Pentathlon, Coppa del Mondo: successo per l’ungherese Foldhazi, settima Alice Sotero

Sotero.jpg

Si è appena conclusa la finale femminile della quarta prova di Coppa del Mondo 2015 per il pentathlon moderno, disputatasi a Kecskemet (Ungheria).

Tra le pentatlete che giovedì scorso hanno conquistato l’accesso attraverso le qualificazioni, hanno potuto gareggiare ben tre azzurre: Lavinia Bonessio, Camilla Lontano e Alice Sotero.

Il successo è andato all’ungherese Zsofia Foldhazi, capace di entusiasmare il pubblico di casa grazie ad una grande rimonta nell’equitazione e nel combined, chiudendo con 1361 punti. Piazza d’onore e secondo posto per la francese Elodie Clouvel al comando della competizione fin dalle prime prove, con 1358 punti. Terza posizione per la statunitense Margaux Isaksen, che con la brillante prova nell’equitazione si è assicurata un posto sul podio, con 1346 punti.

Settima posizione per Alice Sotero, la migliore delle azzurre, che è stata a lungo in lotta per il podio dopo le brillanti prestazioni nel nuoto e nella scherma e il punteggio pieno nell’equitazione, chiudendo con 1333 punti. Ha rimontato numerose posizioni nel combined Lavinia Bonessio, che con il sesto tempo è riuscita ad entrare nella top ten, classificandosi nona. Più indietro Camilla Lontano, 25esima con 1247 punti.

Con questo risultato Sotero e Bonessio hanno conquistato l’accesso alla finale di Coppa del Mondo di Minsk, Bielorussia, che si svolgerà dall’11 al 14 giugno, dove sarà assegnata la carta olimpica alla vincitrice. Già qualificata anche la terza azzurra Gloria Tocchi.

Clicca qui per i risultati ufficiali

Foto: FIPM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@olimpiazzurra.com

Twitter: @nvpersie7

Facebook: nvpersie7

Lascia un commento

Top