Baku 2015, badminton: Cicognini e Maddaloni out con onore

maddaloni-e1475481402908.png

Termina agli ottavi di finale l’avventura degli azzurri del badminton ai Giochi Europei di Baku 2015: né Rosario Maddaloni né Jeanine Cicognini, impegnati questa mattina nel singolare, non riescono infatti ad avanzare ulteriormente dopo aver già superato il girone eliminatorio.

D’altronde la doppia sfida odierna contro gli atleti danesi si presentava proibitiva vista la differenza di classifica, ma in ogni caso i due italiani delle Fiamme Oro hanno combattuto orgogliosamente. Jeanine Ciocgnini, infatti, lotta al meglio delle proprie possibilità con Line Kjaersfeldt, seconda forza del seeding e numero 36 al mondo: se il primo set va in archivio 21-10, nel secondo l’italo-svizzera salva cinque match point (di cui tre consecutivi sul 17-20) per arrendersi, dopo aver sciupato un unico game point, solamente 25-23.  Maddaloni, dal canto suo, cede con un duplice 21-16 in 40′ ad Emil Holst, ottava testa di serie e numero 55 BWF, con il quale ha lungamente duellato alla pari, riuscendo anche ad effettuare un importante allungo in avvio di secondo set.

foto: Badminton Europe

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

Lascia un commento

Top