Nuoto di fondo, Coppa del Mondo: 10 chilometri a Cozumel. Bruni per il tris?

Rachele-Bruni-nuoto-di-fondo-foto-pagina-facebook-fina-abu-dhabi-dpm.jpg

Dopo aver ospitato una 15 chilometri la scorsa settimana – secondo posto per Alice Franco, terzo per Simone Ruffini – la città messicana di Cozumel sarà protagonista domani del quarto appuntamento della Coppa del Mondo Fina 10 km, la specialità olimpica, il circuito stagionale più importante anche in vista dei Mondiali di Kazan.

L’Italia, che ha saltato la tappa di Noumea (Francia) a metà aprile, si presenta all’appuntamento con i migliori atleti a disposizione. Tra le donne un poker di lusso, tra cui svetta quella Rachele Bruni vincitrice delle due gare d’apertura a Viedma (Argentina) e Abu Dhabi (Emirati Arabi Uniti). Tra il bronzo di Londra 2012 Martina Grimaldi e il bronzo di Berlino 2014 Aurora Ponselè, entrambe atlete esperte che però in questa stagione ancora non hanno lasciato il segno, in ottica Rio la carta vincente potrebbe essere proprio quella della 24enne toscana, reduce da un paio di stagioni di appannamento ma partita a razzo contro le più forti fondiste del mondo. Ci sarà anche Arianna Bridi, prima nella Coppa Len 2014, un ottimo prospetto per il futuro.

In campo maschile saranno al via Matteo Furlan, Mario Sanzullo, Simone Ruffini e Federico Vanelli. Ormai è questo – consolidato – il quartetto azzurro su cui si punterà per l’imminente estate e, soprattutto, per la prossima. Resta però da capire chi potrà emergere: al momento i valori, più o meno, si equivalgono. Classe 1989, Ruffini si è imposto nella Patagones-Viedma di inizio febbraio e ha già avuto modo di testare le acque di Cozumel con una brillane 15 chilometri terminata sul podio. Per ora pare in pole position, ma dietro scalpitano. Quello di domani sarà dunque un altro appuntamento fondamentale per le scelte del ct Massimo Giuliani.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Fina Abu Dhabi/DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top