Ciclismo femminile: la Coppa del Mondo sbarca a Philadelphia

stevens.jpg

La fase estiva della Coppa del Mondo di ciclismo femminile si apre negli Stati Uniti con la disputa della Parx Casino Philly Cycling Classic, semplicemente nota come Philadelphia Cycling Classic: del resto, il movimento americano è in grande espansione e questa corsa, che nei due anni precedenti ha visto il successo di Evelyn Stevens pur non facendo parte del calendario di CdM, promette un interessante spettacolo.

Il pubblico a stelle e strisce, poi, è di quelli capaci di entusiasmarsi fino in fondo per eventi di questo genere: se aggiungiamo che i 115 km suddivisi in sei giri del circuito cittadino non si presentano eccessivamente facili sul piano altimetrico (il Manayunk Wall ricorda i muri fiamminghi), ci sono davvero tutti gli ingredienti per assistere ad una gara emozionante.

Anche la start list è di assoluto rispetto: a fianco della Stevens, ovviamente dorsale numero uno, la Boels-Dolmans schiererà anche Lizzie Armitstead, ma la Wiggle-Honda risponderà con una scalatrice come Mara Abbott e con le due campionesse azzurre Elisa Longo Borghini e Giorgia Bronzini, con la piemontese che appare più portata per questo genere di percorso rispetto all’emiliana comunque capace di essere competitiva anche su tracciati medio-duri. Alena Amialiusik, Lisa Brennauer e Tiffany Cromwell sono le atlete da tenere sotto osservazione per la Velocio-Sram, mentre per Shelley Olds (Bigla) e Kirsten Wild (Hitec) non sarà facile far valere le proprie ruote veloci. Tutta italiana la formazione schierata al via dall’Alè-Cipollini-Galassia, unica squadra del Bel Paese ai nastri di partenza con Dalia Muccioli, Elena Berlato, Maria Giulia Confalonieri, Marta Tagliaferro e Beatrice Rossato. Oltre alle già citate Longo Borghini e Bronzini, l’unica altra italiana al via domenica 7 giugno sarà la bolzanina Elena Valentini con le insegne della Btc City Ljubljana.

foto: Brakethrough Media/pagina Facebook Evelyn Stevens

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top