La ginnastica torna a dare spettacolo alle Olimpiadi! UFFICIALE: riecco il Galà, a Rio 2016

Nastia-Liukin-bella.jpg

La ginnastica torna a dare spettacolo alle Olimpiadi! Non solo attraverso le competizioni che assegnano le medaglie ma proprio grazie al Galà di chiusura, che ritorna ad allietare gli spettatori del torneo a cinque cerchi.

La Federazione Internazionale ha ufficializzato,  durante riunione del comitato esecutivo svoltasi settimana scorsa a Melbourne, che a Rio 2016 rivedremo nuovamente il classico show dei migliori atleti del Pianeta Polvere di Magnesio.

Dopo la triste assenza di Londra 2012, si è deciso di riproporre lo spettacolo di pura esibizione, senza punteggi e volto semplicemente per allietare il pubblico, grazie alla bellezza di questa meravigliosa disciplina.

L’ultima volta ci siamo a divertiti a Pechino 2008, quando parteciparono i ginnasti che più brillarono durante le gare e tutti i medagliati mondiali. Fu uno show di altissimo livello, contornato anche da musica e luci. L’organizzazione brasiliana non sarà da meno.

L’appuntamento è già stato programmato per mercoledì 17 agosto 2016: imperdibile!

 

Altre decisioni prese durante la riunione dell’Executive Committee (EC). Il nuovo codice dei punteggi, per il quadriennio 2017-2020, verrà presentato durante la prossima riunione del comitato (6-8 dicembre 2015 a Losanna).

Il congresso elettivo, dove verrà scelto il successore di Bruno Grandi, si svolgerà a Tokyo (e questo già si sapeva) il 18-20 ottobre 2016.

Sono stati discussi dei possibili aggiornamenti sul format delle Olimpiadi Giovanili, previste per il 2018 a Buenos Aires (competizione assolutamente da rivedere e da migliorare).

Sono poi stati concessi alcuni cambi di nazionalità, non riguardanti comunque atleti di grande rilievo internazionale.

Tag

Lascia un commento

Top