Ciclismo, le pagelle del campionato italiano: Nibali da Tour, Reda sorprende

Vincenzo-Nibali-Tre-Valli-2014-©-Gianluca-Santo.png

Superga è lo scenario del secondo successo tricolore di Vincenzo Nibali nelle ultime due edizioni del campionato italiano. Andiamo ad analizzare la gara di oggi con i voti ai protagonisti della competizione odierna.

NIBALI Vincenzo, voto 9: primo successo stagionale e una condizione che finalmente sembra sorreggerlo fino in fondo. Lo Squalo non ha paura di attaccare e lo fa già dal penultimo passaggio a Superga, scremando il gruppo. L’azione decisiva prende il largo i discesa, poi sull’ultima salita si dimostra il più forte del lotto. Può guardare al Tour de France con rinnovata fiducia e una prova solidissima alle spalle.

REDA Francesco, voto 9: è la sorpresa di giornata, l’ultimo ad arrendersi a Nibali. Non correva da oltre un mese, ma la gamba dell’atleta del Team Idea gira a meraviglia sulle strade lombarde e piemontesi. Culla il sogno tricolore, poi deve arrendersi, ma non senza lottare.

ULISSI Diego, voto 7,5: forse gli manca qualcosa, ma la prova del toscano è positiva. Sembra soffrire sulla prima salita, però è bravo a gestirsi e ad entrare nell’attacco a 3 con Nibali e Reda. Con un ottimo sforzo si riporta sul siciliano dopo che quest’ultimo si era avvantaggiato in discesa, ma probabilmente paga questo sforzo nel finale dove non ha la brillantezza necessaria per tenere le ruote giuste fino all’ultimo chilometro.

ZILIOLI Gianfranco, voto 7: è il primo degli inseguitori. Ottimo colpo di pedale e buonissimo risultato finale.

REBELLIN Davide, voto 6,5: è costretto a gestirsi e a correre di rimessa. Ancora una volta solidissimo anche se non abbastanza brillante per giocarsi la vittoria fino alla fine.

POZZOVIVO Domenico, voto 5.5: si fa sorprendere in discesa, forse impaurito anche dalla caduta dello scorso Giro d’Italia. Perdendo il treno buono non riesce più a rientrare, ma nella prima ascesa verso la Basilica era sembrato il più brillante dopo un Giro di Svizzera corso da protagonista.

CATALDO Dario, voto 7: è lui che fa il forcing propedeutico all’attacco di Vincenzo Nibali

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Gianluca Santo

Tag

Lascia un commento

Top