Baku 2015, bmx: esultano Daudet e Christensen

daudet.jpg

Si sapeva che, nella gara maschile della bmx, avremmo assistito ad un duello tra Francia e Olanda, anche perché cinque degli otto qualificati all’ultimo atto appartenevano a queste due nazioni: alla fine trionfa il transalpino Joris Daudet, con un 33.012 che distanzia di oltre otto decimi il tulipano Twan Van Gendt, mentre David Graf regala una prestigiosa medaglia di bronzo alla Svizzera lasciando giù dal podio l’altro francese Sylvain Andre e il russo Evgeny Komarov. L’azzurro Romain Riccardi era stato eliminato nelle semifinali del mattino.

A Baku, il podio femminile vede invece primeggiare la danese Simone Christensen: 37.074 per la scandinava al termine di una combattuta gara che le permette di precedere di due decimi la francese Magalie Pottier, con la ceca Aneta Hladikova ad indossare il bronzo. Fuori dal podio troviamo le olandesi Merle Van Benthem e Laura Smulders: nessun’italiana era iscritta a questa competizione.

foto: pagina Facebook Joris Daudet

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

Lascia un commento

Top