Equitazione: Rustignoli vince il Grand Prix di Arezzo

Equitazione-Micol-Rustignoli-FISE.jpg

L’azzurra Micol Rustignoli ha aperto con una vittoria il week-end del dressage al CDI tre stelle di Arezzo. In sella a Corallo Nero, infatti, l’amazzone romagnola ha ottenuto 67.940 punti percentuali, ottenendo una nuova qualifica continentale in vista di questa estate. Rustignoli ha preceduto a sorpresa Valentina Truppa, la leader nazionale della disciplina, seconda con Fixdesign Chablis (66.560%), mentre in terza posizione ha chiuso il binomio austriaco formato da Ulrike Prunthaller e Bartlguts Aktionar (68.380%).

Intanto, parlando di salto ostacoli, al CSIO giovanile di Wierden, in Olanda, l’Italia ha ottenuto la seconda posizione con la nazionale Children. Gli Azzurrini (Milla Lou Jany Polizzi su Lapsus, Lorenzo Bertolucci su Victory Prins S,Lorenzo Correddu su Gessica della Florida e Melissa Ambrosetti  su Quino) hanno ottenuto solamente quattro penalità, ma questo non è servito a superare una perfetta Germania, che ha chiuso con un punteggio immacolato. Terza la Francia a quota cinque.

Nella prova dei Pony, l’Italia si è classificata sesta con ventotto penalità. La squadra azzurra era composta da Bruna Ungari su Klaas, Alessandro Orlandi su Manisha 2, Camilla Mainardi su Donja e Priscilla Pigozzi Garofalo su R’n’b Royal. La vittoria è andata alla Germania, con quattro penalità, davanti alla Francia (tredici) ed all’Olanda (diciotto).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: FISE (sito ufficiale)

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top