F1, GP Austria 2015, DIRETTA LIVE gara: Rosberg domina il Gran Premio, Vettel quarto

Hamilton-Mercedes-Mtc3-FOTOCATTAGNI.jpg

Ottavo appuntamento stagionale del Mondiale di Formula Uno 2015. Ennesima pole per Lewis Hamilton, che anche nella giornata di ieri ha dimostrato di avere qualcosa in più dei suoi avversari. Attenzione a Sebastian Vettel, molto vicino a Nico Rosberg e in grado alla prima curva di insidiare la posizione al tedesco della Mercedes. Costretto ad una gara di sofferenza e rimonta invece, Kimi Raikkonen dopo l’esclusione nella Q1. Il finlandese si sta giocando la conferma per il prossimo anno e quella di oggi potrebbe essere l’occasione giusta per dimostrare di essere ancora competitivo. Mettetevi comodi e seguite la nostra Diretta Live del Gp d’Austria 2015. Buon divertimento!

 

Clicca F5 per aggiornare la pagina

 

71/71: Vince Nico Rosberg al termine di una gara straordinaria, Hamilton secondo, terzo Massa , quarto Vettel, quinto Bottas, sesto Hulkenberg, settimo Maldonado, ottavo Verstappen, nono Perez.

70/71: Grande lotta tra Maldonado e Verstappen per il settimo posto. Vettel si avvicina ma non riesce a sorpassare Massa.

69/71: Tira e molla tra Vettel e Massa. Ha bisogno di un sorpasso da campione il ferrarista.

68/71: Vicinissimo Vettel che nel settore centrale guida divinamente. Resiste però Massa che ha davvero un’ottima Williams.

66/71: Vettel-Massa, entrambi al limite. Bellissima sfida tra i due.

65/71: Molto vicini adesso Felipe Massa e Sebastian Vettel. Bravissimo il tedesco a crederci, ma adesso arriva la parte più difficile, il sorpasso. Volano le Mercedes.

64/71: Altri due decimi più veloce Sebastian Vettel, che adesso ha un ritardo inferiore al secondo. Si prospetta una grande lotta negli ultimi giri.

62/71: Si avvicina Vettel. I doppiati stanno favorendo il ferrarista che adesso ha un ritardo di un secondo.

61/71: 1.7 secondi, adesso in un giro Vettel ha guadagnato tre decimi.

60/71: Undici giri alla fine, primo Rosberg, secondo Hamilton, terzo Massa, quarto Vettel, quinto Bottas, sesto Hulkenberg, settimo Verstappen, ottavo Maldonado, nono Perez, decimo Nasr.

58/71: Guadagna un solo decimo Sebastian Vettel su un Felipe Massa straordinario che non vuole farsi scappare l’occasione di salire sul podio.

56/71: 2 secondi netti. Sono quelli che Sebastian Vettel deve recuperare su Massa. Adesso il tedesco sta spingendo tanto.

55/71: Non cambia nulla per ora davanti. Rosberg continua a dominare, Hamilton è staccato di poco più di sei secondi. Vettel perde qualcosina dal brasiliano della Williams.

54/71: Non sarà affatto facile per Vettel riuscire ad arrivare vicino a Massa ed effettuare il sorpasso. Tanti doppiaggi e bravo Massa a spingere.

52/71: Vettel vede Massa. 2.3 secondi il ritardo di Vettel dalla Williams. Bravo però Massa che adesso sta spingendo.

51/71: Invariato il distacco tra Vettel e Massa che hanno incontrato sulla loro strada diversi doppiati. Continua a dominare il Gran Premio d’Austria Nico Rosberg, quest’oggi assolutamente perfetto.

48/71: 2.8 secondi, si assottiglia il distacco id Vettel da Massa. Hamilton non riesce a tenere il ritmo del compagno tedesco.

46/71: 3.2 i secondi di ritardo di Vettel da Massa. Velocissima adesso la Ferrari. Hamilton perde qualche decimo ogni giro da Rosberg che adesso deve essere bravo ad amministrare il vantaggio.

45/71: Vettel guadagna mezzo secondo in questo giro sul Felipe Massa e prova a mettere nel mirino il terzo gradino del podio.

43/71: Sebastian Vettel accusa in questo momento 4.2 secondi di ritardo da Felipe Massa. Decisivi i problemi al cambio gomma per il ferrarista che ora è costretto ad una difficilissima rimonta.

42/71: 5.6 secondi il ritardo di Hamilton da Nico Rosberg. Avrà bisogno di un miracolo il britannico per vincere questa gara.

41/71: 14 le vetture rimaste in pista dopo una lunga serie di ritiri. Altro weekend da buttare per la McLaren Honda.

38/71: Si ritira Grosjean. Penalità di cinque secondi per Lewis Hamilton, e non essendoci più pit-stop, saranno aggiunti al tempo di gara al termine del Gran Premio.

36/71: Hamilton rientra secondo, Rosberg ancora primo. Eterno pit-stop per Vettel che nel cambio gomme ha ancora una volta dei problemi. Adesso per il podio sarà durissima.

34/71: Hamilton prova a spingere ma non riesce a realizzare grandi tempi. Attendiamo il pit- stop per il britannico.

33/71: Anche i meccanici della Mercedes si preparano. 2.2 secondi il ritardo tra i Hamilton e Rosberg che rientra ai box.

32/71: Si preparano in casa Ferrari per il pit-stop. Si avvicinano le due Mercedes.

30/71: Momento favorevole al campione del mondo 2014. 3.2 secondi di ritardo da Rosberg. Vettel è a 9 secondi da Hamilton e ha 2 secondi di vantaggio su Massa che gira con i suoi stessi tempi.

29/71: Iniziano a degradarsi le gomme e Hamilton guadagna qualcosina su Rosberg. 3.5 secondi adesso il gap tra le due Mercedes.

28/71: Bottas rientra in ottava posizone nuovamente dietro a Hulkenberg. Dovrà ricostruirsi il sorpasso il finlandese.

27/71: Quattro secondi di vantaggio per Rosberg. Bottas e Verstappen si fermano ai box.

25/71: Vettel guadagna quattro decimi su Hamilton ma è ancora distante. Bottas attacca Hulkenberg e conquista la quinta posizione.

24/71: Diventano tre i secondi di vantaggio di Rosberg su Lewis Hamilton. Complimenti al tedesco che in questo momento ha un ritmo gara impressionante.

23/71: Non cambia nulla nelle prime posizioni. Bottas adesso è vicino a Hulkenberg che, dopo la vittoria nella 24 Ore di Le Mans sta facendo una grande gara.

21/71: Martella tempi mostruosi Nico Rosberg. Il suo vantaggio arriva a due secondi e quattro.

19/71: Adesso Rosberg si difende girando sugli stessi tempi di Hamilton e mantenendo il suo vantaggio. Sei i secondi di ritardo di Vettel dal leader.

18/71: Migliore prestazione per Sebastian Vettel che gira sul 1′.12″5. Il pilota della Ferrari non è ancora riuscito a compiere un giro più veloce delle Mercedes.

16/71: Negli ultimi quattro giri Hamilton ha guadagnato mezzo secondo su Rosberg. Ora tra i due c’è un secondo e sette decimi.

16/71: Bottas sorpassa Verstappen e si prende la sesta posizione.

15/71: 1.9 secondi il vantaggio di Nico Rosberg sul compagno di squadra Hamilton che adesso migliora il suo ritmo e si avvicina al tedesco.

13/71: Continua ad essere più lento delle Mercedes Sebastian Vettel che perde quasi mezzo secondo a giro.

11/71: Questa la situazione, Rosber primo, Hamilton secondo, Vettel terzo, Massa quarto, Hulkenberg quinto, sesto Verstappen.

10/71: Rosberg guadagna quattro decimi su Hamilton e otto su Vettel. Massa non è lontano dal ferrarista.

8/71: Giro record per Nico Rosberg. Il tedesco della Mercedes prova subito a scappare. Hamilton non riesce per il momento a restare sui suoi tempi. Anche Vettel più lento.

6/71: Rientrerà nel corso di questo giro la Safety Car. Gara d’attacco adesso per Sebastian Vettel.

4/71: La Ferrari di Raikkonen è ancora sul bordo della pista.

2/71: Continua a restare fuori la Safety Car mentre i commissari stanno spostando le auto dei due campioni del mondo. Fuori anche Will Stevens.

1/71: Pauroso incidente tra Kimi Raikkonen e Fernando Alonso. La McLaren di Alonso si trova sopra la Ferrari del finlandese. Safety Car in pista.

1/71: Straordinaria partenza di Nico Rosberg che alla prima curva infila Hamilton

13.54: Mancano poco più di cinque minuti alla partenza del Gran Premio d’Austria 2015, con le Mercedes di Lewis Hamilton e Nico Rosberg che partiranno dalla prima fila. Attenzione però, perchè Sebastian Vettel sembra vicino a loro quest’oggi e tenterà sin dalla prima curva di insidiare le frecce d’argento. Incognita pioggia!

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

enrico.giorgi@oasport.it

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top