Badminton: Mauritius International, Cicognini out ai quarti

cicognini.jpg

Mentre il BC Milano correva verso la storica medaglia di bronzo all’European Club Championships, i tre atleti che rappresenteranno il badminton italiano a Baku 2015 disputavano il Mauritius International come ultimo torneo di preparazione.

A Rose Hill l’esperienza degli azzurri non è troppo positiva: Rosario Maddaloni, testa di serie numero quattro, cede al primo turno all’indiano Harsheel Dani per 21-14, 21-17, mentre Giovanni Greco piega in una maratona di un’ora e venti il francese Arnaud Genin (21-12, 17-21, 21-17), ma soffre il riacutizzarsi di una forte influenza che gli impedisce di disputare gli ottavi di finale contro l’austriaco Vilson Vattanirappel. Al tempo stesso, il doppio delle Fiamme Oro supera 21-12, 21-6 i padroni di casa Dabydin/Renel e non può poi scendere in campo contro i transalpini Amedee/Marton.

Così, il risultato migliore viene colto da Jeanine Cicognini, pure eliminata ai quarti di finale nonostante fosse la testa di serie numero uno: al 21-7, 21-11 rifilato alla francese Perianayagoma fa seguito il 21-14, 21-7 con cui sconfigge l’egiziana Hany, ma la finlandese Nanna Vainio la elimina con un 21-16, 23-21.

foto: pagina Facebook Jeanine Cicognini

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

Lascia un commento

Top