trap. Italia bene nella prima fase della seconda parte di gara

9.37 pallavolo: la Russi è avanti 2-1 (24-26, 25-17, 25-18) contro la Slovacchia nella terza sfida del girone B che comprende anche l’Italia che alle 17 affronterà il Belgio, gara da ultima spiaggia per gli azzurri.

9.33 arco: spedizione trionfale dell’arco fino a questo momento. Dopo il successo nel mixed team, arriva il successo nella gara a squadre femminile. Finora solo ori per l’arco azzurro e gli unici ori dell’Italia a Baku arrivano proprio dall’arco

9.32 arco: OROOOOOO!!!!!! Guendalina Sartori, Elena Tonetta e Natalia Valeeva vincono la gara a squadre femminile battendo 5-3 la Bielorussia!!!!

9.30 arco: prima dell’ultimo round 26-24 per l’Italia

9.25 arco: parità nel terzo set e dunque sarà decisivo l’ultima frazione di gara tra Italia e Bielorussia per l’oro (54-54): 3-3

9.22 tiro a segno: De Nicolo chiude al settimo posto nelle qualificazioni della carabina 50 metri ed entra in finale. Campriani è 21mo ed è fuori.

9.21 arco: la Bielorussia vince il secondo set con il punteggio di 52-49, tutto da rifare per le azzurre: 2-2

9.15 arco: parte bene l’Italia sfruttando l’errore finale della Bielorussia (1) e vince il primo set 50-44

9.11 arco: inizia la finale per l’oro della gara a squadre femminile: Italia contro Bielorussia

9.10 lotta libera: sarà il turco Gor l’avversario di Costa nei quarti di finale della categoria 70 kg.

9.07 tuffi: dopo l’ottava rotazione di qualificazione del trampolino 1 metro Cristofori è terzo (368.25) e Cosoli è sesto (352.45)

9.06 arco: l’Ucraina si aggiudica il bronzo con 30-29 nello spareggio

9.03 arco: spareggio per la medaglia di bronzo tra Ucraina e Russia, 4-4 dopo i quattro set canonici.

8.58 taekwondo: il francese Maizeroi (-80 kg) ha sconfitto 4-3 al golden-point il polacco Pazinski. Ora affronterà ai quarti di finale il nostro Roberto Botta.

8.54 tiro a segno: al momento De Nicolo è decimo nelle qualificazioni della carabina 50 metri. 24mo Campriani.

8.52 tiro a volo: tanti errori per tutti nella prova a squadre mista di trap. Dopo due serie è in testa la Slovacchia con 47/50. Seconda la Germania (46), terze Italia (Fabbrizi-Rossi) e Russia con 45.

8.44 tuffi: dopo la settima rotazione di qualificazione l’azzurro Ruslan Adriano Cristofori è secondo con 315.75. Sesto posto per Andrea Cosoli (307.60).

8.42 lotta libera: niente da fare, invece, per l’altro azzurro in gara oggi. Tudor Vasile Zuz esce nel primo turno della categoria 86 kg perdendo (0-4) contro il russo Sadulaev

8.38 lotta libera: buone notizie dalle Heydar Aliyev Arena. Alberto Costa supera il primo turno della categoria 70 kg battendo 4-1 l’austriaco Marchl. Nei quarti affronterà il vincente tra il turco Gor e lo slovacco Olle.

8.36 arco: sarà la Bielorussia ad affrontare l’Italia nella finale per l’oro nella gara a squadre femminile. Le bielorusse battono in semifinale 5-3 l’Ucraina che dunque affronteranno la Russia per il bronzo

8.31 lotta libera: l’azzurro Alberto Costa in pedana contro l’austriaco Marchl nel secondo turno delala categoria 70 kg

8.26 taekwondo: bella impresa dell’azzurro Roberto Botta che vince un tiratissimo ottavo di finale contro il tedesco Guelec (3-2) e avanza ai quarti di finale dove troverà il vincente tra Pazinski (Pol) e Maizeroi (Fra).

8.25 tuffi: dopo sei tuffi di qualificazione nel trampolino 1 metro maschile gli azzurri Cristofori e Cosoli sono rispettivamente terzo e quarto.

8.20 ciclismo: l’olandese Ellen Van Dijk è in testa alla gara a cronometro individuale femminile con 32’26″87. Alle sue spalle l’ucraina Ganna Solovei e l’altra olandese Van Vleuten. Molto indietro le azzurre: Tatiana Guderzo, appena arrivata, è 33. (36’18″35), Elena Ratto è 25. (36’22″26).

8.16 taekwondo: l’azzurro Botta sfida il tedesco Guelec nel primo turno dei -80 kg

8.11 arco: E’ FINALE!!!! Le azzurre Valeeva, Tonetta e Sartori vincono un emozionante quarto set 55-53 e gareggeranno per l’oro!! Italia-Russia 5-3, ora attesa per l’avversaria in finale che scaturirà dalla seconda semifinae Ucraina-Bielorussia

8.04 arco: Russia perfetta nel terzo set: 60 e irraggiungibile per l’Italia. 3-3 il punteggio

8.01 arco: finisce in parità il secondo set (51-51). Italia avanti 3-1

7.57 arco: primo set alle azzurre (53-50)

7.52 arco: ora la semifinale tra Italia e Russia.

7.47 beach volley: i gemelli Ingrosso battono 2-0 i lettoni Sorokins-Solovejs (21-17, 21-16).

7.36 ciclismo: al primo intermedio (12,9 km) guida l’olandese van Vleuten con 27″ di vantaggio sull’azera Pavlukhina e 1’04” sulla francese Dreville. Decima Rossella Ratto a 1’40”.

7.34 tuffi: dopo quattro tuffi delle qualificazioni del trampolino da 1 metro maschile, in testa lo svizzero Suckow con 163.40. Cristofori è terzo con 154.65, settimo Cosoli con 148.30. Si tratta ancora di tuffi obbligatori.

7.30 beach volley: Ingrosso vincono il primo set 21-17 e sono 7-7 nel secondo con la Lettonia.

7.20 ciclismo: iniziata la cronometro femminile con Rossella Ratto e Tatiana Guderzo. Un piazzamento nella top10 sarebbe un ottimo risultato.

7.18 beach volley: i gemelli Ingrosso sono avanti 18-15 nel primo set con i lettoni Solovejs-Sorokins.

7.15 tiro con l’arco: Italia femminile in semifinale nella prova a squadre. Sconfitta 5-4 la Danimarca. Tonetta, Sartori e Valeeva affronteranno la Russia. Eliminata la favoritissima Germania, estromessa 6-2 dalla Bielorussia.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

redazione@oasport.it

Lascia un commento

Top