Rugby, le Sevens World Series sono delle Fiji! A Twickenham storico successo degli USA

11084275_10152665477026046_1697674214812100008_n.jpg

USA e Fiji festeggiano nell’ultima tappa delle Sevens World Series di Londra. A Twickenham, nel tempio della palla ovale, gli statunitensi del fulmine Carlin Isles conquistano la prima storica vittoria nel circuito mondiale del rugby seven, mentre i Pacifici trionfano nella classifica generale a nove anni di distanza per il loro secondo titolo, dopo innumerevoli piazzamenti sul podio.

Agli uomini di coach Ben Ryan è bastato un terzo posto per suggellare il successo e il loro status di favoriti, al termine di un percorso fatto di quattro vittorie e tre podi. Nei momenti decisivi della stagione, di fatto, i figiani non hanno mai steccato, differentemente da Sudafrica e Nuova Zelanda: i primi, secondi in classifica, sono stati battuti nel quarto di finale decisivo proprio dagli isolani, mentre gli All Blacks hanno ceduto sempre ai quarti all’Inghilterra, che di fronte al pubblico di casa ottiene il pass olimpico per la Gran Bretagna.

Gli uomini a stelle e strisce, invece, hanno coronato la loro giornata di gloria dominando in finale contro l’Australia per 22-45, in una sfida soltanto aperta dagli aussie e sempre condotta poi dagli USA.

Risultati

Finale
Australia – USA 22-45

Semifinali
USA – Inghilterra 43-12
Fiji – Australia 7-33

Classifica finale: FIJI 164*, Sudafrica 154*, Nuova Zelanda 152*, Inghilterra 132*, Australia 120, USA 108, Scozia 89, Argentina 80, Canada 67, Samoa 64

* qualificate direttamente a Rio 2016

Twitter: @panstweet

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

daniele.pansardi@oasport.it

Foto: Sevens World Series Official Facebook Page

Lascia un commento

Top