Basket Serie A, Finale Scudetto 2015: tempo di gara 2. Reggio Emilia per l’allungo, Sassari per il pareggio

basket-david-logan-sassari-fb-dinamo-sassari-official.jpg

Si torna in campo questa sera per gara 2 della Finale Scudetto 2015 e si gioca ancora al PalaBigi, dove la Grissin Bon Reggio Emilia cercherà il primo importante allungo in questa serie, mettendo quasi con le spalle al muro il Banco di Sardegna Sassari. Una Dinamo quasi obbligata a vincere, per evitare di trovarsi con un doppio svantaggio al ritorno al PalaSerradimigni.

Domenica non c’è stata partita con un dominio netto di Cinciarini e compagni già dall’intervallo, chiudendo i primi due quarti in vantaggio di 21 punti. Difficile rivedere la stessa Sassari di gara 1, con la squadra di Meo Sacchetti che ha tirato 5/24 da tre punti, avendo troppo poco da Dyson (6 punti) e non il solito contributo da Logan (8).
Dall’altra parte c’è stato un Achille Polonara stellare , in doppia doppia da 12 rimbalzi e 18 punti in ben 37 minuti di impiego. Proprio il largo minutaggio e una panchina cortissima, anche per i molti infortuni, potrebbe essere uno svantaggio per Reggio Emilia, che ha avuto quattro giocatori oltre i 30 minuti di impiego.

Servirà davvero la miglior Dinamo. perchè va ricordato che in questa stagione Reggio Emilia ha perso solamente tre partite, ma due di queste proprio in questi playoff contro Brindisi e Venezia. In questa post season Sassari si è già trovata ad inseguire ed erano i quarti di finale contro Trento, perdendo una gara 1 molto simile a quella di domenica. Dopo quel ko ci fu una prontissima reazione di Logan e compagni che dominarono poi il confronto con la Dolomiti Energia.

Una Sassari che poi ritrova dopo la squalifica Shane Lawal e il centro nigeriano è stato fino ad ora un fattore nei playoff per la Dinamo, soprattutto nella semifinale contro Milano. Lawal offre una possibilità di gioco alternativa molto importante ai sardi, sfruttando le qualità in posto del loro centro e non dedicandosi solo al tiro da tre. Importante da capire anche come starà Darius Lavrinovic e se potrà stare in campo di più dei dodici minuti di gara 1 e il lituano può essere la chiave vincente per Reggio Emilia, essendo un lungo atipico che preferisce venire a giocare fuori dall’area.

Il match verrà trasmesso alle ore 20.45 da Rai Sport 1

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@oasport.it

foto da pagina FB di Dinamo Sassari Official

Lascia un commento

Top