Lotta: nuovo cambiamento di regolamento per la greco-romana

Lotta-greco-roamana-Daigoro-Timoncini-Fijlkam.jpg

La United World Wrestling ha adottato un nuovo cambiamento di regolamento per la lotta greco-romana, che entrerà in vigore con effetto immediato. La decisione è arrivata la scorsa settimana con il benestare del presidente della UWW, il serbo Nenad Lalović, che ha definitivo come “produttive” le modifiche al regolamento della più antica specialità della lotta.

Il cambiamento più interessante dal punto di vista spettacolare riguarda la reintroduzione della proiezione da cinque punti, che premieranno l’atleta in grado di eseguire il gesto con “grande ampiezza”. Altri cambiamenti riguarderanno le penalità in caso di mosse irregolari, mentre ci saranno modifiche anche per quanto riguarda le passività: la prima chiamata sarà solamente verbale, mentre la seconda darà la possibilità di passare alla lotta a terra. Dalla terza in poi verrà assegnato anche un punto di penalità. Per quanto riguarda l’uscita dall’area di combattimento, infine, verranno penalizzati solamente gli atleti che supereranno il limite in fase difensiva, mentre non sarà considerata infrazione l’uscita in fase offensiva. Per maggiori dettagli su tutti i cambiamenti potete consultare il sito della federazione internazionale.

I nuovi cambiamenti hanno ad ogni modo provocato reazioni contrastate tra gli appassionati: molti hanno salutato con soddisfazione soprattutto il ritorno della proiezione da cinque punti, mentre altri hanno sottolineato come queste continue modifiche al regolamento non aiutino l’avvicinamento dei meno avvezzi a questa disciplina. Per fare contente entrambe le parti, sarebbe opportuno mantenere questo regolamento il più a lungo possibile.

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDOO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Fijlkam

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top