Pallanuoto: fantastica Pro Recco! 29mo scudetto, decimo consecutivo. Onore all’AN Brescia

5dd955a92c93fd92c62c9e08f34f8e9fxl-l1.jpg

Poteva sembrare quasi una passerella gara-3 delle finali scudetto del campionato maschile di pallanuoto che ha accompagnato la Pro Recco al suo 29mo titolo nella storia, il decimo consecutivo. Una vittoria scontata, di una squadra semplicemente perfetta. A Sori l’AN Brescia non può far altro che arrendersi, così come è successo nelle ultime annate. 11-7 che non ammette repliche, così come il 3-0 nella serie dell’ultimo atto. Può gioire Igor Milanovic, al suo primo anno da allenatore di questa corazzata, così come possono gioire Tempesti e compagni, ormai abituati ad alzare trofei. Onore alla compagine di coach Bovo, mai doma e sempre pronta a creare problemi ai campioni d’Italia: per Presciutti e compagni l’obiettivo campionato è rimandato di un altro anno.

Pro Recco – AN Brescia 11-7

PRO RECCO N. E PN: Tempesti S. , Pijetlovic 2, Prlainovic A. 1, Figlioli P. 2, Giorgetti A. , Felugo M. , Giacoppo M. , F. Di Fulvio , Figari N. , Fondelli A. 2, Aicardi M. 2, Gitto N. 2, Pastorino G. . All. Milanovic

A.N.BRESCIA: Del Lungo M. , Bruni L. , Presciutti C. 1, Pagani F. , Rios Molina G. 1, Rizzo V. 3, Giorgi D. , Nora A. , Presciutti N. , Bodegas M. 2, Fiorentini Jovanovic D. , Napolitano C. , Dian B. . All. Bovo

Arbitri: Gomez e Ceccarelli

Note

Parziali: 2-3 4-2 2-1 3-1 Spettatori 1200 circa. Superiorità numeriche: Recco 4/10, Brescia 2/11. Gitto (P) uscito per limite di falli.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top