Giochi Europei Baku 2015|Boxe: assegnati i primi cinque titoli degli European Games

Boxe-2015-European-Games-Twitter.jpg

La giornata di oggi ha visto la proecuzione delle semifinali e l’assegnazione delle prime cinque medaglie d’oro della boxe ai Giochi Europei di Baku 2015. La finale che più da vicino ha riguardato l’Italia è stata quella dei pesi mediomassimi, dove Valentino Manfredonia ha ottenuto l’argento, battuto dal padrone di casa Teymur Mammadov ai punti (clicca qui per saperne di più).

Marzia Davide ha conquistato l’accesso alla finale nella categoria dei pesi gallo (54 kg). La trentaquattrenne azzurra ha sconfitto per split decision la tedesca Azize Nimani, al termine di un match che in realtà era terminato in completa parità: tutti i giudici hanno infatti segnalato un 38-38, ma due di questi hanno poi dato la priorità all’azzurra, contro uno solo che ha preferito la teutonica. Nell’altra semifinale, la russa Elena Saveleva, classe 1984, ha ottenuto un successo più netto sulla padrona di casa Anna Alimardanova (40-36, 39-37, 40-36).

Poco dopo è salita sul ring anche Valentina Alberti, rappresentante azzurra della categoria dei superleggeri (64 kg). La ventunenne ha dato vita ad una prova molto convincente contro la polaccaAneta Rygielska, superandola con un 3-0 senza appello (40-34, 40-36, 40-35). La sua avversaria in finale sarà la ventiduenne russa Anastasiia Beliakova, che ha invece sconfitto la britannica Sandy Ryan.

Vincenzo Picardi ha sconfitto per i pesi mosca (52 kg) lo slovacco Viliam Tankó, imponendosi per 3-0 grazie alla vittoria nelle prime due riprese. Il trentunenne medagliato olimpico ha così chiuso sul punteggio di 29-28, 29-28, 30-27. In finale troverà il padrone di casa Elvin Mamishzada, ventitreenne medagliato di bronzo agli ultimi Campionati Europei, che ha a sua volta inflitto un 3-0 al tedesco Hamza Touba (29-28 per tutti i giudici).

Nella categoria dei pesi superleggeri (64 kg), invece, Vincenzo Mangiacapre ha superato il ventiduenne tedesco Kastriot Sopa imponendosi all’unanimità in tutte le riprese (30-27 per tutti i giudici il verdetto finale). Il ventiseienne azzurro dovrà vedersela con l’azero di origine cubanaCollazo Sotomayor, trentenne che ha superato nell’altra semifinale il giovane ucraino Viktor Petrov.

Domani, dunque, combatteranno in finale Davide, Alberti, Picardi e Mangiacapre.

PESI GALLO FEMMINILI (54 KG) – SEMIFINALI
Elena Saveleva (RUS) WP vs Anna Alimardanova (AZE)
Marzia Davide (ITA) WP vs Azize Nimani (GER)

PESI SUPERLEGGERI FEMMINILI (64 KG) – SEMIFINALI
Valentina Alberti (ITA) WP vs Aneta Rygielska (POL)
Anastasiia Beliakova (RUS) WP vs Sandy Ryan (GBR)

PESI MOSCA MASCHILI (52 KG) – SEMIFINALI
Elvin Mamishzada (AZE) WP vs Hamza Touba (GER)
Viliam Tankó (SVK) vs Vincenzo Picardi (ITA) WP

PESI WELTER MASCHILI (64 KG) – SEMIFINALI
Vincenzo Mangiacapre (ITA) WP vs Kastriot Sopa (GER)
Viktor Petrov (UKR) vs Collazo Sotomayor (AZE) WP

PESI MASSIMI MASCHILI (+91 KG) – SEMIFINALI
Mahammadrasul Majidov (AZE) vs Gasan Gimbatov (RUS) WP
Tony Yoka (FRA) vs Joe Joyce (GBR) WP

PESI MOSCA FEMMINILI (51 KG) – FINALE
Nicola Adams (GBR) WP vs Sandra Drabik (POL)

PESI MEDI FEMMINILI (75 KG) – FINALE 
Nouchka Fontijn (NED) WP vs Anna Laurell Nash (SWE)

PESI MINIMOSCA MASCHILI (49 KG) – FINALE
Brendan Irvine (IRL) vs Bator Sagaluev (RUS) WP

PESI GALLO MASCHILI (56 KG) – FINALE
Bakhtovar Nazirov (RUS) WP vs Dzmitry Asanau (BLR)

PESI MEDIOMASSIMI MASCHILI (81 KG) – FINALE
Valentino Manfredonia (ITA) vs Teymur Mammadov (AZE) WP

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: 2015 European Games (Twitter)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top