Basket Serie A, Playoff 2015: Gentile e Samuels, Milano è ancora viva e si va a gara 6

basket-alessandro-gentile-olimpia-milano-allenamento-fb-ufficiale-olimpia.jpg

L’Olimpia Milano è ancora viva e riesce a vincere gara 5 per 95-88 davanti al proprio pubblico e portare la serie sul 3-2 sempre in favore del Banco di Sardegna Sassari. Una Dinamo che avrà comunque l’occasione di conquistare l’accesso alla finale lunedì sera davanti al proprio pubblico.
Ancora una volta il protagonista indiscusso in casa Milano è Alessandro Gentile, che per la terza partita consecutiva supera i 20 punti (25), infiammando tutto il pubblico nella rimonta milanese del terzo quarto. Il secondo eroe della serata in casa Olimpia è Samardo Samuels: doppia doppia sfiorata per il centro giamaicano con 9 rimbalzi e 24 punti (12 dei quali nella sola terza frazione). A Sassari non basta un’ottima prova di David Logan, autore di 21 punti e con il 50% da tre punti.

Inizio di partita pirotecnico con le due squadre che trovano con grande frequenza il canestro. Gentile da una parte e Logan dall’altra, ma l’azione del primo quarto è quella che lo conclude, con Dyson che segna sulla sirena da oltre centrocampo per il 26-23 alla prima sirena.
Il secondo quarto di Sassari si apre in maniera incredibile con gli uomini di Sacchetti che bruciano la retina da ogni parte del campo e dopo tre minuti Sassari è avanti di quindici punti (42-27). Moss prova a riportare nuovamente sotto Milano, ma Logan firma un nuovo strappo sassarese e sul finire del tempo Brooks segna il -12 (41-53) con cui si va all’intervallo.

L’Olimpia che rientra dagli spogliatoi ha un atteggiamento completamente diverso. Bomba di Moss, Samuels regna sotto canestro e Milano torna sul -5. La Dinamo risponde comunque prontamente e ritorna sul +10 (50-60) con Sanders. Da quel momento inizia il Gentile show con il supporto sempre di Samuels e Moss. Il Forum diventa una bolgia e addirittura prima dell’ultima sirena Milano è avanti di sette punti ( 71-64) dopo un parziale di 21-4. 
La squadra di Banchi continua a volare sulle ali dell’entusiasmo e le bombe di Kleiza e Melli permettono di toccare anche il +13 (81-68) a cinque minuti dalla fine. Successivamente un altro canestro di Gentile fa volare Milano sul + 15 (89-74). Sembra ormai finita perchè l’inerzia è tutta a favore dei padroni di casa, ma Sassari non molla davvero mai e una serie incredibile di triple, firmata soprattutto Jeff Brooks, fa tornare sul -6 la Dinamo. L’EA7 trova canestri importanti con Ragland e Melli e il gioco da tre punti di Sacchetti spaventa solo in parte Milano, che alla fine chiude con Gentile e manda la serie a gara 6. 

Questo il tabellino della partita

EMPORIO ARMANI MILANO – BANCO DI SARDEGNA SASSARI 95-88 (23-26; 41-53; 71-64; 95-88)

MILANO: Ragland 4, Brooks 6, Gentile 25, Gigli, Cerella, Melli 14, Kleiza 9, Pecchia, Elegar, Samuels 24, Tabu, Moss 11.

SASSARI: Logan 21, Sosa 14, Formenti, Sanders 10, Devecchi 3, Lawal 13, Chessa, Dyson 11, Sacchetti 4,Mbodj Vanuzzo, Brooks 12.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@oasport.it

foto da pagina FB dell’Olimpia Milano

Lascia un commento

Top