Nuoto paralimpico: Santa Lucia über alles, è ancora scudetto

Santa-Lucia-nuoto-paralimpico-paco-clienti-swin4life-finp.jpg

Lo scudetto del nuoto paralimpico italiano rimane a Roma. La società SSD Santa Lucia si conferma campione d’Italia per la dodicesima volta consecutiva e per la diciassettesima in totale nella splendida rassegna andata in scena lo scorso week-end a Lignano Sabbiadoro con l’organizzazione dell’Aspea Padova e oltre 300 atleti partecipanti.

I capitolini vincono per la decima volta anche la Coppa Italia maschile, mentre tra le donne a fare festa è la Polisportiva Bresciana No Frontiere. Venti i nuovi record assoluti fatti registrare da alcuni dei migliori atleti del Bel Paese, 28 quelli di categoria.

Tra gli azzurri più in forma Francesco Bocciardo (Nuotatori Genovesi) e Alessia Berra (PolHa Varese) con tre record a testa e Arjola Trimi (Pol. Bresciana No Frontiere) con 2 record. Per tutti gli altri si è trattato di un importante test in vista dei Mondiali di Glasgow di quest’estate. Qui i risultati completi. 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Paco Clienti/Swim4Life/foto ricevuta da Finp

Lascia un commento

Top