Scherma, Coppa del Mondo: tutte le armi in pedana. Il punto sulle qualificazioni

scherma-andrea-baldini-fioretto-parigi-fb-federscherma-bizzi.jpg

E’ iniziato il super weekend della Coppa del Mondo di scherma. Tutte le armi in pedana per la prima prova, che segna l’avvio della fase di qualificazione verso i Giochi Olimpici di Rio2016.

Questi tutti i risultati delle qualificazioni:

FIORETTO FEMMINILE: A Tauber sfiorato l’en plein dalla squadra azzurra (11 atlete su 12 nel tabellone delle 64), che nelle qualificazioni perde la sola Carolina Erba. Al tabellone principale erano già ammesse Arianna Errigo, Elisa di Francisca, Valentina Vezzali e Martina Batini. Dopo il primo girone di qualificazione accedevano subito al main draw Chiara Cini e Beatrice Monaco, mentre dopo gli assalti si sono qualificate Valentina Cipriani, Serena Teo, Alice Volpi, Claudia Pigliapoco e Marta Cammilletti.

FIORETTO MASCHILE: Nove azzurri saranno presenti nel tabellone principale nella prova di San Pietroburgo. Non hanno dovuto affrontare le qualificazioni Andrea Cassarà e Daniele Garozzo. Dopo la fase a gironi accedono subito al tabellone principale Edoardo Luperi e Tobia Biondo, mentre hanno centrato la qualificazione dopo gli assalti di spareggio Valerio Aspromonte, Andrea Baldini, Giorgio Avola, Alessio Foconi e Lorenzo Nista. Eliminati Alessandro Paroli (ko nel derby con Nista), Tommaso Lari e Saverio Schiavone.

SCIABOLA FEMMINILE: Cinque le azzurre che domani scenderanno in pedana in quel di Pechino. Rossella Gregorio era l’unica nostra portacolori già qualificata e a lei si sono aggiunte oggi Irene Vecchi, Sofia Ciaraglia, Camilla Fondi e Caterina Navarria. Sono state eliminate Paola Guarneri, Loreta Gulotta, Alessandra Lucchino, Martina Petraglia e Livia Stagni.
Da segnalare il ritiro di Ilaria Bianco, che ha accusato un problema muscolare alla schiena e su consiglio dello staff medico ha deciso di fermarsi per evitare complicazioni in vista della prova a squadre di domenica.

SCIABOLA MASCHILE: Saranno nove gli azzurri presenti nel tabellone principale a Madrid. Già qualificati di diritto Aldo Montano, Diego Occhiuzzi ed Enrico Berrè, mentre a loro si sono aggiunti dalle qualificazioni Luigi Miracco, Luigi Samele, Luca Curatoli, Massimiliano Murolo ed Alberto Pellegrini.
Sono stati eliminati, invece, Giovanni Repetti, Gabriele Foschini e Riccardo Nuccio.

SPADA FEMMINILE: A Johannesburg l’Italia raggiunge la doppia cifra. Saranno ben dieci le azzurre presenti nel tabellone principale. Qualificate come teste di serie lo erano già Rossella Fiamingo, Bianca Del Carretto e Mara Navarria. A loro si sono aggiunte Francesca Quondamcarlo,  Francesca Boscarelli, Alberta Santuccio, Camilla Batini, Brenda Briasco, Giorgia Pometti e Giulia Rizzi. Eliminate, invece, Marta Ferrani e Sara Campagna.

SPADA MASCHILE: Quattro azzurri domani scenderanno in pedana nella prova di Parigi. Ai già qualificati Enrico Garozzo e Paolo Pizzo, si sono aggiunti Matteo Tagliariol ed Andrea Santarelli.
Non hanno superato la fase di qualificazione Marco Fichera, Gabriele Cimini, ndrea Vallosio, Gabriele Bino, Luca Ferraris, Andrea Baroglio, Roberto Bertinetti e Lorenzo Bruttini.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

twitter Andre_Ziglio

foto da pagina FB della FIS di Augusto Bizzi per Federscherma

Lascia un commento

Top