Roland Garros 2015: Vanni lotta ma cede a Tomic

tennis-luca-vanni-fb-luca-vanni.jpg

La prima apparizione nel tabellone principale del Roland Garros non è fortunata per Luca Vanni. Il tennista toscano è stato sconfitto dall’australiano Bernard Tomic in quattro set con il punteggio di 6-3 3-6 6-3 6-4 dopo due ore e mezza di gioco. Si prende la rivincita la testa di serie numero 27 dopo la sconfitta maturata con l’azzurro nel primo turno del Masters 1000 di Madrid.
Una buona prestazione comunque quella di Vanni, che può avere anche dei rimpianti, per non aver sfruttato alcune occasioni soprattutto nel finale di quarto set.

Tutti e quattro i set si sono decisi per un unico break. Nel primo set Vanni inizia male, perdendo in apertura il proprio turni di servizio e l’australiano riesce a difendere anche due palle break e chiude in suo favore il set. Nel secondo, invece, è il toscano a portarsi avanti nel quarto game e poi a difendere il vantaggio ottenuto, conquistando 6-3 il set.

Nel terzo set purtroppo Luca non sfrutta due palle break e poi nel quarto game Tomic strappa la battuta al nostro portacolori. Un copione che purtroppo si ripete anche nel quarto set, con l’australiano avanti di un break e che riesce ad annullare con il suo servizio due palle break, la seconda propria nell’ultimo game della partita.

Dopo la netta vittoria di Fabio Fognini, in campo oggi scende pure Simone Bolelli, che affronterà il belga Steve Darcis, numero 76 al mondo.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Tennis

Foto da pagina Fb di Luca Vanni

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top