Basket femminile, Europei 2015: il cuore non basta, Italia eliminata

basket-femminile-italia-turchia-fip-fb.jpg

L’Italia è eliminata dagli Europei di basket femminile e svaniscono così anche tutte le possibilità di qualificarsi alle prossime Olimpiadi, impresa comunque difficilissima già ad inizio torneo. Serviva una vittoria ed invece la Turchia ci batte 50-44 al termine di una partita dal bassissimo punteggio e che ha visto le azzurre tentare una rimonta disperata nell’ultimo quarto, arrivando fino al -2, ma senza avere mai il colpo del pareggio o del sorpasso.

Non basta l’ennesima prestazione tutto cuore e coraggio di capitan Masciadri, la migliore con 13 punti e di due mai dome Fassina e Crippa, protagonista nella rimonta dell’ultimo quarto. Dall’altra parte decisivi i 12 punti di Ylmaz, mortifera da tre punti, e gli 11 di Alben.

Ottimo inizio azzurro, soprattutto da tre punti, con le triple di Sottana e Masciadri che firmano il 10-6 per l’Italia. Purtroppo abbiamo un blackout di due minuti e le turche ne approfittano subito e Alben e Cakir costruiscono un parziale di 5-0 che riporta avanti le nostre avversarie. Nel finale Turchia che allunga anche sul +6, ma i primi dieci minuti si chiudono con il canestro sulla sirena di Zanoni per il 18-14 dopo la prima sirena.

In attacco giriamo bene palla ad inizio secondo quarto, ma da tre non troviamo mai la via della retina e nei primi due minuti non riusciamo a segnare (2/11 dopo dodici minuti di partita) ed Alben ed Ylmaz portano la Turchia sul +8 (22-14). Purtroppo il parziale turco prosegue inesorabile in questo quarto (11-0) e le nostre avversarie toccano il +15 (29-14). Nel finale di quarto ci sblocchiamo  e chiudiamo in difesa, ma all’intervallo siamo sotto di dodici punti (31-19).

Al rientro dagli spogliatoi si segna poco, ma poi arriva il break turco con le triple di Ylmaz e Koksal, che firmano il +16 (40-24) a metà del terzo quarto. Masciadri ci riavvicina, ma ancora un nuovo allungo della Turchia fa toccare alle nostre avversarie nuovamente il +14.
Sotto 44-30 ad un minuto dalla fine del terzo quarto succede l’impensabile con l’Italia che firma un pazzesco 12-0, costruito quasi tutto da Fassina e Crippa e a quattro minuti dalla fine siamo sotto solo di due punti. Purtroppo non abbiamo la forza del sorpasso e sbagliamo tanti attacchi decisivi e forse Ricchini lascia troppo in panchina Giorgia Sottana. La Turchia trova canestri importanti con Alben e alla fine sono lacrime per le azzurre, che vengono eliminate dall’Europeo

 

Questo il tabellino del match

ITALIA – TURCHIA 44-50 (14-18; 19-31; 33-44; 44-50)

ITALIA: Consolini 1, Fassina 7, Dotto 2, Sottana 8, Gatti, Zanoni 2, Gorini 4, Masciadri 13, Laterza, Crippa 5, Ress 2, Formica

TURCHIA: Demirok, Canitez 2, Koksal 3, Vardarli 4, Cakir 3, Caglar 7, Alben 11, Yilmaz 12, Sanders 6, Cora 2, Ivegin, Senyurek

 

Clicca qui per mettere Mi Piace al gruppo Non facciamo morire il movimento del basket femminile

Clicca qui per mettere Mi Piace alla pagina Basket Rosa

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

foto da pagina FB della FIP

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@oasport.it

Lascia un commento

Top