Scherma, Coppa del Mondo: Curatoli ko agli ottavi, a Mosca vince Dolniceanu

Luca-Curatoli-scherma-foto-augusto-bizzi-federscherma.jpg

L’antipasto mondiale di sciabola maschile disputato quest’oggi a Mosca non sorride all’Italia. Nella prova individuale del Grand Prix russo che chiude la Coppa del Mondo 2014-2015 di scherma, infatti, il migliore degli azzurri è il 20enne Luca Curatoli, ko agli ottavi di finale contro il forte ungherese Aron Szilagyi per 15-9.

Il romano nei sedicesimi aveva sconfitto il compagno di squadra Enrico Berrè per 15-12, rimanendo l’unico italiano nel tabellone dei 16 dopo gli sfortunati 14-15 di Aldo Montano e Diego Occhiuzzi, rispettivamente contro Badea (Romania) e Szabo (Ungheria) e il 10-15 subito da Riccardo Nuccio contro il francese Lambert. Al termine di una fase finale emozionante, poi, la vittoria va al romeno Dolniceanu, che supera 15-11 il tedesco Szabo. Terzo posto per i magiari Decso e Szilagyi.

Domani, sempre a Mosca, andrà in scena la gara individuale femminile di sciabola. Solo quattro le azzurre nel tabellone principale: Rossella Gregorio (per ranking), Chiara Mormile, Loreta Gulotta e Caterina Navarria. Eliminate quest’oggi nelle qualificazioni le altre otto convocate.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

Lascia un commento

Top