Tiro con l’arco, Coppa del Mondo Shanghai: avvio sottotono per l’Italia

arconespoli.jpg

Avvio tutt’altro che entusiasmante per l’Italia nella prima tappa di Coppa del Mondo di tiro con l’arco a Shanghai (Cina). Dominio assoluto della Corea del Sud nelle qualifiche. La nazionale asiatica ha piazzato ben quattro atleti ai primi quattro posti in campo maschile, con Woojin Kim in testa con 694 punti. Il primo degli azzurri è Mauro Nespoli, 20mo con 667. Il portacolori del Bel Paese è però anche il secondo degli europei, preceduto solo dall’olandese Rick Van der Ven (una buona notizia in ottica Baku 2015). Molto più indietro gli altri esponenti della compagine tricolore: 40mo Massimiliano Mandia (658), 60mo David Pasqualucci (651), 95mo Marco Morello (635). Per quanto riguarda la prova a squadre, l’Italia ha chiuso all’undicesimo posto (migliore europea) e sfiderà agli ottavi l’Australia, sesta.

Monopolio coreano anche nelle qualifiche femminili, dove Chae Young Kang (677) ha preceduto la connazionale Misun Choi (671). Le azzurre: 30ma Guendalina Sartori (646), 33ma Elena Tonetta (644), 62ma Claudia Mandia (628), 80ma Sara Violi (616). L’Italia è tredicesima nella prova a squadre ed agli ottavi affronterà la Cina (quarta).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@oasport.it

Lascia un commento

Top