Giro d’Italia, Civitanova Marche-Forlì: Detti & Proverbi marchigiano-romagnoli

Palazzo_delle_Poste__Forlì_Wikepedia_Giro.jpg

Dopo il giorno di riposo concesso ieri ai corridori, il Giro d’Italia 2015 riparte alla volta della sua decima tappa: la Civitanova Marche-Forlì di 200 km.

Dalle Marche quindi si giungerà in Romagna, attraversando diverse province, fra cui Macerata, Ancona, Pesaro, Rimini e Forlì-Cesena appunto.

Torniamo quindi a proporvi alcuni Detti e Proverbi tipici di queste zone d’Italia:

L’amore e la tósce se fa prèstu a cunósce
L’amore e la tosse non possono essere nascosti…ci sono cose che sono troppo evidenti ed è inutile celarle

Quando a canta al mèrel, andom fora ‘d l’invèren; e quand a canta al cocc, e in som fora dal tott
Quando canta il merlo, siamo fuori dall’inverno; e quando a cantare è il cuculo siamo fuori da tutto…ci si getta verso la bella stagione primaverile

Fonti: cinemaitalia.it e frasicelebri.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Wikypedia

Tag

Lascia un commento

Top