Giochi Europei Baku 2015, DIRETTA LIVE 16 giugno: Nicoli per il bronzo

Deborah-Gelisiio-tiro-a-volo-Perazzi.jpg

Nuovo appuntamento con al Diretta Live dei Giochi Europei di Baku 2015. Si comincia a fare sul serio per l’Italia. Diverse le chance di medaglia: tiro a segno (Niccolò Campriani e Martina Pica), tiro a volo (Jessica Rossi e Deborah Gelisio), lotta (Dalma Caneva), canoa (Irene Burgo e Rizza-Florio). Ma non finisce qui! Da seguire le prime serie del trap maschile (Pellielo e Fabbrizi), le qualificazioni del tiro con l’arco, il taekwondo con Erica Nicoli, le eliminatorie del beach volley e della boxe. Insomma, una grandissima giornata! Finalmente, potremmo dire…Seguitela in tempo reale con la nostra Diretta Live. Buon divertimento!

CLICCA QUI PER IL PROGRAMMA DI GIORNATA  –  CLICCA QUI PER GLI AZZURRI IN GARA OGGI

Clicca F5 per aggiornare la pagina

18.54 taekwondo: bronzo per Abakarova, che batte Nicoli 13-0. Azzurra mai in gara. Per lei un quinto posto comunque insperato alla vigilia. Grazie per aver seguito con noi questa lunga diretta Live. Seguite OA per sapere come sarà finita Italia-Bulgaria di pallavolo. A domani. Buona serata.

18.51 taekwondo: 9-0, Nicoli triturata dalla padrona di casa.

18.50 taekwondo: 7-0 Abakarova. Non c’è match.

18.48 taekwondo: terminato il primo round, Nicoli sempre in svantaggio 4-0. Serve un miracolo.

18.47 taekwondo: Nicoli subito sotto 4-0.

18.44 taekwondo: sta per iniziare la finale per il bronzo tra Erica Nicoli e l’azera Abakarova.

18.42 pallavolo: l’Italia spreca e la Bulgaria vince il terzo set 34-32. 2-1 per i bulgari.

18.39 pallavolo: 30-30, finale thrilling.

18.37 pallavolo: 28-28.

18.36: alle 18.45 la finale per il bronzo di taekwondo con Erica Nicoli.

18.35 pallavolo: 26-26, questa volta è la Bulgaria ad annullare un set-point.

18.34 pallavolo: 25-25, due set-point annullati dall’Italia.

18.33 pallavolo: set-point Bulgaria.

18.32 pallavolo: 23-23, finale in volata.

18.29 pallavolo: black-out Italia. La Bulgaria impatta sul 21-21.

18.23 pallavolo: ottima Italia ora, avanti 19-14. 14 punti per Preti, 13 Galliani.

18.19 pallavolo: l’Italia allunga sul 15-10.

18.16 pallavolo: Italia in vantaggio 10-8 con la Bulgaria nel terzo set.

18.06 lotta femminile: oro per la bielorussa Marzaliuk nei -75 kg. Sconfitta in finale la russa Bukina 5-4. Bronzi per Gonzalez de Udicana (Spagna) e Saenko (Moldavia).

18.01 pallavolo: sprint finale dell’Italia che si aggiudica 25-22 il parziale. 1-1.

18.00 pallavolo: 22-22.

17.59 pallavolo: finale in volata, 22-21 Italia. L’Italia paga un cartellino rosso a Falaschi.

17.57: la Bulgaria si fa sotto. 21-19 per l’Italia.

17.53 pallavolo: Italia sempre avanti 19-16 nel secondo parziale.

17.43 pallavolo: Italia in vantaggio 12-10 nel secondo set con la Bulgaria.

17.40 taekwondo: Erica Nicoli batte 4-0 l’ucraina Romoldanova! Ora sfiderà per il bronzo l’azera Abakarova alle 18.45.

17.39 taekwondo: Nicoli allunga: 4-0!

17.35 taekwondo: colpo alla testa per Erica Nicoli! Azzurra avanti 3-0!

17.33 taekwondo: 0-0 il primo round tra Nicoli e Romoldanova.

17.30 pallavolo: l’Italia perde il primo set con la Bulgaria 25-21.

17.28 taekwondo: Erica Nicoli affronta l’ucraina Romoldanova. In palio la finale per il bronzo.

17.25 pallavolo: strappo della Bulgaria. Italia sotto 21-17.

17.23 lotta femminile: la russa Lazinskaia batte in finale l’ucraina Tkach nei -63 kg. Bronzi per la lettone Grigorjeva e la bielorussa Mamashuk.

17.19 pallavolo: l’Italia fa il break e si porta a -1 grazie ad un ottimo Galliani. 14-15.

17.13 pallavolo: Bulgaria sempre avanti 13-8.

17.09 pallavolo: Italia sotto 8-4 con la Bulgaria nel primo set.

17.01 taekwondo: alle 17.30 il ripescaggio di Erica Nicoli con l’ucraina Romoldanova.

16.58: sta per iniziare Italia-Bulgaria di pallavolo.

16.51 lotta femminile: il podio dei -58 kg. 1) Barka (Ungheria) 2) Lavrenchuk (Ucraina) 3) Yesilirmak (Turchia) 3) Bullen (Norvegia).

16.45 lotta femminile: il podio dei -53 kg. 1) Dorogan (Azerbaijan) 2) Zasina (Polonia) 3) Kenger (Turchia) 3) Shushko (Bielorussia).

16.36 nuoto sincronizzato: solito e scontatissimo oro per la Russia nella prova a squadre. Argento Spagna, bronzo Ucraina. Un podio che conosciamo a memoria….Quarta l’Italia.

16.30 tennistavolo: Bobocica travolge al primo turno l’azero Ismayilov 4-0. Ai sedicesimi troverà il fuoriclasse bielorusso Samsonov.

16.23 boxe: Cavallaro batte nettamente ai punti lo slovacco Drenovak (30-27, 30-27, 30-27). Ora agli ottavi servirà l’impresa con il favorito inglese Fowler.

16.12 nuoto sincronizzato: Russia davanti all’Italia nella finale a squadre, ma all’appello mancano ancora Spagna ed Ucraina.

16.09 boxe: sul ring il peso medio Salvatore Cavallaro, opposto allo slovacco Drenovak.

15.54 beach volley: Gioria-Mololi si arrendono 2-0 alle spagnole Boter-Navarro (17-21, 20-22).

15.32 boxe: Riccardo D’Andrea supera per split decision (29-28, 29-28, 28-29) l’ucraino Iurii Shestak nei -56 kg. Agli ottavi affronterà il francese Kistohurry.

15.30 beach volley: Gioria-Momoli cedono il primo set 21-17.

15.20 beach volley: Gioria-Momoli sotto 9-12 nel primo set con le spagnole Boter-Navarro.

15.10 tennistavolo: Nyagol Stoyanov approda al secondo turno dopo la vittoria per 4-2 sullo spagnolo Carlos Machado. Ai sedicesimi sfiderà il croato Gacina.

15.08 taekwondo: Erica Nicoli affronterà l’ucraina Romoldonova nel primo turno dei ripescaggi dei -49 kg. In caso di successo, sfida per il bronzo con l’azera Abakarova.

15.01 tiro con l’arco: l’Italia femminile batte 6-2 la Grecia e si qualifica per i quarti di finale, dove domani affronterà la Danimarca.

14.59 beach volley: Giombini-Toti superano le lettoni Ozolina-Graudina 2-1 (21-17, 15-21, 15-13).

14.55 beach volley: Giombini-Toti sono avanti 13-9 sulla Lettonia nel terzo e decisivo set.

14.55 tiro con l’arco: l’Italia affronta la Grecia negli ottavi della prova a squadre femminile.

14.50 tiro con l’arco: l’Ucraina supera 6-2 la Slovenia e si qualifica per i quarti della prova a squadre maschile, in programma domani. Affronterà la vincente di Italia-Azerbaijan, in programma domani alle 9.00.

14.38 taekwondo: la britannica Charlie Maddock in finale nei -49 kg. Un risultato che consentirà ad Erica Nicoli di partecipare ai ripescaggi per il bronzo.

14.35 beach volley: Gioria-Giombini hanno vinto il primo set 21-17 con le lettoni Ozolina-Graudina, ma ora sono sotto nel secondo 13-8.

14.27 canoa velocità: trionfa il tedesco Hoff nel K1 5000 davanti al portoghese Pimenta. Bronzo al francese Carre.

14.00 canoa velocità: oro per la bielorussa Litvinchuk nel K1 5000 metri. Sul podio anche Belcher (Gran Bretagna) e Csay (Ungheria).

13.58 tiro a volo: oro per Fatima Galvez nel trap femminile, 13-11 ad Arianna Perilli in finale (San Marino). Prima medaglia olimpica di sempre per la Repubblica del Titano. Bronzo alla russa Tkach.

13.55 tiro a volo: 4 errori Perilli, 1 Galvez.

13.52 tiro a volo: già due errori per Perilli, Galvez perfetta. Spagnola verso l’oro…

13.49 tiro a volo: iniziata la finale del trap femminile tra la spagnola Fatima Galvez e la sanmarinese Arianna Perilli.

13.46 taekwondo: le semifinali dei -49 kg saranno Bogdanovic (Serbia)-Abakarova (Azerbaijan) e Maddock (Gbr)-Gonda (Ungheria). Erica Nicoli spera che la britannica vada in finale per disputare i ripescaggi per il bronzo.

13.44 tiro a volo: bronzo per la Tkach. 14-11 sulla connazionale Barsuk.

13.42 canoa velocità: ritirata Irene Burgo nel K1 5000 metri. Era tra le favorite. Giornata nera per l’Italia, che nel medagliere è sprofondata al diciannovesimo posto, senza ori.

13.34 tiro a volo: Barsuk batte Nummela al secondo piattello di spareggio. Affronterà la connazionale Tkach per il bronzo.

13.32 tiro a volo: la spagnola Fatima Galvez e la sanmarinese Arianna Perilli sono in finale per l’oro. La tiratrice di origine italiana ha conquistato anche il pass per Rio 2016. In finale per il bronzo la russa Tkach, che attende la vincente dello spareggio tra la connazionale Barsuk e la finlandese Nummela.

13.27 tiro a volo: Galvez unica senza errori dopo 10 piattelli. La spagnola precede Perilli (San Marino, 9) e Tkach (Russia, 8).

13.23 tiro a volo: Perilli e Galvez in testa con 0 errori dopo 5 piattelli.

13.21 tiro a volo: iniziata la semifinale femminile del trap. Sinora 1 errore per Kadira (Turchia) e Barsuk (Russia).

13.11 tiro a volo: sta per prendere il via la semifinale del trap femminile, purtroppo senza italiane.

13.08 taekwondo: Erica Nicoli eliminata nei quarti di finale dei -49 kg con un secco 17-3 dalla britannica Maddock.

13.04 tiro con l’arco: concluse le qualifiche femminili. Bene l’Italia. Natalia Valeeva è terza con 653 punti, sesta Guendalina Sartori (648), 16ma Elena Tonetta (637). Italia terza nella classifica a squadre dietro Germania e Russia. Azzurre già qualificate per i quarti di finale, dove dovrebbero trovare la Danimarca.

13.01 taekwondo: avvio pessimo per Erica Nicoli, sotto 9-1 con la britannica Maddock.

12.55 pallanuoto: il Setterosa batte 18-7 la Slovacchia e si qualifica per i quarti di finale, dove troverà la Grecia.

12.52 taekwondo: alle 13.00 i quarti di finale con Erica Nicoli.

12.49 tiro con l’arco: dopo 60 frecce (su 72) Valeeva sempre terza. Risale Sartori, nona. 23ma Tonetta. Italia sempre terza nella classifica a squadre.

12.41 canoa: nel K2 200 metri Norma Murabito e Sofia Campana sono ottave. Titolo per la Bielorussia, sul podio anche Serbia ed Ucraina. Alle 13.30 la finale del K1 5000 metri con Irene Burgo.

12.36 canoa: la Serbia trionfa nel K2 200 metri davanti alla Germania. Bronzo all’Ungheria. Gli azzurri Manfredi Rizza e Matteo Florio chiudono settimi, mai in gara per il podio.

12.32 canoa: oro per la Lituania nel C1 200 metri con Zustaustas. Argento per Demyanenko (Azerbaijan), bronzo a Fuksa (Repubblica Ceca).

12.29 tiro a volo: beffa per Debora Gelisio, ultima delle eliminate nello shoot-off dopo 8 piattelli. In finale la russa Barsuk e la turca Kandira.

12.26 canoa velocità: oro per la polacca Walczykiewicz nel K1 200 metri davanti alla russa Podolskaya ed all’ungherese Kozak.

12.21 canoa velocità: l’ungherese Miklos Dudas trionfa nella finale del K1 200 metri. Sul podio anche lo svedese Menning ed il britannico McKeever.

12.16 tiro a volo: ancora in corso lo shoot-off del trap femminile con Deborah Gelisio.

12.13 pallanuoto: Setterosa avanti 14-4 sulla Slovacchia all’inizio dell’ultimo quarto.

12.08 canoa velocità: iniziano le finali.

12.07 tiro con l’arco: Natalia Valeeva è terza a metà gara nelle qualifiche individuale. Italia per ora terza anche a squadre dietro Germania e Russia.

11.58 pallanuoto: continua alla grande il Setterosa. 11-3 nel terzo quarto, match in netta discesa.

11.45 pallanuoto: dilaga il Setterosa nel secondo quarto. 8-2 il punteggio.

11.38 tiro a volo: succede di tutto nell’ultima serie di qualifica del trap femminile. Molti gli errori. Deborah Gelisio con un 24 rientra nella lotta per la finale ed ora dovrà affrontare un difficilissimo shoot-off con altre sei avversarie per due posti. Eliminata definitivamente Jessica Rossi, mai in gara anche oggi.

11.32 pallanuoto: parte forte il Setterosa! 4-1 con due reti di Agnese Cocchiere per le azzurre nel primo quarto.

11.30 pallanuoto: iniziato l’incontro con la Slovacchia per il giovane Setterosa.

11.21 tiro a segno: finale pazzesco! Arsovic e Hornsung erano pari all’ultimo tiro. L’ha spuntata la serba per un decimo! 207.8 contro il 207.7 della svizzera. Bronzo alla tedesca Engleder.

11.18 tiro a volo: restano in tre. Davanti sempre la serba Arsovic davanti alla svizzera Hornung ed alla tedesca Engleder.

11.15 tiro a volo: Gelisio chiude con 24 e 70 complessivo nel trap femminile. Ora deve sperare in diversi errori altrui per disputare lo shoot-off per l’accesso alla semifinale.

11.13 tiro a segno: finale incertissima. Guida la serba Arsovic con 2 decimi sulla svizzera Hornung.

11.06 tiro a volo: conclusa la prima giornata del trap maschile. In testa a punteggio pieno il russo Alypov ed il sanmarinese Mancini con 75/75. Terzi lo slovacco Varga e lo spagnolo Serrano a 74. Poi un gruppo folto al quinto posto con 73, tra cui il nostro Giovanni Pellielo. Fabbrizi è a quota 72, ma ancora in lizza per la semifinale.

11.05 tiro a segno: iniziata la finale della carabina 10 metri femminile. In testa la serba Arsovic.

10.52 tiro a volo: importante 25 per Giovanni Pellielo nella terza serie del trap. Altro 24, invece, per Fabbrizi. A breve la classifica dopo la prima giornata.

10.40 lotta femminile: attesa finale nei -63 kg tra l’ucraina Tkach e la russa Lazinskaia.

10.39 lotta femminile: nell’atto conclusivo dei -58 kg l’ucraina Lavrenchuk e la bielorussa Barka.

10.38 lotta femminile: la finale per l’oro dei -53 kg sarà tra l’azera Dorogan e la polacca Zasina.

10.37 tiro con l’arco: dalle 11.00 le qualificazioni femminili.

10.32 boxe: il britannico Muhammad Ali ha sconfitto con verdetto unanime il moldavo Alexandr Riscan nei -52 kg ed agli ottavi affronterà Vincenzo Picardi.

10.23 tiro a volo: in testa la sanmarinese Alessandra Perilli con 49/50, appaiata dalla spagnola Galvez. A 48 la russa Tkach. Poi cinque tiratrici a 47. Gelisio nona con 46. Ricordiamo che solo le prime sei accedono alla semifinale. Serve un 25, oggettivamente difficilissimo (finora l’azzurra ha realizzato due 23). Jessica Rossi è dodicesima con 45, ormai fuori dai giochi.

10.20 tiro a volo: altro errore per Jessica Rossi, è il terzo nella seconda serie, il quinto complessivo. Crisi senza fine per la campionessa olimpica di Rio 2016. Deborah Gelisio, invece, avrà bisogno di un 25 nell’ultima serie per sperare ancora.

10.15 tiro a volo: doppio errore per Jessica Rossi nel trap femminile, che, salvo miracoli, non vedrà azzurre in finale.

10.04 tiro a segno: Martina Pica, 14ma, e Sabrina Sena, 28ma, fuori dalla finale della carabina 10 metri. Sfuma per entrambe anche il pass olimpico. A posteriori, forse sarebbe stato meglio schierare la campionessa del mondo Petra Zublasing.

10.00 tiro a volo: Deborah Gelisio praticamente fuori. Altro 23 per lei nel trap femminile.

9.49 tiro con l’arco: nella prova a squadre l’Italia affronterà domani l’Azerbaijan agli ottavi. In caso di passaggio del turno, incrocio delicato con l’Ucraina.

9.36 tiro a volo: la situazione del trap dopo le prime due serie. In quattro a punteggio pieno (50/50): lo spagnolo Fernandez, il sanmarinese Mancini, il favorito russo Alypov e l’irlandese Burnett. Poi un gruppone di nove atleti a quota 49, tra cui il nostro Massimo Fabbrizi. Semifinale complicata per Giovanni Pellielo, fermo a 48/50. L’azzurro non potrà più permettersi errori nelle prossime tre serie se vorrà sperare nella semifinale in un contesto dal livello medio elevatissimo.

9.31 tiro a segno: al momento Martina Pica e Sabrina Sena sono fuori dalla finale della carabina 10 metri.

9.24 tiro a volo: dopo la prima serie del trap femminile in testa la spagnola Galvez, unica senza errori. Seguono sei atlete a 24. A 23 Rossi e Gelisio, che ora non possono più sbagliare per puntare alla semifinale.

9.16 taekwondo: Erica Nicoli sfiderà ai quarti di finale la britannica Charlie Maddock alle 13.00. E’ la vincitrice dei Giochi del Commonwealth 2014.

9.14 tiro a volo: Fabbrizi chiude la prima giornata con 49/50 nel trap, in piena corsa per la semifinale.

9.10 beach volley: arriva il successo per le azzurre Daniela Gioria e Giulia Momoli dopo una lunga battaglia con le bielorusse Shalayeuskaya e Siakretava per 2-1 (19-21, 28-26, 15-11).

9.09 beach volley: match point per Gioria-Momoli sul 14-10.

9.07 beach volley: super-rimonta delle bielorusse, Gioria-Momoli soffrono ed ora sono avanti soltanto 12-10.

9.03 beach volley: break importante per le azzurre. Gioria-Momoli si portano sul 10-6 e si avviano verso il successo.

8.57 beach volley: in campo Gioria-Momoli per il primo match della Pool E. Terzo set per le azzurre che hanno perso il primo 21-19 e si sono aggiudicate il secondo dopo una lunga battaglia per 28-26.

8.53 canoa velocità: la Serbia si impone nel K2 500 metri. A seguire Romania ed Ungheria.

8.52 canoa velocità: l’Ungheria trionfa nel K4 1000 metri maschile davanti a Russia e Bielorussia.

8.51 tiro a volo: Jessica Rossi e Deborah Gelisio cominciano con una serie non entusiasmante, 23/25, nel trap femminile.

8.42: tiro con l’arco: Mauro Nespoli chiude le qualificazioni al primo posto con 683 punti, 4 in più dell’olandese van der Ven Rick. 13° David Pasqualucci (666), 36° Michele Frangilli (650). Italia quinta nella classifica a squadre con 1999. Prima l’Olanda (2012).

8.39 tiro a segno: il podio della carabina 10 metri. 1) Bubnovich (Bielorussia) 2) Campriani (Italia) 3) Richter (Israele).

8.38 tiro segno: Campriani butta via l’oro all’ultimo tiro con un incredibile 9.1. Bubnovich si impone per 2 decimi. Un argento amarissimo.

8.36 tiro a segno: tensione per Campriani. 10.0. Bubnovich recupera ed ora è a 9 decimi. 2 colpi alla conclusione.

8.33 tiro a segno: sbaglia Bubnovich! Campriani guida con 1.5 punti di vantaggio! 4 colpi alla fine! Intanto medaglia sicura.

8.32 tiro a segno: 10.8! Campriani di nuovo avanti!

8.31 tiro a segno: Campriani ad un decimo da Bubnovich! Ormai è una lotta a due! Anche se sono in 4 in 1.1.

8.28 tiro a segno: Bubnovich scavalca Campriani, che paga un 9.8. L’azzurro deve recuperare 4 decimi al bielorusso. Sono rimasti in 5, 6 colpi al termine.

8.26 tiro a segno: due 10.8 di fila per Campriani! E’ primo! 7 decimi di vantaggio su Babayan, 8 sul bielorusso Bubnovich. Lotta apertissima.

8.23 tiro a segno: in 4 racchiusi in 2 decimi! Finale appassionante! Campriani è terzo. Eliminato l’ucraino Kulish.

8,21 tiro a segno: risale al quarto posto Campriani, 62.2 dopo la seconda serie. In testa l’armeno Babayan con 62.8.

8.19 tiro a segno: purtroppo Campriani inizia male la finale, è settimo dopo 3 colpi. Pesa un 9.9.

8.17 canoa velocità: l’ungherese Kozak vince il K1 500 metri davanti all’austriaca Schuring ed alla polacca Wojnarowska.

8.16 tiro a volo: anche per Pellielo 24/25 nella prima serie del trap maschile.

8.12 taekwondo: GRANDISSIMA ERICA NICOLI! Sconfitta agli ottavi per 3-2 la fuoriclasse spagnola Brigida Yague, argento alle Olimpiadi di Londra 2012. Ora ai quarti troverà una tra l’ucraina Romoldanova e la britannica Maddock.

8.06 tiro a segno: alle 8.15 prenderà il via la finale della carabina 10 metri con Niccolò Campriani.

8.04 nuoto sincronizzato: la russa Neborako trionfa davanti alla spagnola Ferreras Sanz nel solo. L’Austria si conferma nazione emergente e conquista il bronzo con una delle tre gemelle Alexandri. Quinta Noemi Carrozza.

7.56 tiro a volo: 24/25 per Massimo Fabbrizi nella prima serie del trap maschile.

7.46 lotta: grande rimpianto per Silvia Felice (-53 kg). L’azzurra era avanti 3-1 con la temibile russa Natalia Malysheva, prima di subire il 3-3 nel finale. L’incontro si chiudeva in parità, ma a passare era la lottatrice dell’Est Europa a causa di una passività di troppo ricevuta dall’italiana. 3 incontri, 3 sconfitte: la lotta tricolore non c’è!

7.40 beach volley: Laura Giombini e Giulia Toti superano 2-0 (21-13, 21-11) le austriache Teufl-Zass.

7.38 lotta: già fuori Dalma Caneva (-63 kg) e questa è una grandissima delusione. La 35enne polacca Monika Michalik domina 10-3. Improbabile che la ligure venga ripescata. Si conferma dunque una promessa…per ora non mantenuta.

7.28 lotta: Carola Rainero combatte alla pari con l’azera Irina Netreba, una delle favorite, ma cede 8-4. L’azzurra ora deve sperare nel ripescaggio.

7.15 tiro a segno: Niccolò Campriani in finale nella carabina 10 metri. Per lui 629.2 punti in qualificazione, secondo per un decimo alle spalle dell’armeno Hrachik Babayan. Eliminato Enrico Pappalardo, 24mo con 621. Servirà qualcosa di più da parte sua in vista della prova a squadre.

7.12 beach volley: nella Pool B femminile, Giombini-Toti sono avanti 12-8 sulle austriache Teufl-Zass nel primo set.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@oasport.it

Lascia un commento

Top