Boxe: Wilder si conferma campione WBC dei massimi

Boxe-Deontay-Wilder.jpg

Il ventinovenne statunitense Deontay Wilder si è confermato campione WBC dei pesi massimi, sconfiggendo ieri sera il connazionale Eric Molina in nove riprese, sul ring di Birmingham, in Alabama. Per il detentore della cintura si tratta della trentaquattresima vittoria su altrettanti match disputati da professionista, di cui solamente uno si è concluso ai punti. Wilder resta dunque il detentore dell’unica cintura della categoria che non appartiere all’ucraino Wladimir Klitschko, che invece è l’attuale campione WBA, WBO ed IBF.

A margine del successo di Wilder, il portoricano José Pedraza è andato a prendersi il titolo IBF dei superpiuma. Il caraibico ha conquistato la cintura vacante battendo ai punti il russo Andrej Klimov (120-108, 120-108, 119-109) ed ha mantenuto così la sua imbattibilità in venti incontri disputati.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top