Canoa slalom, Europei Markkleeberg 2015: Molmenti e non solo, l’Italia c’è

K1-canoa-federazione-italiana-fb.jpg

Quattro barche in finale e una medaglia, la 14^ della storia italiana. Il bronzo conquistato da Daniele Molmenti, Giovanni De Gennaro e Andrea Romeo nel K1 a squadre è soltanto la ciliegina sulla torta di una rassegna continentale con tante note liete in casa Italia.

Escludendo il C1, dove Stefano Cipressi ha pasticciato in semifinale, la nazionale azzurra è riuscita a portare all’atto conclusivo almeno una barca nelle altre tre discipline olimpiche. In mezzo a questi risultati c’è pure il rammarico per aver mancato il podio di un soffio con Daniele Molmenti nel K1 e per il salto di porta di Steffi Horn nella gara femminile dopo l’ottima semifinale.

C’è mancato davvero poco per vedere il campione olimpico friulano per la sesta volta sul podio europeo. 12 centesimi che lasciano l’amaro in bocca ma che rilanciano prepotentemente l’atleta della Forestale in vista dei fondamentali Mondiali di settembre. Un risultato se vogliamo anche inatteso dopo l’opaca qualificazione di venerdì, riscattata alla grande con due solide run tra semifinale e finale. In finale insieme al veterano azzurro è arrivato anche Giovanni De Gennaro, in netta crescita rispetto agli europei dello scorso anno a Vienna e pronto, pure lui, a mettere nel mirino la rassegna iridata, competizione dove negli ultimi anni si è dimostrato il migliore tra gli azzurri.

Le note liete sono arrivate anche da Steffi Horn, tornata competitiva anche tra le senior dopo  un 2014 in cui aveva brillato sopratutto nelle competizioni giovanili e dal C2 di Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari. Già entrati nella storia della canoa tricolore la passata stagione, quando diventarono gli unici italiani ad aver centrato almeno due finali ai campionati europei, la coppia dell’Aeronautica migliora questa statistica ottenendo un’importante sesta piazza. Piazzamento che sarebbe potuto essere migliore (non da podio) senza il tocco di palina alla penultima porta.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top