Moto2, GP Italia 2015: Zarco tenta la fuga decisiva. Morbidelli insegue il podio

Franco-Morbidello-Motociclismo-Profilo-FB-Morbidelli.jpg

Il sesto appuntamento del Motomondiale si svolgerà al Mugello, nel circuito di casa dei piloti italiani. Il Gran Premio d’Italia potrebbe permettere al francese Johann Zarco di allungare il suo vantaggio nella classifica della Moto2.

Nell’ultimo round, a Le Mans, si era imposto l’elvetico Thomas Luthi, che conquistò a sorpresa la prima vittoria stagionale. Grazie a questo successo il pilota svizzero, oltre ogni più rosea aspettativa, si ritrova in seconda posizione nella graduatoria generale e in caso di successo (e Zarco fuori dalla zona punti) diventerebbe addirittura il leader della classifica.

In Francia, si accontentava del secondo posto il campione del mondo 2014 Esteve Rabat, che è ancora alla ricerca della prima vittoria quest’anno: lo spagnolo, vincitore un anno fa proprio al Mugello (davanti a Salom e Folger), sta confermando i margini di miglioramento che tutti gli addetti ai lavori si aspettavano. Per questo motivo, il capo classifica Zarco, non può dormire sonni tranquilli, conscio delle enormi potenzialità di Rabat e colleghi. Tra i rivali, c’è anche il nostro Franco Morbidelli, che su cinque appuntamenti è giunto quattro volte quinto. Sul tracciato di casa, l’azzurro, ha la chance di raggiungere quel podio che sembra stregato da 2 anni a questa parte, nonostante il pilota laziale stia sempre lottando nelle posizioni di testa. Se Franco riuscisse a migliorare in qualifica e partenza, allora potremmo divertirci…

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Franco-Morbidelli-Motociclismo-Profilo-FB-Morbidelli

sergio.arcobelli@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top