Nuoto, Energy Standard Cup: l’Italia giovanile scalda i motori verso Baku. Convocati e programma

Niccolò-Martinenghi-nuoto-foto-fb-martinenghi.jpg

L’Italia giovanile scalda i motori verso Baku 2015. I Giochi Europei azeri, per le categorie acquatiche, saranno infatti riservati alle categorie agonistiche più piccole. E la nazionale azzurra, guidata da Walter Bolognani, si prepara all’evento partecipando da oggi a domani all’Energy Standard Cup di Lignano Sabbiadoro (vasca lunga) contro Gran Bretagna, Germania, Russia e Ucraina.

Sono ben 40 gli atleti convocati da Bolognani, segnale che c’è la volontà di far crescere più prospetti possibili sia in vista dell’estate che, soprattutto, del futuro. I nomi: Karen Asprissi (Mozzate Sport), Alex Baldisseri (AS Merano), Giovanni Barison (Mirano Nuoto), Giulia Berton (Team Veneto), Jacopo Bietti (CC Aniene), Aurora Birro (RN Torino), Alessandro Bori (Team Lombardia), Giulia Borra (RN Torino), Federico Bracco (RN Torino), Giacomo Carini (Can. Vittorino da Feltre), Andrea Castello (Payton Bari), Matteo Cattabriga (Vigili del Fuoco Modena), Luca Chirico (Team Lombardia), Roberta Circi (Nantes Ostiensis), Ilaria Cusinato (Team Veneto), Emanuel Fava (RN Torino), Thomas Ferroni (Team Veneto), Sara Franceschi (Nuoto Livorno), Francesca Fresia (Idea Nuoto), Lorenzo Glessi (Gorizia Nuoto), Sara Gusperti (Nuotatori Trentini), Giovanni Izzo (Imolanuoto), Giovanni La Cava (Nuotatori Campani), Giusy Maria Lamberti (Assonuoto Club Caserta), Andrea Manzi (CC Napoli), Nicolò Martinenghi (NC Brebbia), Maria Ginevra Masciopinto (Fimco Sport), Annachiara Mascolo (Hidron Sport Prato), Martina Menotti (RN Marche), Giuseppe Petriella (H2O Sport Campobasso), Anna Piovano (Vittoria Alata), Elena Pravato (Ranazzurra), Alessio Proietti Colonna (Aurelia Nuoto), Tania Quaglieri (Modena Nuoto), Giulia Ramatelli (Fiamme Gialle), Alberto Razzetti (Lavagna 90), Ada Rosa (Jolly Club Benevento), Federico Scotti (Can. Baldesio), Simone Stefanì (Fimco Sport), Giulia Verona (Team Lombardia).

Lo staff sarà composto dal direttore tecnico Cesare Butini, dal tecnico federale responsabile delle nazionali giovanili Walter Bolognani, dai tecnici Christian Galenda, Emanuele Gardin, Michele Giardino, Renè Gusperti e Silvia Lenzi e dal medico Riccardo Assorgi.

Di seguito il programma delle gare. La Federnuoto seguirà inoltre l’evento in diretta streaming e in livescoring.

Sabato 9 maggio dalle 10
400 misti fem e mas (ragazzi/e e junior in differenti serie)
100 sl fem e mas
200 dorso fem e mas
50 farfalla fem e mas
4×200 sl mixed (una sola batteria)

Sabato 9 maggio alle 18
200 farfalla fem e mas
100 dorso fem e mas
200 rana fem e mas
50 sl fem e mas
4×100 mista fem e mas

Domenica 10 maggio dalle 10
1500 sl mas
100 rana fem e mas
200 sl fem e mas
50 dorso fem e mas
800 sl fem

Domenica 10 maggio alle 16.30
400 sl fem e mas
100 farfalla fem e mas
200 misti fem e mas
50 rana fem e mas
4×100 sl fem e mas (una sola batteria)

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: profilo Facebook Nicolò Martinenghi

Lascia un commento

Top