Calcio, Champions League 2015 – finale: vittoria Barcellona, Juventus mai doma!

11390360_1006015376111591_6181701656510431969_n.jpg

Come da pronostico, la finale di Champions League all’Olympiastion di Berlino è del Barcellona di Luis Enrique che corona una stagione straordinaria con il successo più prestigioso (quinta Champions League nel palmares del club iberico). Un 3-1 che premia il gioco del Barça sempre votato all’attacco e valorizzare i tre fuoriclasse offensivi. Gli autori delle reti sono stati: Raketic, Suarez e Neymar in casa spagnola e di Morata per la Juventus, che aveva riaperto i giochi ad inizio ripresa.

Una partita cominciata male per la Juve, sbloccata subito dalla Barcellona grazie ad una splendida azione sulla sinistra conclusa efficacemente dal citato giocatore croato. Campioni d’italia che subiscono il contraccolpo psicologico, dopo 3 minuti, tenuta a galla da un eccezionale Gigi Buffon che in più di un’occasione ha evitato la capitolazione sulle conclusioni di Suarez.

Nel secondo tempo è un’altra musica. Un piglio completamente diverso quello della ripresa coincisa con il pareggio di Morata grazie ad una splendida giocata di Marchisio che innesca la sovrapposizione di Lichsteiner, premiata da una grande conclusione di Tevez, respinta debolmente dall’estremo difensore blaugrana, e il tap-in di Morata vincente . Il match prende una forma inattesa con la Juve a non capitalizzare occasioni potenziali e, come succede spesso nel calcio, il Barcellona punisce la squadra di Allegri nel suo miglior momento con l’uruguaiano Suarez su cui neanche il Buffon di stasera non può nulla. 

I bianconeri, comunque, non si arrendono dando il 101% per riagguantare il pareggio, soprattutto l’occasione di Pogba a 10 minuti è degna di nota. Con gli juventini tutti proiettati in avanti, arriva un 3-1 firmato Neymar, che forse rappresenta un passivo ingiusto per la compagine di Torino. Da ricordare che allo stesso brasiliano, all’85’ era stato annullato un goal per fallo di mano.

Che altro dire. Complimenti al Barcellona per il suo successo straordinario ma anche alla Juventus che mai ha mollato al cospetto di una squadra che, in questo momento, è la più forte del mondo.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Immagine: pagina FB UEFA Champions League

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top