Basket Serie A, Playoff 2015: gara 5 ultima spiaggia per Milano, Venezia vuole mantenere il fattore campo

basket-samardo-samuels-olimpia-milano-fb-olimpia-milano1.jpg

L’Emporio Armani Milano è con le spalle al muro e gara 5 è davvero l’ultima spiaggia per la squadra campione in carica, obbligata a vincere le prossime tre partite per evitare una clamorosa eliminazione dopo aver dominato l’intera stagione regolare.
Si ritorna al Forum dopo due partite a Sassari che hanno indirizzato la serie a favore della Dinamo, che ha giocato una gara 3 e una gara 4 praticamente perfette. Il Banco ha dimostrato di non essere solamente una squadra corri e tira, ma è stata bravissima a cambiare e ad adattarsi alle caratteristiche milanesi, dominando sotto canestro con Lawal e sfruttando l’atletismo dei vari Sanders e Brooks, con ovviamente un David Logan sempre pronto a trovare la retina dall’arco.

L’Olimpia è in crisi tecnica e soprattutto psicologica e dovrà affrontare questa e l’eventuale prossima partita senza Daniel Hackett. Il play è stato squalificato per due giornate dopo l’espulsione e la reazione nei confronti dei tre arbitri. Un nervosismo simbolo di tutta la squadra milanese, che non riesce davvero a reagire e trovare un meccanismo che possa bloccare la macchina perfetta che è in questo momento la Dinamo.

Dall’altra parte del tabellone la semifinale tra Venezia e Reggio Emilia è in perfetto equilibrio e questa gara 5 darà il primo match point ad una delle due formazioni. L’Umana ha saputo ribaltare nuovamente il fattore campo, vincendo la terza partita, ma in gara 4 Reggio ha dominato, trovando subito l’immediato pareggio.
L’assenza di Lavrinovic alla fine potrebbe essere decisiva per la Grissin Bon, anche perchè il lituano è stato la chiave del successo al Taliercio di gara 2.
La sensazione è quella che si possa davvero arrivare a gara 7 e che dunque il fattore campo venga rispettato sia in questa che nella prossima partita.
Maggior pressione dovrebbe averla comunque Venezia, che in caso di sconfitta sarebbe obbligata ad una nuova impresa al PalaBigi. In gara 4 sono Peric e Goss non hanno raggiunto in due la doppia cifra e questa è la principale causa della sconfitta veneta e dunque sarà il rendimento di loro due l’ago della bilancia di una serie bellissima.

 

Questo il riepilogo delle due partite:

EMPORIO ARMANI MILANO – BANCO DI SARDEGNA SASSARI (oggi ore 18.15)

UMANA REYER VENEZIA – GRISSIN BON REGGIO EMILIA (domani ore 20.45)

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

foto da pagina FB dell’Olimpia Milano

Lascia un commento

Top