Judo: il punto sulle qualificazioni olimpiche femminili

Judo-Edwige-Gwend-IJF.jpg

Questo fine settimana, a Rabat (Marocco) si terrà il fondamentale torneo del Masters, che assegnerà preziosissimi punti in vista delle qualificazioni olimpiche per Rio 2016. Vediamo dunque quali sono le situazioni attuali delle varie categorie con un particolare occhio di riguardo alle Azzurre.

48 KG – Valentina Moscatt virtualmente qualificata
L’atleta ad aver collezionato più punti olimpici è fino ad ora l’argentina Paula Pareto, ma nella top ten troviamo anche l’azzurra Valentina Moscatt, nona ed ampiamente all’interno delle qualificate virtuali. Se al momento non si può ancora parlare di certezze, mancando ancora un anno alla fine del periodo qualificativo, possiamo dire che la sua qualificazione è tra le più probabili.

52 KG – Odette Giuffrida virtualmente qualificata
Se al comando della classifica olimpica c’è nettamente la rumena Andreea Chițu, l’azzurra Odette Giuffrida gode di un confortevole undicesimo posto, sebbene la classifica di questa categoria appaia molto corta. Anche per lei, comunque, possiamo parlare di forti possibilità di qualificazione a Rio 2016.

57 KG – Giulia Quintavalle e Maria Centracchio alla rincorsa della qualificazione
In questa classifica guidata dalla portoghese Telma Monteiro, attualmente nessuna azzurra figura tra le qualificate. La più vicina all’ultimo posto qualificativo è Giulia Quintavalle, campionessa olimpica di Pechino 2008, che accusa più di cento punti di ritardo sulla bulgara Ivelina Ilieva. In forte progressione la giovane Maria Centracchio, che nutre a sua volta valide speranze.

63 KG – Edwige Gwend virtualmente qualificata
Tina Trstenjak è l’atleta che ha collezionato più punti olimpici fra tutte le categorie, avendo superato ampiamente la soglia delle mille unità. In questa classifica guidata dalla slovena Edwige Gwend è momentaneamente ottava, e dunque decisamente sulla buona strada per ottenere un ticket olimpico.

70 KG – Giulia Cantoni e Jennifer Pitzanti alla rincorsa della qualificazione
La canadese Kelita Zupancic è l’atleta che ha accumulato più punti qualificativi in questa categoria. Giulia Cantoni è la miglior italiana, ed accusa una settantina di punti di ritardo dall’ultima ripescata europea, l’olandese naturalizzata georgiana Esther Stam. Più indietro Jennifer Pitzanti, in attesa di tornare a combattere dopo l’infortunio.

78 KG – Assunta Galeone virtualmente ripescata
La campionessa olimpica in carica, la statunitense Kayla Harrison, guida la classifica dei punti olimpici della categoria. Stando alla situazione attuale, Assunta Galeone sarebbe la prima ripescata su base continentale, ma l’obiettivo deve essere quello di colmare i sedici punti che la separano dalla gabonese Sarah Myriam Mazouz, attualmente ultima qualificata di diritto.

+78 KG – Elisa Marchiò alla rincorsa della qualificazione
La cinese Yu Song è la numero uno per numero di punti olimpici conquistati fino ad ora. Elisa Marchiò deve colmare i quasi ceto punti che la separano dall’ultima qualificata europea, la britannica Sarah Adlington.

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: IJF

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top