Basket Serie A, Finale Scudetto 2015: Sassari rimonta pazzesca ed accorcia sul 2-1

basket-manuel-vanuzzo-sassari-fb-pagina-ufficiale-dinamo-sassari.jpg

Sembrava finita al termine del terzo quarto, con Sassari che segna solo quattro punti, ed invece la Dinamo negli ultimi dieci minuti mette a referto 33 punti ed incredibilmente rimonta la Grissin Bon Reggio Emilia, vincendo 80-77 gara 3 e portando la serie della Finale Scudetto sul 2-1 sempre in favore degli emiliani. Sassari ha visto l’inferno per poi uscirne grazie ad un David Logan semplicemente pazzesco ed autore di 18 punti nel solo ultimo quarto, mentre Reggio probabilmente ha sprecato un match point, con l’occasione di avvicinarsi in maniera definitiva al primo storico Scudetto.

Sassari inizia meglio e si porta sul 5-0, ma Reggio Emilia risponde prontamente con Kaukenas e Polonara e ribalta completamente tutto con un controparziale di 11-0. Sale in cattedra Sanders, autore di nove punti nel primo quarto, ed insieme Dyson e la Dinamo chiude avanti la prima frazione per 26-22.
Ad inizio secondo quarto si accende Sosa e i padroni di casa arrivano alla doppia cifra di vantaggio (36-25), ma Cinciarini prova a tenere Reggio vicina nel punteggio, anche se Dyson trova il nuovo canestro del +12 (41-29), ma nel finale Chicoko riesce a riportare gli ospiti fino al -6.

Al rientro dagli spogliatoi Reggio Emilia è infuocata e lo è soprattutto Amedeo Della Valle, che a suon di triple permette alla Grissin Bon di costruire un parziale di 16-0 e di salire sul +10 (63-53). Sassari trova il primo canestro del suo quarto a due minuti dalla fine e prima dell’ultima sirena Reggio Emilia è in controllo sul +9. Sembra finita, tranne per David Logan, che comincia il suo show personale e segna 18 punti e a due minuti dalla fine è 66-66. Sosa recupera una palla e segna in contropiede, poi Reggio perde la lucidità e un tecnico a Lavrinovic lancia Sassari sul +5, ma nel finale succede di tutto: prima Formenti perde palla e Della Valle fa 2/2 dalla lunetta, ma con l’intenzione di sbagliare il secondo libero. Sacchetti è perfetto dalla lunetta e il tentativo disperato ancora di Della Valle non va a segno e il PalaSerradimigni esplode.

 

BANCO DI SARDEGNA SASSARI – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 80-77 (26-22; 43-37; 47-56; 80-77)

SASSARI: Logan 25, Sosa 13, Formenti, Sanders 13, Devecchi, Lawal 7, Chessa, Dyson 16, Sacchetti 4, Vanuzzo, Brooks 2, Kadji

REGGIO EMILIA: Chikoko 8, Polonara 14, Della Valle 18, Pini 2, Kaukenas 16, Cervi, Silins 3, Cinciarini 9, Pechacek, Lavrinovic 9, Casu, Lavacchielli

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

foto da pagina FB della Dinamo Sassari Official

Lascia un commento

Top