Tiro a segno, Coppa delle Alpi: la Giovane Italia è 3^! Bene sia le carabine che le pistole

Schiava_Tiro-a-segno_Facebook_Grimaldi_Vincenzo.jpg

Si è conclusa in quel di Innsbruck la Coppa delle Alpi 2015, competizione giovanile di tiro a segno che ha visto coinvolta anche la nazionale italiana con i suoi prospetti.

Per la rappresentativa azzurra, al termine di intese giornate di gara, è arrivato un ottimo terzo posto (35 pti) dietro la Svizzera (39 pti) e la Francia (37 pti), ma davanti a Germania (33 pti) ed Austria (19 pti).

Mattatori della kermesse per i nostri colori, sono stati certamente Giacomo Maurina e Maria Schiava, nelle competizioni di carabina, e un grande Alessio Torracchi, in formissima nelle gare di pistola.

Doveroso però, è citare tutta la squadra e i suoi tecnici: il lavoro infatti svolto con questi ragazzi procede in maniera soddisfacente e, dopo aver saputo che Dario Di Martino sarà al via della tappa della Coppa del Mondo senior di Monaco di Baviera, ci attendiamo altri prodotti nei prossimi anni da parte di un vivaio certamente in buona salute.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Facebook Maria Schiava (Vincenzo Grimaldi)

michele.cassano@oasport.it

Lascia un commento

Top