Scherma, Coppa del Mondo: tris di Gu a Madrid, Samele out ai quarti

Enrico-Berrè-Luigi-Samele-scherma-bizzi-Federscherma.jpg

Trionfa ill coreano Gu Bonjil nella prova di sciabola maschile a Madrid. L’asiatico ha sconfitto in finale il russo Kamil Ibragimov con il punteggio di 15-14. Si tratta del terzo successo stagionale in Coppa del Mondo per Gu, che si conferma uno dei dominatori della sciabola mondiale.
Sul podio salgono anche il tedesco Max Hartung (ko in semifinale con Ibragimov 15-13) e il rumeno Tiberiu Dolniceanu (15-10 con Gu).

Luigi Samele è il migliore degli azzurri. Lo schermidore pugliese arriva ad un passo dal podio, venendo sconfitto ai quarti di finale da Dolniceanu con il punteggio di 15-12. Prestazione comunque positiva per Samele, che ottiene punti importanti in chiave qualificazione olimpica. 

Negli ottavi di finale c’era stata una vera e propria ecatombe azzurra con ben cinque nostri portacolori eliminati, anche se tutti in assalti con avversari molto forti: Alberto Pellegrini (ko nel derby azzurro con Samele 15-11), Enrico Berrè (15-13 con il coreano Oh), Luca Curatoli (15-10 con Dolniceanu), Diego Occhiuzzi (15-13 con Hartung), Luigi Miracco (15-7 con Gu)

Nel turno precedente era uscito di scena Aldo Montano, fermato da Alberto Pellegrini per 15-13. Oltre al livornese sono stati eliminati anche Leonardo Affede e Massimiliano Murolo.

Domani la prova a squadre con il quartetto azzurro formato da Luigi Samele, Enrico Berrè, Luca Curatoli e Alberto Pellegrini.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

twitter Andre_Ziglio

foto da pagina FB della FIS di Augusto Bizzi per Federscherma

Lascia un commento

Top