Basket – Serie A, Playoff 2015: Peric show! Venezia domina e vola sul 3-2

basket-umana-venezia-fb-reyer-venezia.jpg

Uno stratosferico Hrvoje Peric trascina Venezia sul 3-2 nella semifinale playoff contro Reggio Emilia. In gara-5, il Taliercio assiste ad una prestazione enciclopedica del lungo croato, al massimo in carriera in Italia con 30 punti in 31′ e autentico mattatore nella vittoria per 89-67 dell’Umana sulla Grissin Bon, sempre in svantaggio e caduta definitivamente sotto i colpi di padroni di casa in un secondo tempo perfetto da parte della Reyer.

L’inizio è favorevole ai padroni di casa, con più vento in poppa rispetto alla Reggiana. Gli uomini di Recalcati non consentono mai agli ospiti di avvicinarsi troppo nel punteggio, grazie ad uno Stone al solito bravo ad interpretare al meglio il match e ad un Peric decisamente prolifico. Il leitmotiv del primo quarto (24-17) è lo stesso anche del secondo, con il croato sempre grande protagonista; dall’altra parte, Kaukenas e Cinciarini tengono viva una Grissin Bon volenterosa e ben in partita, ma costantemente qualche passo indietro ai veneziani e con un Polonara abulico. La svolta nel match, però, arriva nei primi cinque minuti del terzo quarto. La Reyer tira fuori subito i denti e infila un mega-parziale da 13-0, portandosi dal 40-35 dell’intervallo al 53-35. A tenere in piedi Reggio sono sempre Kaukenas e Cinciarini, ma i padroni di casa hanno un altro ritmo e toccano anche il +20, prima di chiudere il terzo periodo sul 66-49. L’inizio dell’ultimo quarto è ancora travolgente da parte dell’Umana: break di 8-0 e partita definitivamente in ghiaccio, grazie ad un’altra bomba di Jackson e ad uno straordinario Peric. Il vantaggio si stabilizza sopra i +20, per l’89-67 finale.

VENEZIA – REGGIO EMILIA (24-17; 40-35; 66-49)

Tabellino

Venezia: Peric 30, Jackson 15, Nelson 10

Reggio Emilia: Cinciarini 13, Kaukenas 11, Pini 10


Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

Foto: Pagina Facebook Venezia

Lascia un commento

Top