Baku 2015, badminton: Danimarca e Bulgaria festeggiano nei doppi

danimarca.jpg

Come da pronostico, vanno alla Danimarca e alla Bulgaria i primi due dei cinque ori messi in palio dal badminton ai Giochi Europei di Baku: nella penultima giornata di gare, Carsten Mogensen e Mathias Boe piegano 21-8, 21-13 i russi Vladimir Ivanov/Ivan Sozonov relegandoli alla medaglie d’argento, mentre il bronzo, come si sapeva già da ieri, viene diviso tra Heinz/Beck (Germania) e i fratelli Magee (Irlanda).

Nel femminile, Stefani e Gabriela Stoeva archiviano 21-12, 21-13 la pratica costituita dalle russe Ekaterina Bolotova/Evegniya Kosetskaya, comunque vincitrici di un prestigioso argento davanti alle turche Yilgit/Bayrak e e alle danesi Helsbak/Grebak. A proposito di bronzi: nel doppio misto, la certezza della medaglia del metallo meno pregiato va a Sam e Chloe Magee e Raphael Beck/Kira Kattenbeck, con gli irlandesi sconfitti 21-12, 23-21 dai francesi Gaetan Mittelheisser/Audrey Fontaine che si giocheranno l’oro con i danesi Niclas Nohr/Sara Thygesen, vincitori 17-21, 21-10, 21-15 sui tedeschi.

Capitolo singolari: la finale maschile vedrà contrapposti Emil Holst, danese giustiziere di Rosario Maddaloni, e lo spagnolo Pablo Abian in virtù, rispettivamente, del 20-22, 21-16, 21-13 al lituano Kestutis Navickas e del 21-14, 21-15 al tedesco Dieter Domke. Nel femminile, invece, la sfida per l’oro oppone la belga Lianne Tan alla danese Line Kjersfeldt, che agli ottavi aveva eliminato Jeanine Cicognini: bronzo alla bulgara Petya Nedelcheva (ko 21-18, 21-14 contro la scandinava) e la spagnola Clara Azurmendi, piegata 16-21, 21-19, 21-13 dalla belga.

foto: Marc Phelan per Badminton Europe

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

Lascia un commento

Top