Boxe, Giochi Europei Baku 2015: i tabelloni. Picardi sfida Muhammad Ali?

Vincenzo-Picardi.jpg

Sono stati effettuati i sorteggi della boxe ai Giochi Europei di Baku 2015. Vediamo, nel dettaglio, com’è andata per gli azzurri.

BOXE MASCHILE

– 52 kg: Vincenzo Picardi contro Muhammad Ali? Non è uno scherzo, il veterano azzurro potrebbe davvero incrociare i guantoni con un omonimo del mitico Cassius Clay. Si tratta di un pugile britannico di 18 anni, il quale dovrà superare al primo turno l’ostico moldavo Alexandr Riscan per meritarsi la sfida agli ottavi con il 31enne di Casoria. Per il campano il tabellone offre una buona chance di approdare in semifinale. Dall’altra parte del tabellone l’azero Elvin Mamishzada ed il temibile spagnolo José Kelvin De la Nieve. CLICCA QUI PER IL TABELLONE COMPLETO.

– 56 kg: Riccardo D’Andrea inizierà la sua avventura ai sedicesimi con l’ucraino Iurii Shestak. Agli ottavi, poi, troverebbe il 20enne francese Samuel Kistohurry. Sull’orizzonte, infine, un possibile e decisivo quarto di finale con il moldavo Veaceslav Gojan, campione d’Europa del 2011 e bronzo a Pechino 2008. Dura. CLICCA QUI PER IL TABELLONE COMPLETO.

– 60 kg: occasione da sfruttare per Donato Cosenza. Il peso leggero del Bel Paese affronterà agli ottavi uno tra l’irlandese Sean McComb e l’ucraino Teymur Beliak, entrambi alla portata. Anche il successivo quarto potrebbe rivelarsi non insormontabile, prima della semifinale (possibile) con il favorito azero Alber Selimov. CLICCA QUI PER IL TABELLONE COMPLETO.

– 64 kg: Vincenzo Mangiacapre, testa di serie n.1, partirà dagli ottavi con uno tra l’ungherese Andras Vadasz ed il turco Adem Avci. Possibile insidia il russo Maxim Dadashev, che troverebbe solo in semifinale. Dall’altra parte del tabellone l’altro grande favorito, il britannico Samuel Maxwell. CLICCA QUI PER IL TABELLONE COMPLETO.

– 69 kg: il welter Dario Morello usufruirà di un bye al primo turno, ma agli ottavi lo scontro sarà difficile con l’irlandese Adam Nolan. Una vittoria potrebbe spalancare le porte di una medaglia. CLICCA QUI PER IL TABELLONE COMPLETO.

– 75 kg: il sorteggio più sfortunato in assoluto per l’Italia. Se il primo turno con lo slovacco Aleksandr Drenovak non fa paura, il promettente Salvatore Cavallaro troverà subito agli ottavi il favoritissimo inglese Anthony Fowler, medaglia di bronzo ai Mondiali di Almaty 2013. Anche l’eventuale quarto potrebbe riservare il russo Maxim Koptyakov, campione europeo 2011. Per arrivare in zona medaglia, Cavallaro dovrà compiere una magia. CLICCA QUI PER IL TABELLONE COMPLETO.

– 81 kg: Valentino Manfredonia, vincitore delle World Series of boxing e testa di serie n.1, avrà un ottavo agevole con uno tra lo svizzero Uke Smajli ed il rumeno Alexandru Machedon. Anche i successivi avversari non sembrano poter impensierire il ‘Tyson italiano’, almeno fino alla finale. Qui potrebbe profilarsi un match altamente spettacolare con l’azero Teymur Mammadov, sceso di categoria e bronzo nei pesi massimi a Londra 2012, quando fu sconfitto in semifinale da Clemente Russo al termine di un’epica rimonta. CLICCA QUI PER IL TABELLONE COMPLETO.

+ 91 kg: Guido Vianello può credere in una medaglia. Il super-massimo romano ha evitato lo spauracchio azero Magomedrasul Majidov, bi-campione del mondo in carica della categoria. Accessibile il debutto con l’irlandese Dean Gardiner, mentre ai quarti possibile match decisivo con il francese Tony Yoka, avversario insidioso ma non insormontabile. CLICCA QUI PER IL TABELLONE COMPLETO.

BOXE FEMMINILE

– 51 kg: una buona ed una cattiva notizia per Terry Gordini. Le favorite Stoyka Petrova (Bulgaria) e Nicola Adams (Gran Bretagna) sono dall’altra parte del tabellone e dovrebbero affrontarsi ai quarti! La romagnola, tuttavia, dovrà debuttare con la temibile russa Saiana Sagataeva, n.9 del ranking mondiale (l’azzurra è n.5): un successo spianerebbe la strada verso la finale. CLICCA QUI PER IL TABELLONE COMPLETO.

– 54 kg: dopo il debutto morbido con la finlandese Marjut Lausti, Marzia Davide sembra avere ottime chance di approdare all’atto conclusivo, dove da pronostico potrebbe trovare l’altra grande favorita russa Elena Saveleva. CLICCA QUI PER IL TABELLONE COMPLETO.

– 60 kg: esordio sulla carta agevole per Romina Marenda con la rumena Ioana Mera. Ai quarti, poi, il momento della verità con la francese Estelle Mossely, bronzo ai Mondiali 2014. L’azzurra sembra ormai matura per realizzare questa impresa e proiettarsi anche verso la finalissima con l’imbattibile irlandese Katie Taylor (vincitrice di 1 oro olimpico, 4 Mondiali e 6 Europei!). CLICCA QUI PER IL TABELLONE COMPLETO.

– 64 kg: sorteggio positivo per Valentina Alberti. Prima la svedese Agnes Alexiusson, poi un tabellone che sembra offrire un’autostrada verso la finale dove non è escluso un incrocio con la russa Anastasiia Beliakova, grande favorita per l’oro. CLICCA QUI PER IL TABELLONE COMPLETO.

– 75 kg: avvio complicato per Francesca Amato con l’ucraina Kateryna Shambir, quinta ai Mondiali 2014. Ai quarti, poi, troverebbe la principale candidata al titolo, l’olandese Nouchka Fontij. Nel complesso, un sorteggio sfortunato per l’azzurra. CLICCA QUI PER IL TABELLONE COMPLETO.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@oasport.it

Lascia un commento

Top