Pallanuoto, A1: è tempo di gara-3. Pro Recco per festeggiare lo scudetto

7c189d6878b49bf43bed81780a65f9fc_XL1.jpg

Terzo (e forse ultimo) atto per la finale scudetto del campionato di pallanuoto maschile. Domani si affrontano alla Piscina Comunale di Sori Pro Recco e AN Brescia nell’ennesimo capitolo di questo dualismo che prosegue per anni.

I campioni d’Italia sono pronti a conquistare il ventinovesimo scudetto della loro trionfale storia. La banda di coach Milanovic è stata letteralmente perfetta in questa stagione: una sola sconfitta tra campionato e Champions League (quella dell’andata di regular season, proprio con i lombardi), poi una serie stratosferica di successi, con vittorie soprattutto nei confronti decisivi. A confermare questa tesi le prime due gare di finale: gara-1 conquistata in casa e gara-2 vinta in trasferta ai rigori a Brescia.

Proverà a tenere aperta la lotta scudetto l’AN Brescia. I bresciani di coach Bovo hanno disputato un’ottima stagione in Italia, tenendo sempre il passo dei campioni d’Italia. Ad una gara-1 non perfetta si è alternata una grandissima gara-2 persa soltanto ai rigori. Da sottolineare comunque la prestazione dei lombardi, vicinissimi a Tempesti e compagni, ma ai quali manca sempre quel qualcosa in più per provare a contrastarli.

Foto: FIN

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top