Giochi Europei Baku 2015, DIRETTA LIVE 17 giugno: oro arco, argento Chamizo!

Frank-Chamizo-Lotta-libera-Sito-cubano-libera.jpg

Giornata chiave per l’Italia ai Giochi Europei di Baku 2015. Serve cambiare marcia per evitare una nuova Sochi 2014. Innanzitutto va cancellato lo zero dalla casella ori nel medagliere. Puntiamo su Giovanni Pellielo nel trap maschile di tiro a volo, ma chissà che una sorpresa non possa arrivare anche dalla pistola 10 metri con Tesconi e Briganti. Nelle qualifiche Nespoli e Valeeva hanno ben figurato e proveranno a raggiungere il podio nella prova mista a squadre di tiro con l’arco. Speranze di medaglia anche dalla lotta con Frank Chamizo e dal concorso generale a squadre di ginnastica ritmica. Seguite tutto con la nostra Diretta Live! Buon divertimento!

IL PROGRAMMA COMPLETO DI OGGIGLI AZZURRI IN GARA OGGI

Clicca F5 per aggiornare la pagina

17.50 pallanuoto: Settebello juniores fuori ai quarti. Vince la Serbia 8-7. Finisce qui per oggi questa lunga diretta live. Vi rimandiamo ai prossimi aggiornamenti su aerobica, taekwondo e lotta. Grazie per averci seguito e a domani!

17.48 pallanuoto: Vucinic ci castiga a 33 secondi dal termine. 8-7 Serbia.

17.47 pallanuoto: 57″ secondi al termine, sempre 7-7. Time-out serbo.

17.45 pallanuoto: 7-7, finale thrilling. 2’13” al termine.

17.44 ginnastica aerobica: Castoldi-Donati si mettono dietro anche la Russia. Finale ad un passo.

17.42 lotta libera: il podio dei -74 kg. 1) Geduev (Russia) 2) Demirtas (Turchia) 3) Hasanov (Azerbaijan) 3) Kvelashvili (Georgia).

17.41 pallanuoto: gol della Serbia, Italia sotto 6-7.

17.40 pallanuoto: 4’40” al termine, sempre 6-6 tra Italia e Serbia.

17.32 pallanuoto: la Serbia pareggia a 20 secondi dal termine del terzo periodo. 6-6.

17.29 ginnastica aerobica: azzurri momentaneamente in testa con 21.050. Sette coppie al termine, le prime sei andranno in finale.

17.28 ginnastica aerobica: ottima prova per gli azzurri Michela Castoldi e Davide Donati. Attendiamo il punteggio.

17.24 pallanuoto: Manzi firma il primo allungo azzurro. 6-4!

17.23 pallanuoto: Bassani riporta avanti l’Italia 5-4. Tiratissima…

17.18 pallanuoto: a metà gara in Settebello juniores è avanti 4-3 con la Serbia.

17.11 tennistavolo: Bobocica cede al fuoriclasse bielorusso Samsonov al secondo turno per 4-1. Tutti fuori gli azzurri, come prevedibile.

17.09 pallanuoto: Manzi pareggia, 3-3!

17.08 pallanuoto: Italia sotto 3-2 nel secondo parziale.

16.56 pallanuoto: iniziati i quarti di finale maschili. Serbia-Italia 2-1.

16.52 lotta: Chamizo sconfitto da Asgarov per schienamento, una sorta di KO della lotta.

16.50 arco: come a Londra 2012, il primo oro arriva dal tiro con l’arco! Come allora, decisivo un 10, realizzato questa volta da Mauro Nespoli. Sconfitta la Georgia 5-3! Finalmente oro! Ci sblocchiamo a Baku!

16.49 arco: OROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO! FINALMENTEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!! 

16.48 lotta: Chamizo argento, sconfitto da Asgarov.

16.46 lotta libera: Asgarov sorpassa Chamizo, 4-2.

16.46 lotta libera: iniziata anche la finale, Chamizo avanti 2-0.

16.45 arco: l’Italia sale sul 4-2! Vinta anche la terza volée 39-35!

16.41 arco: 39-37 Italia, 2-2! Finale equilibratissima e di altissimo livello!

16.37 arco: 36-34 Georgia, Italia sotto 2-0. Inizio molto difficile. Due 8 e due 9 sia per Nepsoli che per Valeeva.

16.34 tiro con l’arco: sta per iniziare la finale a squadre mista tra Italia e Georgia. Azzurri con Mauro Nespoli e Natalia Valeeva.

16.28 lotta libera: oro al russo Lebedev nei -57 kg. Demolito il tedesco Ewald 8-0. Bronzi ad Akgul (Turchia) e Chirtoaca (Moldavia).

16.23 arco: l’Ucraina batte 5-1 la Slovenia e vince il bronzo nella prova a squadre mista.

Ricapitoliamo. Alle 16.35 (salvo probabili ritardi) la finalissima di Frank Chamizo contro il campione olimpico azero Asgarov. Alle 16.36 la finale della prova a squadre mista di tiro con l’arco tra Italia e Georgia.

16.10 beach volley: Gioria-Momoli battono 2-0 le finlandesi Lehtonen-Lahti (22-20, 21-19).

16.06 arco: alle 16.36 la finlissima per l’oro! Quasi in concomitanza con quella di Frank Chamizo nella lotta libera.

15.56 arco: E ANDIAMO! ITALIA IN FINALE! Sconfitta l’Ucraina 5-1! Ora finalissima con la Georgia!

15.52 arco: due 10 per Nespoli, uno per Valeeva. L’Italia vince la seconda volée 38-37! 3-1!

15.49 arco: attenzione, rivisto un tiro azzurro! E’ 36-36. 1-1!

15.47 arco: pessimo inizio per gli azzurri. Un 8 sia per Valeeva sia per Nespoli. 36-35 Ucraina e 2-0.

15.44 arco: sta per iniziare Italia-Ucraina, semifinale della prova a squadre mista. Valeeva e Nespoli contro Sichenikova ed Ivanytskyy. La coppia ucraina sin qui ha impressionato ed è favorita per l’oro.

15.42 pallavolo femminile: Italia sconfitta 3-1 dall’Azerbaijan (22-25, 20-25, 25-22, 22-25).

15.36 tiro con l’arco: Georgia in finale nella prova a squadre mista. Sconfitta 5-1 la Slovenia. Ora l’altra semifinale tra Italia ed Ucraina.

15.34 pallavolo femminile: Azerbaijan di nuovo in vantaggio 19-16. Italia troppo discontinua.

15.26 pallavolo femminile: sorpasso Italia, azzurre avanti 13-10 nel quarto set.

15.22 beach volley: Toti-Giombini battono 2-1 le ceche Zolnercikova-Jakubsova e chiudono la Pool B a punteggio pieno.

15.19 pallavolo femminile: Italia sotto 8-5 nel quarto set con le azere.

15.13 tennistavolo: Stoyanov eliminato al secondo turno dal croato Gacina 4-0.

15.11 tiro con l’arco: sarà l’Ucraina l’avversaria dell’Italia nella semifinale della prova a squadre mista. Impressionante la dimostrazione di forza degli ucraini, capaci di superare 6-0 la Russia con sei 10 su dodici tiri…..L’impressione è che solo loro possano perdere l’oro quest’oggi.

15.07 pallavolo femminile: l’Italia vince il terzo set 25-22, ma è comunque sotto 1-2 con l’Azerbaijan.

15.03 pallavolo femminile: l’Italia ha perso i primi 2 set con l’Azerbaijan, ora è avanti nel terzo 22-20.

14.58 taekwondo: finale maschile dei -68 kg tra l’azero Taghizade ed il polacco Robak. Niente ripescaggio, dunque, per Claudio Treviso.

14.53 arco: E ANDIAMO! Italia in semifinale! Dominata l’ultima volée 38-33. Gli azzurri eliminano l’Olanda 6-2. Ora una tra Russia ed Ucraina.

14.49 arco: l’Italia fallisce il primo match-point. Pareggiata la terza volée 36-36. Azzurri avanti 4-2. Ora l’ultima volée.

14.45 arco: Valeeva altalenante, un 10 ed un 7. Nespoli due nove. Italia avanti 3-1, vinta la seconda volée 35-33. Attenzione che Rick van der Ven sinora ha collezionato solo 10.

14.43 arco: incredibile. L’Olanda fa ricorso e ottiene un punto. Quindi pareggiata la prima volée 34-34. 1-1.

14.41 arco: l’Italia vince la prima volèe 34-33. Due 10 per Nespoli, due 7 per Valeeva che fatica. Intanto siamo avanti 2-0.

14.38 tiro con l’arco: sta per iniziare Italia-Olanda, valida per i quarti di finale della prova a squadre mista. Italia con Mauro Nespoli e Natalia Valeeva.

14.37 taekwondo: la finale femminile dei -57 kg sarà tra la britannica Jones e la croata Zaninovic.

14.29 pallavolo femminile: Italia sotto 22-25, 18-22 con l’Azerbaijan.

14.26 beach volley: Toti-Giombini hanno perso il primo set con le ceche Zolnercikova-Jakubsova 22-20, ma sono avanti 10-6 nel secondo.

14.23 arco: alle 14.40 i quarti di finale della prova a squadre mista tra Italia ed Olanda.

14.20 tiro a segno: oro per il serbo Mikec con 201.8 punti, 3 decimi meglio del portoghese Costa. Bronzo allo slovacco Tuzinski. Ottavo Tesconi.

14.18 tiro a segno: Tuzinski crolla e viene eliminato. Sarà bronzo. Mikec e Costa si giocano l’oro in due colpi. Sono separati da un decimo…

14.16 tiro a segno: si riapre tutto! Due 9.2 per Tuzinsky. Il portoghese Costa si porta a soli 1.2 a quattro colpi dal termine.

14.13 tiro a segno: Tuzinsky scatenato. Lo slovacco guida con 3.8 sul turco Keles. Può perderla solo lui….

14.09 tiro a segno: per ora in testa lo slovacco Tuzinsky.

14.07 tiro a segno: 8.6 per Tesconi, che viene eliminato. E’ ottavo. Sfuma per lui anche il pass per Rio 2016.

14.06 tiro a segno: altro tiraccio di Tesconi, 8.9.

10.04 tiro a segno: Tesconi risale con due 10.3 ed un 10.6. E’ quinto a 2.2 dalla vetta.

14.02 tiro a segno: pessimo avvio di Tesconi, un 8.7 che compromette quasi tutto. L’azzurro è ultimo con 28.0. In testa lo slovacco Tuzinsky.

13.59 tiro a segno: ora la finale della pistola 10 metri con Luca Tesconi.

13.54 taekwondo: eliminato Treviso. Cede 11-9 ad Arventii. Le semifinali dei -68 kg saranno tra Denisenko (Russia)-Taghizade (Azerbaijan) e Robak (Polonia)-Arventii (Moldavia).

13.53 taekwondo: 10-8 Moldavia.

13.52 taekwondo: sorpasso Arventii, 7-6.

13.52 taekwondo: 4-6.

13.50 taekwondo: Treviso chiude il secondo round avanti 6-3 con un grande calcio alla testa.

13.48 taekwondo: 3-3.

13.48 taekwondo: recupera il moldavo, 2-3.

13.47 taekwondo: ottimo primo round per Treviso, avanti 3-0!

13.46 taekwondo: Treviso avanti 2-0!

13.41 taekwondo: ora è il momento dei quarti di finale dei -68 kg. Claudio Treviso contro il moldavo Arventii.

13.40 taekwondo: la seconda semifinale dei -57 kg sarà tra la britannica Jones e la svedese Glasnovic.

13.24 taekwondo: la prima semifinale femminile dei -57 kg sarà tra la spagnola Calvo e la croata Zaninovic.

13.18 pallanuoto femminile: le semifinali saranno Italia-Russia (domani 15.30) e Spagna-Grecia.

Prossimi appuntamenti: quarti di finale taekwondo con Claudio Treviso (13.45), finale tiro a segno con Tesconi (14.00), quarti di finale arco misto Italia-Olanda (14.45).

12.54 tiro con l’arco: l’Italia batte 6-0 l’Azerbaijan nella prova a squadre mista. Nespoli e Valeeva affronteranno l’Olanda ai quarti di finale.

12.15 pallavolo: Serbia avanti 1-0 (27-25) e 12-6 sulla Bulgaria nella sfida del girone B femminile

12.14 tiro a volo: Il russo Aleksey Alipov vince l’oro nel Trap maschile: nessun errore nella serie di finale e successo (15-14) sullo slovacco Varga

12.09 tiro a segno: Luca Tesconi è in finale della pistola ad aria compressa 10 metri. Per l’azzurro il quarto posto in qualioficazione con 581. In finale anche l’ucraino Omelchuk, lo slovacco Tuzinsky, il portoghese Costa, il turco Keles, l’ucraino Korostylov, il polacco Daniluk, il serbo Mikec. Eliminato Dino Briganti, 13mo con 576.

12.08 tiro con l’arco: la Bielorussia supera gli ottavi di finale nella gara a squadre mista battendo 6-0 la Turchia. Ora in pedana Slovenia e Germania.

12.05: Giovanni Pellielo è BRONZO!!! L’azzurro conquista la quinta medaglia della spedizione azzurra a Baku (la sesta è già in arrivo con Chamizo) salendo sul terzo gradino del podio del Trap maschile. Nella finale per il bronzo l’azzurro batte 13-11 il britannico Ling.

12.03 tiro a volo: Pellielo-Ling 13-11

12.03 tiro a volo: Pellielo-Ling 11-9

12.02 tiro a volo: Pellielo-Ling 11-7

12.01 tiro a volo: Pellielo-Ling 9-6

12.00 tiro a volo: iniziata la finale per il bronzo., Pellielo avanti 6-4 su Ling

11.59 pallanuoto: Spagna e Russia sono 7-7 a metà del terzo quarto dei quarti di finale maschili

11.56 tiro con l’arco: così i primi due opttavi di finale della gara mista. Spagna-Francia 5-3, Georgia-Romania 5-3

11.53 tiro a volo: Alipov-Pellielo 8-7. Dopo un estenuante shoot off sarà il russo a sfidare lo slovacco Varga per l’oro nel trap maschile. Pellielo lotterà per il bronzo contro Ling

11.52 tiro a volo: Alipov-Pellielo 7-7

11.52 tiro a volo: Alipov-Pellielo 6-6

11.51 tiro a volo: Alipov-Pellielo 5-5

11.50 tiro a volo: Alipov-Pellielo 4-4

11.50 tiro a volo: Alipov-Pellielo 3-3

11.49 tiro a volo: Alipov-Pellielo 2-2

11.48 tiro a volo: Alipov-Pellielo 1-1

11.47 tiro a volo: errore sia di Pellielo che di Alipov all’ultimo piattello! Da dietro Ling si ferma a quota 11, Varga non sbaglia (15). Sarà shoot off per sapere chi disputerà la finale per il primo posto con lo slovacco tra Pellielo e Alipov, due mostri sacri.

11.45 tiro a volo: Varga 14; Alkipov e Pellielo 13 dopo 14 piattelli. Ne manca solo uno!

11.44 tiro a volo: Varga 13; Pellielo, Alipov 12 dopo 13 piattelli

11.43 tiro a volo: situazione invariata dopo 12 piattelli: Varga 12; Pellielo e Alipov 11; Mancini, Ling 10

11.41 tiro a volo: dopo dieci piattelli della semifinale: Varga 10; Alipov, Pellielo 9.

11.40 tiro a volo: errore anche per l’azzurro Pellielo al nono colpo. Varga unico a punteggio pieno. Alipov, Pellielo e Mancini secondi

11.38 tiro a volo: sbaglia anche Ling al settimo colpo. Solo Pellielo e Varga a punteggio pieno

11.37 tiro a volo: invariata la situazione dopo 6 piattelkli. Varga, Ling e Pellielo senza errori, gli altri un errore a testa

11.35 tiro a volo: dopo 4 piattelli solo Pellielo, Ling e Varga senza errori.

11.33 tiro a volo: dopo due piattelli un soplo errore, quello di Serrano. 2/2 per Pellielo.

11.30 tiro a volo: tutto pronto al Baku Shooting Centre per la semifinale del Trap maschile. In pedana per i 15 piattelli che decreteranno i finalisti l’azzurro Pellielo, il sammarinese Mancini, il russo Alipov, lo slovacco Varga, l’inglese Ling e lo spagnolo Serrano.

11.28 pallanuoto: Russia e Spagna in acqua per il primo quarto di finale della pallanuoto maschile. Russi avanti 4-3 nel primo quarto.

11.20 tiro a segno: Tesconi ancora quarto nelle qualificazioni della pistola 10 metri. Briganti invece scivola nelle retrovie.

11.08 lotta libera: sarà l’azero Togrul Asgarov l’avversario di Frank Chamizo nella finale della categoria 65 kg. Asgarov ha battuto 7-2 il bielorusso Nurykau.

11.01 tiro a segno: Luca Tesconi terzo e Dino Briganti nono a metà gara delle qualificazioni della pistola 10 metri. In finale i primi otto.

10.57 lotta libera: CHAMIZO E’ IN FINALE!!! Rimonta incredibile dell’azzurro che si impone 5-4 sul rumeno e lotterà per l’oro!!!

10.55 lotta libera:ancora una presa vincente di Chamizo che opera il sorpasso: 5-4

10.54 lotta libera: l’azzurro si riporta sotto. ora Bacur è avanti 4.3

10.53 lotta libera: allunga il rumeno nel secondo round e ora è avanti 4-0.

10.51 lotta libera: Chamizo è sotto 2-0 dopo il primo round nella semifinale con il rumeno Bucur

10.42 beach volley: Ranghieri/Rossi vincono il loro primo incontro battendo 2-0 (21-17, 21-17) i norvegesi Kvamsdal/Hordvik

10.31 lotta libera: il georgiano Odikadze è il primo finalista della categoria 97 kg. Battuto 3-1 l’ucraino Andriitsev.

10.29 beach volley: Ranghieri/Rossi si aggiudicano il primo set 21-17 contro i norvegesi Kvamsdal/Hordvik. Punteggio di 8-8 nel secondo parziale.

10.25 lotta libera: il bielorusso Nurykau ha battuto 3-1 il bulgaro Novachkov ed è il quarto semifinalista della categoria 65 kg. Sfiderà tra poco l’azero Asgarov.

10.21 pallanuoto: è la spagna la quarta semifinalista del torneo femminile. Le iberiche battono 8-5 l’Ungheria nel secondo quarto di finale e domani affronteranno la Grecia per la seconda semifinale. L’Italia sarà in campo per la prima semifinale sempre domani alle 15.30 contro la Russia.

10.16 beach volley: Ranghieri/Rossi sono avanti 16-12 nel primo set contro i norvegesi Kvamsdal/Hordvik.

10.14 lotta libera: l’azero Togrul Asgarov è il terzo semifinalista della cetrgoeia 65 kg. Tra poco Chamizo sfida il rumeno Bucur: in palio la finale!

10.08 beach volley: Alex Ranghieri ed Enrico Rossi sono in campo per la gara d’esordio del girone. La coppia azzurra è avanti 8-5 nel primo set contro i norvegesi Kvamsdal/Hordvik

10.02 lotta libera: CHAMIZO IN SEMIFINALE! Sconfitto il turco Mustafa Kaya 10-7! Ora il rumeno Bucur!

9.58 taekwondo: PAZZESCO CLAUDIO TREVISO! Sconfitto al primo turno il campione del mondo belga Jaouad Achab 13-10! Ora ai quarti il moldavo Arventii.

9.36 tiro a volo: 25 finale per Giovanni Pellielo. E’ sicuramente in semifinale nel trap con 122/125. Fuori Fabbrizi con un altro 24 e 120 complessivo.

9.32 arco: BRIVIDO PAZZESCO. Nella volée di spareggio l’Italia inizia con un 9 ed un 10. Poi all’ultimo tiro errore clamoroso di Nespoli: 6. Sembra finita, ma l’Azerbaijan fa peggio: 5! L’Italia passa con un soffertissimo 25-24 (5-4 il punteggio finale) e si qualifica ai quarti di finale, dove affronterà l’Ucraina. Ancora una volta, tuttavia, dimostriamo di non saper reggere la pressione, come accaduto ieri nel tiro a segno a Campriani. Oggi è andata di lusso.

9.26 arco: 4-4. Si va allo spareggio tra Italia e Azerbaijan.

9.20 tiro con l’arco: Italia ad un passo dall’eliminazione. Azerbaijan in vantaggio 4-2. Ultima volée vinta dai padroni di casa 57-54. L’Italia paga carissimi un 7 ed un 8.

9.15 tiro con l’arco: l’Azerbaijan pareggia e si porta sul 2-2. Vinta la seconda volèe 57-53. E’ durissima!

9.12 ginnastica ritmica: la Russia ammazza la gara con un pauroso 18.000. Spagna e Israele seconde a 17.350. Quarta l’Ucraina, quinta l’Italia con 17.000. Alla Farfalle servirà un esercizio perfetto ai cerchi e clavette per sperare nel podio.

9.09 tiro con l’arco: ottavi di finale. L’Italia si aggiudica la prima volée con l’Azerbaijan 54-52.

8.47 tiro a volo: la situazione ad una serie dal termine del trap maschile. In testa da solo lo slovacco Varga con 99. Serrano (Spa), Alipov (Rus) e Mancini (San Marino) inseguono a 98. Quinto Pellielo con 97 insieme a Desert (Fra), Ling (Gbr), Tuzun (Tur) e Burnett (Irl). Fabbrizi è a quota 96 e gli servirà un 25 per sperare in un maxi shoot-off.

8.42 pallanuoto femminile: Setterosa in semifinale! Demolita l’Olanda 18-12. Stratosferica Agnese Cocchiere con 6 gol! In semifinale le azzurre affronteranno la Russia, con cui hanno pareggiato 11-11 nel girone eliminatorio.

8.35 pallanuoto femminile: l’Italia ormai ha vinto. 18-10 sull’Olanda.

8.28 pallanuoto femminile: iniziato l’ultimo quarto, Italia in vantaggio 15-8 sull’Olanda.

8.24 tiro a segno: oro per la serba Arunovic, argento alla spagnola Franquet. Sul podio anche la bielorussa Chaika.

8.22 lotta libera: Frank Chamizo ai quarti di finale, ma che brividi! L’azzurro era sotto con il georgiano Kentchadze, poi la rimonta ed il passaggio del turno. Ora con ogni probabilità sfiderà il turco Kaya.

8.19 pallanuoto femminile: dilaga l’Italia! 13-7 sull’Olanda! Cocchiere immarcabile, 5 gol.

8.18 ginnastica ritmica: 17.000 il punteggio delle Farfalle ai nastri, che pagano la perdita di un attrezzo. Sono quarte. In testa la Spagna con 17.350. Poi Israele ed Ucraina.

8.16 tiro a segno: Franquet al comando.

8.15 tiro a segno: grande rimonta della spagnola Franquet, seconda a soli 3 decimi dalla Chaika.

8.13 tiro a segno: restano in 5 nella pistola 10 metri. La bielorussa Chaika ha mezzo punto di vantaggio sulla serba Arunovic. Prime quattro in un punto.

8.11 tiro a volo: Fabbrizi fuori dai giochi. Un errore per lui nella quarta serie.

8.10 pallanuoto femminile: inizia il terzo quarto, Italia in vantaggio 10-6 sull’Olanda.

8.07 tiro a volo: un 24 per Giovanni Pellielo nella quarta serie del trap. Necessario un 25 nell’ultima sessione per sperare in una difficile finale. L’azzurro al momento è ottavo.

8.06 tiro a segno: iniziata la finale femminile della pistola 10 metri. Avanti la russa Korshunova.

8.05 ginnastica ritmica: purtroppo una perdita di attrezzo per le Farfalle azzurre nell’esercizio dei nastri.

8.04 pallanuoto femminile: Italia sempre a +5. 10-5 sull’Olanda. Già 4 gol per Agnese Cocchiere.

7.56 lotta libera: Frank Chamizo sta per affrontare agli ottavi il georgiano Kentchadze.

7.55 ginnastica acrobatica: al momento nelle qualificazioni è in testa il Belgio davanti a Bielorussia e Gran Bretagna.

7.54 pallanuoto femminile: l’Italia allunga ancora! 8-3 sull’Olanda nel secondo quarto.

7.53 beach volley: i gemelli Ingrosso batto 2-0 gli ucraini Gordeiev-Iemelianchyk. I parziali: 21-19, 21-15.

7.50 tiro a segno: nella pistola 10 metri femminile, miglior punteggio per la russa Olga Kousnetsova con 390. 22ma ed eliminata Giustina Chiaberto.

7.45 pallanuoto femminile: Millo, Picozzi e Cocchiere trascinano l’Italia. Azzurre avanti 6-3 sull’Olanda.

7.37 ginnastica ritmica: in corso la finale all-around. L’Italia ci prova.

7.35 beach volley: i gemelli Ingrosso sono avanti 21-19, 14-9 sugli ucraini Gordeiev-Iemelianchyk.

7.34 pallanuoto femminile: iniziati i quarti di finale. Italia e Olanda sono sull’1-1. Si prevede un match molto equilibrato.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top