Roland Garros 2015: Lorenzi si arrende al quinto, sarà Muller a sfidare Djokovic

tennis-paolo-lorenzi-federtennis-tonelli.jpg

Non è stata una ripresa del match fortunata per Paolo Lorenzi, che dopo l’interruzione di ieri alla fine del quarto set, è stato sconfitto dal lussemburghese Gilles Muller con il punteggio di 4-6 4-6 7-6 7-6 6-4 dopo quattro ore di gioco totali tra i due giorni.
Grande rammarico per l’azzurro, che nella giornata di ieri si trovava avanti di due set e di un break nel terzo, prima di subire la rimonta di Muller, bravo a non arrendersi mai e alla fine anche più fortunato dell’azzurro, come in occasione del set point nel tiebreak del quarto, chiuso con un clamoroso nastro in suo favore.

I primi due set si decidono entrambi con un unico break in favore del 33enne romano. Nel terzo, come detto, Paolo si porta avanti per 2-1, strappando il servizio all’avversario, ma Muller riesce a trovare il controbreak nel sesto game e si va al tiebreak, dominato dal lussemburghese per 7-1.
Nel quarto inizia meglio il numero 55 del mondo, che toglie la battuta al nostro portacolori in apertura, ma nel momento di chiudere il set Paolo è bravissimo a pareggiare i conti nel decimo game. Si va ancora al tiebreak e questa volta è Lorenzi ad andare avanti sul 4-1, prima di subire la rimonta di Muller, che chiude con quel fortunato nastro per 7-5.

Il match viene poi sospeso per oscurità e nella ripresa di oggi Muller fa subito il break e si porta 2-0. Paolo riesce a pareggiare e si arriva fino al 5-4 in favore del lussemburghese, che poi strappa a zero il servizio all’azzurro e conquista il match, guadagnandosi un secondo turno contro Novak Djokovic.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Tennis

Foto di Tonelli da Federtennis

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top