Tennis, Internazionali d’Italia 2015: Djokovic cala il poker, Federer rimanda ancora la vittoria

tennis-novak-djokovic-internazionali-ditalia-2015-federtennis-costantini.jpg

Novak Djokovic trionfa per la quarta volta in carriera agli Internazionali d’Italia. Il numero uno del mondo ha sconfitto in due set Roger Federer con il punteggio di 6-4 6-3 dopo un’ora e un quarto di match. Una superiorità impressionante quella del serbo, praticamente perfetto nel corso di tutta la finale e che ha sfruttato al meglio le pause dell’elvetico. Federer deve rimandare ancora una volta la vittoria a Roma, uno dei pochi tornei che mancano nella bacheca dello svizzero.

Nel primo set le emozioni si vivono tutte negli ultimi due game. Nel nono Federer ha una palla break, che viene annullata con un dritto profondissimo all’incrocio delle righe di Djokovic, che obbliga lo svizzero a sbagliare. Nel gioco successivo è Nole ad avere a sua volta una palle break e questa volta il serbo riesce a strappare il servizio all’avversario e conquista in questo modo il primo set.

Djokovic è inarrestabile e costruisce una serie di cinque game in suo favore dal 4-4 del primo set al 3-0 del secondo in suo favore. E’ l’allungo decisivo, perchè Federer non riesce a rimontare il break di svantaggio e alla fine deve arrendersi allo strapotere del numero uno del mondo.

Un dominio incredibile quello di Nole, che ha vinto tutti i Masters 1000 a cui ha partecipato (Indian Wells, Miami, Montecarlo e adesso Roma). In questo momento è assolutamente imbattibile e si presenta al Roland Garros come unico grande favorito.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Tennis

Foto da fedetennis di Tonelli

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top