Red Bull Cliff Diving, World Series 2015: in Texas esordiscono anche le donne

Rachelle-Simpson-tuffi-grandi-altezze-foto-facebook-redbull.jpg

Si avvicina il terzo appuntamento con le World Series 2015 della Red Bull Cliff Diving e in Texas, sabato 30 maggio, esordiranno in stagione anche le donne. Il britannico Gary Hunt, vincitore dell’edizione 2014 e delle prime due tappe di quest’anno, andrà a caccia del tris per assicurarsi ulteriore vantaggio sui rivali – il campione del mondo Orlando Duque, Artem Silchenko, Blake Aldridge e Stevel LoBue i più accreditati – nella gara che si disputerà ad 28 metri di altezza.

20 metri, invece, per le dieci donne al via, comandate dalla statunitense Rachelle Simpson, grande protagonista in tutte le recenti stagioni e fresca vincitrice della sua seconda Coppa del Mondo consecutiva a Cozumel. L’appuntamento è per le 12 locali, le 19 in Italia, a Possum Kingdon Lake.

Gli iscritti:

Uomini
Gary Hunt (UK)
Artem Silchenko (RUS)
Steven LoBue (USA)
Orlando Duque (COL)
David Colturi (USA)
Jonathan Paredes (MEX)
Michal Navratil (CZE)
Blake Aldridge (UK)
Andy Jones (USA)
Jucelino Junior (BRA)
Kyle Mitrione (USA) – Wildcard
Miguel Garcia (COL) – Wildcard
Sergio Guzman (MEX) – Wildcard

Donne
Rachelle Simpson (USA)
Anna Bader (GER)
Adriana Jimenez (MEX)
Ginger Leigh Huber (USA)
Cesilie Carlton (USA) – Wildcard
Tara Hyer Tira (USA) – Wildcard
Jacqueline Valente (BRA) – Wildcard
Helena Merten (AUS) – Wildcard
Lysanne Richard (CAN) – Wildcard
Sophie Brundish (UK) – Wildcard

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Red Bull

Lascia un commento

Top