MotoGP, GP Spagna 2015, gara: assolo di Jorge Lorenzo, Marquez e Rossi alle sue spalle, male la Ducati

Jorge-Lorenzo-Yamaha-come-fonte.jpg

 Il quarto appuntamento del Mondiale di MotoGP 2015, sul tracciato di Jerez De la Frontera, è stato quello del rilancio per Jorge Lorenzo che ottiene la terza vittoria in top class sul circuito iberico. Un vero e proprio assolo quello del maiorchino, dopo un inizio di stagione tutt’altro che brillante, che rafforza la posizione di Lorenzo in squadra, anche dopo il rinnovo di qualche giorno per il 2016. 25 punti che valgono molto anche nell’economia della classifica generale con il 99 risalito al terzo posto della generale. Alle spalle della Yamaha del “Por fuera” troviamo uno stoico Marc Marquez, che nonostante l’infortunio patito qualche giorno fa al mignolo della mano sinistra, ha ottenuto un importantissimo secondo posto, in chiave iridata,  rintuzzando la risalita di Valentino Rossi, arrivato terzo e valso il suo 200esimo podio in carriera. Un Rossi che fin dalle qualifiche aveva dimostrato di non avere il passo per vincere e pertanto il quarto podio in quattro gare è da considerare positivo. Non bene le Ducati che a causa di una brutta partenza di Iannone ed un errore di Dovizioso non sono andate oltre il sesto posto con l’abruzzese e il nono con il forlivese. Un risultato che vale un passo indietro per la GP15 su un circuito che tradizionalmente non è mai stato favorevole alla rossa.

ORDINE DI ARRIVO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Immagine: Yamaha

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top