Tennis, Internazionali d’Italia 2015: la solita Camila Giorgi. Fa, disfa e perde

tennis-camila-giorgi-roland-garros-federtennis-tonelli.jpg

Non è una novità purtroppo, ma Camila Giorgi spreca l’ennesimo match della sua carriera. La marchigiana regala la vittoria alla serba Jelena Jankovic in due set con un doppio 7-5 dopo poco meno di due ore di gioco. L’ennesima prestazione sciagurata per Camila, che mette a segno 25 vincenti, ma commette addirittura 52 errori non forzati, sprecando prima un vantaggio di 5-2 nel primo set e poi di 4-1 nel secondo. 

Nel primo set Jankovic trova il break nel terzo game, ma reagisce subito l’azzurro che toglie due volte il servizio all’avversaria e si invola fino al 5-2. Incredibilmente si spegne la luce per Camila, che comincia a sbagliare l’impossibile e continua a regalare alla serba. La conseguenza è la rimonta della Jankovic e la vittoria per 7-5 del primo parziale. 

L’andamento della partita è lo stesso anche nel secondo set: Giorgi va sotto di un break e poi reagisce portandosi fino al 4-1, strappando due volte la battuta all’avversaria. Nuovamente la marchigiana sbaglia di tutto e Jankovic risale fino al 5-4 con la possibilità di servire per il match. Arriva il break di Camila e il pareggio, ma l’azzurra gioca due game scellerati e regala il match alla testa di serie numero sedici. 

Restano dunque in tabellone solo Sara Errani e Karin Knapp al femminile e Fabio Fognini e Matteo Donati al maschile. Il bilancio azzurro è davvero negativo

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Tennis

Foto da fedetennis di Tonelli

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top