Italian Softball League: Bollate allunga, Staranzano frena

bollate.jpg

La Loggia a riposo, Bollate va in fuga: nella prima giornata del girone di ritorno, la compagine dell’Alto Milanese dilaga sul vicino campo di Legnano per 11-0, 5-1 e allunga il passo in classifica, con uno score di 13-1 contro il 9-3 delle torinesi.

Se Greta Cecchetti blocca qualsiasi opportunità legnanese nella prima sfida con la consueta prestazione sontuosa e Alice Parisi con McKenzi Corn guidano l’attacco al trionfo per manifesta superiorità, il secondo match ha un altro copione e si risolve solamente all’extra-inning, dopo il pari timbrato Brianna McGovern proprio all’ultima ripresa. Così, ai supplementari la capolista dilaga con due doppi di Parisi e Lara Buila.

Stars Staranzano perde l’opportunità di insidiare la piazza d’onore di La Loggia: costa carissimo il sorprendente 1-2 incassato a Rovigo in gara uno e il 7-0 del turno serale riscatta solo parzialmente le goriziane. Sara Temporin vince il duello in pedana in favore delle venete nella prima sfida, ma poi le ben nove valide delle ospiti, spinte principalmente da Francesca Concina e Margherita Lupetti, garantiscono il più nitido successo per 7-0.

7-0, 0-1 il risultato tra Rheavendors Caronno e Banco di Sardegna. Le nuoresi si riscattano nell’ultima sfida al termine di un’entusiasmante lotta tra due pitcher d’alta classe come Johana Gomez e Merlys Gonzales, anche se è una combinazione tra Antonella Muscau e Loredana Spada a valere il punto ospite; prima, invece, l’ottima prestazione sfornata da Irene Emanuele aveva portato le varesine alla vittoria.

Nel gruppo B, Specchiasol Bussolengo fa il suo dovere sul campo della Taurus Parma, che pure oppone una buona resistenza. 9-6, 6-3 il punteggio in favore delle veronesi: Kelly Sheldon, Priscilla Brandi e Silvia Refrontolotto garantiscono il bottino pieno proiettando nuovamente le venete in seconda posizione, anche grazie al turno di riposo di Labadini Collecchio ferma come la capolista Fiorini Forlì.
Così, il restante match valeva il quarto posto e sorride alle Blue Girls Bologna: 5-3, 2-1 per Pianoro contro l’Energetic Sestese. Nonostante la buona performance di Monica Perry tra le toscane, le emiliane hanno la meglio grazie alle buone giocate di Eva Trevisan e Claudia Banchelli.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

Lascia un commento

Top