Scacchi: Italia addio. Fabiano Caruana gareggerà per gli Stati Uniti

oa-logo-correlati.png

Svanisce il sogno di vedere la bandierina italiana in un match per il titolo mondiale. La federazione statunitense ha infatti annunciato che Fabiano Caruana ha avviato le pratiche per tornare a competere sotto la bandiera americana. Notizia già nell’aria da qualche tempo, l’ex azzurro era stato accostato anche all’Azerbaijan, pronto a offrire 400.000 dollari per assicurarsi l’asso nato a Miami e cresciuto a New York.

Queste le dichiarazioni rilasciate dal giovane italo-americano: “Sono assolutamente entusiasta di rappresentare di nuovo gli Stati Uniti e di lavorare con il Chess Club and Scholastic Center of Saint Louis. Vorrei ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile questo… Colgo l’occasione per esprimere il mio apprezzamento e gratitudine per il sostegno datomi nel corso degli ultimi dieci anni dalla Federazione Scacchistica Italiana. Auguro loro tutto il meglio per il futuro“. 

Gli ultimi tre tornei che Caruana disputerà da italiano saranno la quarta tappa del GP FIDE (14-26 maggio), il Norway Chess (15-26 giugno) e il Torneo di Dortmund (27 giugno-5 luglio). Per la Sinquefield Cup che si terrà proprio a Saint Louis dal 21 agosto al 3 settembre probabile invece il definitivo cambio di nazionalità.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top