Hockey ghiaccio, Mondiali 2015: Canada forza nove, Jagr elimina la Finlandia

Jagr-hockey-ghiaccio-carola-semino.jpg

Continua il sogno della Repubblica Ceca. Davanti al pubblico di Praga i padroni di casa domano la Finlandia grazie alla sontuosa prestazione di Jaromir Jagr. La leggenda ceca realizza una doppietta decisiva, realizzando la rete del momentaneo 2-2 e nell’ultimo drittel quella del 4-3. Partita poi chiusa da Sobotka che segna a porta vuota il definitivo 5-3. Qualche ora prima il pubblico di Praga aveva ammirato l’ennesimo show dei maestri canadesi, capaci di eliminare la Bielorussia con un perentorio 9-0.

Nei quarti di finale disputati a Ostrava la Russia si aggiudica il remake della semifinale del Mondiale dello scorso anno, battendo 5-3 la Svezia. In vantaggio 3-0, i russi si sono incredibilmente distratti, subendo la rimonta scandinava con Klingberg, Lander ed Eriksson, autore del 3-3 al minuto 14:45 del terzo drittel. La gioia svedese tuttavia dura poco: appena 26 secondi dopo la rete di Eriksson è Malkin a riportare i russi avanti. A chiudere definitivamente i conti ci ha pensato poi Tarasenko a porta sguarnita. Nel primo incontro di giornata erano stati invece gli Usa a battere 3-1 una combattiva Svizzera, passata in vantaggio nel primo drittel con Josi ma crollata sotto i colpi di Smith, Coyle e Gardiner.

 

Quarti di finale

Canada-Bielorussia 9-0

Finlandia-Repubblica Ceca 3-5

USA-Svizzera 3-1

Svezia-Russia 3-5

Semifinali

Canada-Repubblica Ceca

USA-Russia

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Carola Semino

Lascia un commento

Top